Torino, contro la Lazio Farnerud può colpire ancora

Torino, contro la Lazio Farnerud può colpire ancora

Verso Torino-Lazio / Il centrocampista svedese aveva segnato al rientro dall’infortunio proprio contro i biancocelesti. L’augurio è che si possa  ripetere anche questa sera

Alexander Farnerud, duttile e abile in diversi ruoli, è forse uno dei jolly più importanti nella rosa di Ventura e, senza ombra di dubbio, è uno dei centrocampisti di maggiore qualità nel roster granata.

CARATTERISTICHE TECNICHE – Non particolarmente brillante nell’uno-contro-uno in velocità, non possedendo un grande scatto, il centrocampista svedese può però fare leva su un ottimo controllo palla e su una più che buona visione di gioco. Le sue caratteristiche tecnico-tattiche gli permettono di agire in tutti i ruoli del centrocampo granata: dalla trequarti a sostegno della punta, alla mezz’ala, ad unico interno di centrocampo.

IL RECUPERO E IL GOL – Come moltissimi altri giocatori professionisti, anche Farnerud è incappato in un infortunio ai legamenti: lo scorso aprile, infatti, ha subito la rottura del crociato ed è stato costretto fuori per sei lunghi mesi. Rientra il 23 ottobre, proprio contro la stessa Lazio che si troverà di fronte stasera, e segna, dopo mesi e mesi lontano dai campi di gioco, il provvisorio 1-1 in quella poi sfortunata trasferta romana.

RIPETERSI STASERA – Se Ventura decidesse di schierare in campo il “Principe di Svezia” stasera, contro la Lazio, ecco che l’auspicio può solo essere uno: quello che lo scandinavo possa ripetersi, e magari, questa volta, che il suo gol abbia un peso anche sul risultato finale. Sicuramente, comunque, il tasso tecnico medio-basso della formazione di Ventura sarebbe migliorato dall’innesto dal 1′ del centrocampista, che scalpita per giocare.

Cosa sceglierà il tecnico ligure? Non è ancora dato saperlo, in ogni caso l’allenatore granata sa di poter fare affidamento in qualsiasi momento sul suo duttile mediano svedese, dai piedi educati e dalla grande poliedricità tattica, che ha già colpito i biancocelesti e brama di colpirli ancora, già stasera.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy