Torino di Ventura: c’è pur sempre il secondo miglior risultato alla sosta natalizia

Torino di Ventura: c’è pur sempre il secondo miglior risultato alla sosta natalizia

Il paragone / Sarà un Natale amaro, ma occhio a non buttare via il bambino con l’acqua sporca

Baselli, Torino-Udinese

Difficilmente il Torino poteva chiudere il 2015 in modo peggiore. La sconfitta imbarazzante ottenuta nel derby e quella cocente di ieri contro l’Udinese hanno “regalato” una sosta natalizia davvero poco serena: sarà importante staccare con la testa per qualche giorno, al fine di resettare la mente dai pensieri negativi, assorbendo al contempo la dura lezione dell’ultima settimana. E’ la prima volta, in quattro anni, che il Torino chiude l’anno con una sconfitta: nel 2012, nel 2013 e nel 2014 i granata augurarono buon Natale con le vittorie su Chievo (due volte) e Genoa.

Ma, classifica alla mano, il Torino non sta male rispetto agli altri anni. Ed anzi è teoricamente in linea con il miglior risultato ottenuto alla sosta natalizia: quello della stagione 2013-2014, con Cerci e Immobile in attacco, che vide i granata arrivare al 2014 con in tasca 25 punti raccolti in 17 partite. Un ruolino di marcia che le cronache di quei giorni definivano pronto a lanciare un girone di ritorno che potesse vedere i granata lottare per la qualificazione in Europa League. Quest’anno, il Torino conta 22 punti in 16 partite: una partita in meno (quella rinviata contro il Sassuolo), la cui posta in palio sono ovviamente i tre punti.

Stagione Punti Partite giocate Media punti/partita
2012-2013 20 18 1.11
2013-2014 25 17 1.47
2014-2015 17 16 1.06
2015-2016 22 16 1.37

La tabella mette a confronto i risultati ottenuti alla sosta natalizia dal Torino di Ventura nei quattro campionati di Serie A 

La scorsa stagione il Torino, avendo disputato lo stesso numero di partite, aveva cinque punti in meno. Una situazione, quindi, sicuramente peggiore, anche dell’annata 2012-2013, quella affrontata da neopromossi; ma la vittoria contro il Genoa in rimonta permise di prendere una boccata d’ossigeno prima di Natale. Certo, c’è poi stato un 2015 importante, con 37 punti raccolti in 22 partite. Che i granata riescano a replicarsi anche nel 2016, è tutto da vedere; ma il dato della stagione precedente, quello del settimo posto, fa realizzare che la squadra di Ventura ultimamente riesce a trarre il meglio nei mesi che vanno da gennaio ad aprile.

Stagione Punti gennaio/maggio Piazzamento finale
2012-2013 19 16°
2013-2014 32
2014-2015 37
2015-2016 ? ?

Insomma, la legittima delusione per aver chiuso l’anno in maniera non degna non deve compromettere la stagione intera e non deve far dimenticare che qualcosa di buono è stato realizzato. Le possibilità per fare una buona stagione ci sono ancora, purchè si facciano i passi in avanti necessari dal punto di vista della personalità e del carattere.

23 commenti

23 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Scott - 1 anno fa

    E’ una difesa d’ufficio e siete, voi di Toronews, per la mediocrità?
    Io conosco un po’ il TORO e so che ai veri granata il concetto di mediocrità è sconosciuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ddavide69 - 1 anno fa

    E giusto per essere chiari :
    Sono sicuro di avere il diritto di pretendere rispetto come tifoso pagante .
    E visto che i responsabili sono iperpagati (anche con i miei soldi)
    Vorrei non essere additato come IL PROBLEMA , sono loro che non funzionano
    non vado io in campo !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ddavide69 - 1 anno fa

    Beato te che ti contenti di farti prendere per il c..o
    da questi quì … personalmente sono un po’ stufo di sentirmi dire dopo
    aver pagato per la 12 volta consecutiva l’abbonamento che il problema sono io !!!

    Forse noi piangini dovremmo essere tutti così : degli onanisti contenti di farci prendere in giro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ddavide69 - 1 anno fa

    Mi spiace , ma chissà perchè noi siamo sempre gli unici a dover aver pazienza
    e non i milionari che dovrebbero sudare in campo (cosa che continuo a non vedere)

    Inoltre ci dobbiamo tutte le volte a sorbire ventura che ci tira le orecchie …

    Quindi : io accettero’ questo quando LORO daranno il massimo in campo
    (allenatore compreso ) e questo ad oggi non lo sto’ vedendo e gli errori sono sempre gli stessi.

    Non vedere questo significa per me avere gli occhi foderati di pelle di …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. WGranata76 - 1 anno fa

    Il problema è che non giochiamo da soli con le statistiche, ma tutte le squadre che di solito sono nella nostra fascia di classifica sono migliorate e non poco, Chievo,Sassuolo,Empoli sono migliorate,Inter e Fiorentina che erano sempre lì intorno quest’anno sono in testa.. per fortuna che la Samp e la Lazio hanno zoppicato molto,ma specie la seconda ha tutti i numeri per riprendersi.
    Facile parlare di numeri e statistiche fini a se stesse, ma ci sono altre 19 squadre e a Gennaio Cairo ha già detto che siamo forti così, mentre è evidente che ci manca una punta e un centrocampista a meno che non si usino i giovani…quindi più umiltà e meno sogni di gloria se vogliamo fare un buon campionato.
    Che il Vate si svegli e cambi schemi e modulo ogni tanto, provando anche coloro che stagnano in panca, perchè oramai anche i pulcini del Lucento hanno capito come fermare il gioco del Toro di Ventura…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau69 - 1 anno fa

      Vedremo alla fine. Se miglioreremo e otterremo dei risultati, bene. Altrimenti amen. E’ lo sport: quand’è che impariamo ad accettarlo? Non andiamo a caccia di colpevoli ogni volta che i risultati non arrivano: è una malattia questa. Non è che c’è sempre un altro allenatore o altri acquisti da fare o Gesù Bambino che arriva a salvarci. Non funziona così. Una squadra si costruisce con pazienza e nel tempo. Soprattutto una squadra con il budget del Toro. Impariamo a stare sereni e a creare un ambiente che favorisca questa serenità, è l’unica cosa da fare. Decantiamo sempre la nostra diversità e poi ci comportiamo come tutti gli altri! Si tifa Toro per passione non per soddisfazione. Sembra peggio, ma invece se ce ne ricordiamo è molto meglio!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 anno fa

        Mi spiace , ma chissà perchè noi siamo sempre gli unici a dover aver pazienza
        e non i milionari che dovrebbero sudare in campo (cosa che continuo a non vedere)

        Inoltre ci dobbiamo tutte le volte a sorbire ventura che ci tira le orecchie …

        Quindi : io accettero’ questo quando LORO daranno il massimo in campo
        (allenatore compreso ) e questo ad oggi non lo sto’ vedendo e gli errori sono sempre gli stessi.

        Non vedere questo significa per me avere gli occhi foderati di pelle di …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. WGranata76 - 1 anno fa

        Durante la partita la contestazione è partita sostanzialmente solo alla fine di una gara pessima, la seconda di fila ed è sacrosanto criticare.
        Chi non sa accettare le critiche e non sa essere umile non è da Toro.
        Ventura ha fatto bene sino all’anno scorso,ma quest’anno sta mostrando diversi limiti e quindi come detto non è necessario acquistare a tutti i costi,ma si può anche provare con quello che si ha.
        Certamente noi siamo diversi e lo si dimostra da anni stando attaccati a questa squadra a mangiare merda per anni di B e gestioni ignobili, ma sappiamo ripagare tantissimo, perchè gli osanna a presidente società e mister ci sono stati quando meritati.
        Questo mister e società ora devono solo rendersi conto che ci sono diversi problemi che vanno affrontati con l’umiltà che ha contraddistinto la squadra negli scorsi anni e saper cambiare ed evolvere è alla base dei buoni risultati. L’unico che sinora non è evoluto è Ventura, che continua a dare colpe all’ambiente quando si perde e ai giocatori, che per quanto non fenomeni lo difendono e fanno quello che lui chiede. Facile non prendersi mai la colpe di un modulo granitico e fermo, schemi sterili e giocatori mai provati.
        Si chiede da tifosi e amanti del TORO, perchè questo siamo, che ci si fermi a pensare e si metta la passione nel proprio mestiere (il calcio), tornando a risultati e, quando si perde, a prestazioni degne.
        La caccia ai colpevoli è il termine errato, la nostra è un richiamo allai principi e ai valori di questa squadra e si fanno critiche per spronare questi rappresentanti della nostra storia e fede a fare quello per cui sono STRAPAGATI… uno che critica non è meno del TORO di chi accetta senza fiatare, semmai il contrario.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

        Amen, si ma come si fa ad accettare l’ Empoli o il Sassuolo Con 27 punti e noi che perdiamo due partite di fila senza fare un tiro in porta,?
        Giusto è uno sport allora tanto vale non romperci i coglioni e finirla di scvrivere su questo sito,
        parliamo di cucina o di bricolage e a chi viene meglio la besciamella.
        Poi ti do’ anche ragione che se il Toro vince o perda non ci cambia la vita, però allora non scriviamo qui su questo forum!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Empoli 27 pt miglior risultato della sua storia nell’era dei 3 punti
    Sassuolo 27 pt miglior risultato della sua storia nell’era dei 3 punti

    Queste società sono in A rispettivamente da 2 e 3 anni, partite con obbiettivo la salvezza e senza un processo di crescita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Papa Urbano I - 1 anno fa

    …redazione siete pazzi a fare articoli del genere ? …i piangina-spalamerda mi vanno in confusione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Papa Urbano I - 1 anno fa

    …come fanno i piangina-spalamerda a continuare a piangere liberamente e a bagnare il divano ?
    …ci sarebbe anche una partita in meno…
    …aggiungerei che nell anno del ritorno in EL dopo 20anni i piangina-spalamerda a dicembre erano in fila a chiedere la testa di Ventura…poi a Maggio Ventura ci ha portato in Europa dopo 20anni…e tutti sul carro…una zompata e via…come i bambini…come gli ovini…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      Beato te che ti contenti di farti prendere per il c..o
      da questi quì … personalmente sono un po’ stufo di sentirmi dire dopo
      aver pagato per la 12 volta consecutiva l’abbonamento che il problema sono io !!!

      Forse noi piangini dovremmo essere tutti così : degli onanisti contenti di farci prendere in giro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Jerry - 1 anno fa

    La differenza tra il Toro di Immobile e Cerci e questi ultimi due è abbisale. Quello era un Toro in continua crescita e dava l’impressione di poter fare qualcosa d’importante. Questi due ultimi versioni del Toro sono differenti da quel Toro, ma simili tra loro.Hanno gli stessi problemi, fanno sempre gli stessi errori. Non c’è differenza tra lo scorso anno e quest’anno. I punti in più sono solo il fatto che il livello di questo campionato è più basso dello scorso, e di conseguenza hai più punti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau69 - 1 anno fa

      E quindi? Qualcuno è colpevole? Ritieni di aver un qualche diritto ad andare meglio? Se succede bene, altrimenti vorrà dire che gli altri sono stati più bravi. Punto. Io sono orgoglioso comunque di essere del Toro e alla domenica sono contento di soffrire e gioire per la mia squadra. Punto. Altrimenti vai a tifare la Juve e sarai certo di vincere sempre qualcosa. Non ci sono alternative. Se tifi Toro lo fai per passione non per soddisfazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 anno fa

        Finchè paghero’ l’abbonamento certo che ritengo di avere qualche diritto !!! Ci mancherebbe

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Jerry - 1 anno fa

        tifare per il Toro è una passione, che non ti vieta di ambire ad avere e vedere qualcosa di meglio di questo spettacolo indecoroso. Tifare per il Toro è una passione che non ti vieta di subire passivamente dichiarazioni o numeri che dichiarano, si che il Toro ha più punti, ma se paragoni, sia i campionati e sia le squadre con cui le hai affrontate, la differenza è abissale. Pagare un abbonamento, che sia di tribuna, di distinti, di curva , o TV satellitare, mi da il diritto di chiedere il meglio per la mia squadra del cuore. E tifare per il Toro è una passione che non ti vieta di pensare con un tuo cervello per capire che certi articoli, sono solo fatti per abbonire il tifoso. Sul fatto di tifare MERDE sorvolo……

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. gian.ca_235 - 1 anno fa

    Sì, certo, consoliamoci con le statistiche…intanto tra Napoli, Empoli in casa e recupero col Sassuolo vediamo quanti punti riusciamo a fare, secondo me 1, max 2…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau69 - 1 anno fa

      E quindi? Ammettiamo che facciamo zero punti. E allora? Qualcuno è colpevole? Questa mentalità ci ha già danneggiato per anni, vediamo di non tornarci dentro alle prime difficoltà. E’ così difficile da capire?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Ahhh! questa si che è una bella notizia!!!!
    E pensare che l’Empoli, il Sassuolo che sono da meno anni di noi in serie A hanno fatto
    senza dire una parola un PERCORSO DI CRESCITA migliore del nostro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Ahhh! questa si che è una bella notizia!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Torquemada - 1 anno fa

    Chi si rifuia nelle statistiche per coprire le vergogne dell’allenatore e della squadra è proprio ridicolo…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Torquemada - 1 anno fa

    Ma che bello…!!!

    Invece di porre rimedio alla situazione catastrofica cacciando a calci nel sedere Mr. libidine Sventura, si cerca conforto nelle statistiche favorevoli…!!!

    Ma un minimo di vergogna no, nevvero…???

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy