Torino: contro il Verona chance per Belotti e Zappacosta

Torino: contro il Verona chance per Belotti e Zappacosta

Ancora a secco di minuti Belotti e Zappacosta: altre due settimane di lavoro in Sisport per i due “Azzurrini” in attesa di un’occasione contro il Verona.

Nonostante siano trascorse già due giornate di campionato (più una partita di Coppa Italia) è ancora molta la curiosità, tra i i tifosi granata, di vedere all’opera Davide Zappacosta e Andrea Belotti. Ad eccezione di Sanjin Prcic, arrivato ieri sera in Sisport, i due giocatori dell’Under21 sono gli unici elementi della santuosa campagna acquisti di Cairo a non avere ancora visto il campo.

Andrea Belotti, primo allenamento in Sisport (foto Biscotti)
Andrea Belotti durante il primo allenamento in Sisport (foto Biscotti)

La pausa per gli impegni della Nazionale, quindi, capita proprio al momento giusto. Non solo Ventura potrà fare il punto della situazione, ma avrà due settimane di tempo per lavorare a tempo pieno con chi ha ancora bisogno di integrarsi nel 3-5-2 granata. Ed è un bene, forse, per l’economia del Torino che Daniele Baselli sia rimasto fuori dalla lista dei convocati del c.t Antonio Conte per gli impegni contro Malta e Bulgaria. Avrebbe certamente fatto piacere, ma ogni cosa al suo tempo. Senza correre.

Zappacosta, sostituto naturale di Bruno Peres ma arruolabile anche sulla corsia sinistra, dovrà sudare molto per guadagnarsi un posto da titolare. Il brasiliano, infatti, è parso in splendida forma e non sarà facile relegarlo in panchina. Nel corso della stagione, tuttavia, ci sarà spazio per entrambi: Ventura, a questo proposito, potrebbe anche studiare nuove impostazioni tattiche nel quale l’ex Santos e l’Azzurrino possano coesistere. L’ex Atalanta è alle prese con un piccolo fastidio muscolare; ieri si è allenato a parte ma farà prenderà sicuramente parte alla trasferta di Verona contro l’Hellas.

Italy v Portugal - UEFA Under21 European Championship 2015
Davide Zappacosta, laterale del Torino ex Atalanta

Se sarà come panchinaro e titolare è difficile dirsi. Chi, invece, ha buone chance di partire nell’11 titolare è Andrea Belotti. Il giocatore classe 1993, dopo tre settimane di intenso lavoro con la squadra è entrato a pieno regime negli schemi, adattandosi al ruolo di spalla di Quagliarella. Verona-Torino sarà, dunque, un bel banco di prova nel quale vedere finalmente all’opera i due gioiellini del calciomercato granata.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata Oranje - 2 anni fa

    Con Maksi fuori per un bel pó di tempo, Zappa la sua possibilitá di mettersi in mostra la otterrá di certo…E Belotti non é di certo da meno di Vinotinto..Arriva buon tempo anche per lui..FVCG……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Che bello avere problemi di abbondanza..
    E’ un peccato tenere Zappa e Belotti in panchina, ma il secondo avra’ sicuramente chances a breve.
    Zappacosta forse dovra’ aspettare ancora un po’ e la cosa mi puzza. Non vorrei che Peres partisse a Gennaio. In teoria ci sta come vendita. Cairo ha speso piu’ di quel che ha incassato e la vedo dura spostare Peres a sinistra, ancor piu’ se Avelar gioca bene.
    A meno che non cambi modulo, e sinceramente mi pare un’evenienza ancor piu’ difficile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Puliciclone - 2 anni fa

      Sperona d’ no

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Puliciclone - 2 anni fa

        Sperona. Azz…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Puliciclone - 2 anni fa

          Speroma. Mi lasci scrivere quello che voglio?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Puliciclone - 2 anni fa

    Ventura ci ha abituati ad avere pazienza. Fin che i ragazzi non hanno imparato la lezione lui non li fa giocare. Zappa sta anche lavorando a parte, quindi il problema non si pone. Belotti è arrivato da 15 giorni e per quel che ne so non è un genio di tecnica quindi forse ci metterà più ancora degli altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alexrunner - 2 anni fa

    ….so che vado fuori tema ma qualcuno sa dirmi dove posso trovare il nuovo inno del Toro cantato domenica nell’intervallo di Toro Fiorentina?? Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Brawler Demon - 2 anni fa

    Mannaggia, e ora come facciamo? Siamo troppo ben coperti nei ruoli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. PaoloSWE - 2 anni fa

    non riesco a capire come possano coesistere (sulla stessa fascia) zappa e peres… mantenedo il 3-5-2 intendo… bisognerebbe passare ad un 4-4-2, discorso diverso se si intende che peres va sulla sinistra al posto di avelar (visto che giá l´anno scorso GPV lo ha provato varie volte a sx e zappa entra a destra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 2 anni fa

      Sì semmai uno si sposta a sinistra in caso di bisogno (infortunio/squalifica).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. MartinVasquez - 2 anni fa

      … non è che zappacosta deve giocare per forza e se lo si fa giocare perche’ snaturare il 3-5-2…. Ho il brutto
      presentimento che bruno peres lo vendiamo a Gennaio

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy