Torino, la difesa è irriconoscibile. E anche Padelli non è esente da colpe

Torino, la difesa è irriconoscibile. E anche Padelli non è esente da colpe

L’analisi per reparto / La retroguardia è sempre stata il punto di forza di Ventura, ma anche contro i biancocelesti i granata hanno sbandato e subìto gol

11 commenti
Moretti difesa Lazio-Torino

Partita da cui trarre esperienza e spunto perché non si verifichino più gli errori commessi ieri: a questo deve servire questo Lazio-Torino che ha visto i padroni di casa chiudere con un tondo 3-0, forse una punizione anche troppo severa nei confronti dei granata. I giocatori di Ventura , in particolare nel primo tempo, erano in partita  e non hanno concesso molto agli avversari: l’analisi della difesa granata parte proprio da questo elemento.

Torino FC v ACF Fiorentina  - Serie A
Nikola Maksimovic, infortunato: la sua assenza si sta facendo sentire più del previsto

Buona prova del pacchetto difensivo nella prima frazione: fino alla rete di Lulic l’unico pericolo era stato un colpo di testa a lato da parte di Mauricio, ma Glik e compagni erano stati precisi negli interventi e negli anticipi, senza lasciare troppo spazio alla manovra biancoceleste negli ultimi metri. Il primo grande errore, di reparto, arriva proprio sull’azione del vantaggio di casa: in primo luogo la palla scucchiaiata in area di rigore da Biglia è lenta, anche abbastanza prevedibile; in seconda battuta, Klose si smarca con una facilità incredibile dal proprio marcatore, che aveva in un primo momento preso bene la posizione, e riesce a mettere in mezzo un pallone pericoloso senza essere in alcun modo ostacolato; infine, Lulic si trova a centro area completamente smarcato e da quella posizione, seppur il vantaggio sia arrivato con un tocco fortunoso, era praticamente impossibile che sbagliasse.

Nella ripresa invece male tutta la retroguardia, che traballa e non mostra sicurezza, la rete del 2-0 ne è l’emblema: Milinkovic-Savic anticipa nettamente Glik e manda in porta Felipe Anderson, con Bovo che non chiude la diagonale difensiva. Una rete fin troppo banale per come i tifosi granata si sono abituati a veder difendere il Torino nelle ultime stagioni. Da questo momento i granata lasciano troppi spazi ai padroni di casa e finiscono per essere costantemente infilati in contropiede: in questo modo arriva il definitivo 3-0 di Anderson, ma anche Matri e Candreva hanno la possibilità di chiudere la partita precedentemente  su ripartenza.

Hellas Verona FC v Torino FC - Serie A
Daniele Padelli, in questa stagione ha già subito 12 reti

Capitolo Padelli: anche ieri il numero 1 granata non ha commesso errori eclatanti, ma sta di fatto che sempre più spesso il numero di tiri in porta degli avversari coincide con il numero dei gol incassati dal Torino. Probabilmente non trasmette sicurezza ai compagni, in ogni caso nelle ultime due stagioni è stato coperto dalla retroguardia in maniera molto più adeguata: il Torino di Ventura ha sempre avuto nella difesa il suo punto forte, quest’anno invece i granata (eccezion fatta per la vittoria interna sulla Sampdoria) hanno sempre subìto almeno una rete a partita; un problema che Ventura dovrà cercare di risolvere al più presto per tornare ad essere una delle difese più solide del campionto.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. honeysun - 1 anno fa

    Ma quanto dura il percorso di crescita? Sono 3 anni che continuiamo a crescere ma alla fine siamo sempre a parlare dei soliti errori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Roby Fattori Italgas - 1 anno fa

    Quanti commenti da frequentatori dei distinti : iniziano a “borbottare” dal primo minuto in cui entrano allo stadio…quello è scarso, questo non è capace, quello non va bene, etc, etc…
    Che palle !
    Ma perché non andate e vedere il Barcellona oppure, ancor meglio, non andate alla bocciofila vicino a casa ?
    Siamo il Torino FC del 2015, non il Grande Torino, né il Torino del 76, lo volete capire o no ?
    Certo le difesa prende più gol di prima e con più facilità. E allora ?
    Possibile che non si riesca a stare un po’ più attaccati alla realtà, evitando di abbatterci e di esaltarci senza ragione ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robert - 1 anno fa

    Il Toro è una squadra senza capo ne coda con una difesa colabrodo,con un centrocampo inesistente e un attacco asfittico e con un timoniere che non sa dove andare !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roby Fattori Italgas - 1 anno fa

      Classico commento da frequentatore dei distinti : iniziano a “borbottare” dal primo minuto in cui entrano allo stadio…quello è scarso, questo non è capace, quello non va bene, etc, etc…
      Che palle !
      Ma perché non andate e vedere il Barcellona oppure, ancor meglio, non andate alla bocciofila vicino a casa ?
      Siamo il Torino FC del 2015, non il Grande Torino, né il Torino del 76, lo volete capire o no ?
      Certo le difesa prende più gol di prima e con più facilità. E allora ?
      Possibile che non si riesca a stare un po’ più attaccati alla realtà, evitando di abbatterci e di esaltarci senza ragione ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Roby Fattori Italgas - 1 anno fa

    Mah, credo che Padelli sia così : un portiere regolare, che gioca molto con i piedi, che non sbaglia molto ma che non è neppure molto avvezzo ai miracoli.
    Né più e né meno.
    Sinceramente ho avuto sempre la curiosità di vedere all’opera Gomis, chissà cosa c’è che lo impedisce …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ikhnos - 1 anno fa

    Padelli non esente da colpe ?! Ma sono parecchie le incertezze scoperte quest’anno, e non finiranno…. Mi spiace perchè ha avuto anche spesse volte interventi pregevoli. Purtroppo il mestiere del portiere non fa sconti di sorta,e quando si sbaglia non ci sono scuse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Wendok - 1 anno fa

    Eppoi non è la assenza di maksimovic fondamentale. Ultimamente glik e moretti non ne prendono più una neppure di testa. Fanno marcature a 5 metri in area ! Guardatevi il gol di bacca e quelli di ieri ! Panico totale. Questione di concentrazione, secondo me. Ogni volta, ogni anno, quando c è da tirate fuori gli atteibuti, fanno una fornitura di pannoloni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rockness87 - 1 anno fa

      questionje che il ritmo è sempre cosi basso che si addormentano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Wendok - 1 anno fa

    Ma c è qualcuno che enumera i rinvii sbagliati del padella ? Quelli che ogni partita finiscono direttamente in out, imprendibili per i difensori. Ripeto oramai da due anni,… Padelli è il peggior portiere del tori o degli ultimi vent anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rockness87 - 1 anno fa

      e come poterti dare torto; l’unico che non se n’è accorto è ventura

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rockness87 - 1 anno fa

        padelli insopportabile, con le sue gestualità assurde e le sue cappelle e poi fa sempre il gesto di scusarsi..ma va va a zappare

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy