Torino: contro il Sassuolo riecco l’arbitro Calvarese

Torino: contro il Sassuolo riecco l’arbitro Calvarese

Verso Sassuolo-Torino, i precedenti arbitrali/ Per la terza volta quest’anno sarà Calvarese a dirigere i granata. I precedenti non fanno ben sperare

Ci risiamo, diranno i tifosi granata più pessimisti. Per la terza volta quest’anno e per la tredicesima in assoluto il Torino verrà diretto da Gianpaolo Calvarese. Dire che i precedenti non sono buoni è un eufemismo: quest’anno due partite e due pareggi contro Empoli e Cagliari. Al Castellani fu espulso Jansson nel finale, mentre in casa contro i sardi i granata ebbero tre ammoniti: Bovo, Glik ed El Kaddouri.

Andando indietro nel tempo però lo score del Toro con l’arbitro di Teramo è anche peggiore: nello scorso campionato i granata di Ventura persero, con lui come arbitro, contro l’Inter a Milano per 1-0 e a Cagliari, 2-1 con otto ammoniti complessivi. Nel 2012/13 poi ci fu un pareggio a Genova contro la Sampdoria 1-1 con un rigore per parte (e altri 8 ammoniti complessivi) e la sconfitta per 4-3 a Firenze con espulsione di Darmian.

Con Calvarese in Serie A il Toro non ha quindi mai vinto (3 pareggi, 3 sconfitte). C’è poi il precedente più famoso di tutti, quello del blackout di Padova, in Serie B, con i granata a cui viene prima data e poi tolta la vittoria a tavolino; gran parte dell’astio dei tifosi del Torino verso Calvarese deriva proprio da allora. Il totale definitivo dei precedenti con Calvarese parla dunque per il Toro di 1 vittoria, 4 pareggi e 7 sconfitte. Speriamo che vista l’importanza della posta in palio per i granata nella partita contro il Sassuolo (continuare a sperare nella qualificazione all’Europa League), domenica non vi siano episodi dubbi di alcun tipo: altrimenti davvero le polemiche potrebbero scoppiare furiose.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy