Torino: domani sfida alla Pro Settimo Eureka, ma la mente è a Maksimovic

Torino: domani sfida alla Pro Settimo Eureka, ma la mente è a Maksimovic

I granata saranno impegnati in amichevole alle ore 15. Per il serbo necessaria l’operazione e almeno un paio di mesi di stop

1 Commento
Maksimovic, Torino

Il Torino di Giampiero Ventura domani alle ore 15 sfiderà a Settimo Torinese la formazione locale in amichevole. La mente di tutti è però rivolta al brutto infortunio che ha colpito il centrale serbo Nikola Maksimovic, che ieri in un allenamento con la sua Nazionale si è fatto male procurandosi una frattura al quinto metacarpo del piede sinistro. Purtroppo è stato confermato che sarà necessario per il giocatore operarsi e che il periodo di stop dovrebbe essere di circa 2 mesi almeno. Una tegola pesantissima per i granata dopo un avvio di campionato stellare con 6 punti conquistati in due partite. Problemi fisici anche per il sostituto naturale del centrale serbo, Bovo, che domani non prenderà parte all’amichevole del Torino a Settimo (come anche Avelar e Zappacosta) per lavorare a parte in Sisport. Probabile dunque che Ventura valuti il rendimento di Jansson, che a questo punto potrebbe diventare il favorito per giocare titolare accanto a Glik e Moretti alla ripresa del campionato.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. mago Abedì - 2 anni fa

    redazione, se Maksimovic si fosse fratturato il “quinto metacarpo del piede sinistro” sarei felice, perchè è impossibile: vorrebbe dire che non gli è successo niente! per definizione il metacarpo appartiene alla mano!

    mi rendo conto che è difficile fare distinzioni quando febbrilmente mulinate i matatarsi sulla tastiera… ma io sono un po’ all’antica: scrivo con le mani e calcio con i piedi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy