Torino: dopo la notte di riposo, snodo per Barreca. E sulla Nazionale…

Torino: dopo la notte di riposo, snodo per Barreca. E sulla Nazionale…

Veros il Crotone/ Dopo l’attacco febbrile di ieri, c’è attesa per capire le condizioni del terzino: nel caso non recuperi, è pronto Moretti

È stato macchiato da un inconveniente non da poco il venerdì di Antonio Barreca e del Toro: un attacco febbrile e il rischio di perdere una doppia grande occasione per il giocatore, ma anche un grattacapo per Mihajlovic, che prepara già le contromosse in vista del Crotone. Ma andiamo con ordine.

Il terzino, come detto, è stato colpito nella giornata di ieri da un attacco febbrile che ne ha bloccato il reinserimento in granata dopo il ritorno dagli impegni contro la Nazionale Under 21 – che l’hanno visto protagonista contro l’Inghilterra e presente anche nel match contro la Danimarca – e ne ha messo in discussione l’impiego nell’incontro del Torino contro il Crotone. Ma non solo: per il terzino sinistro potrebbe anche esserci il rischio di dover rinunciare allo stage nazionale convocato da Ventura, che ha deciso di raccogliere a Coverciano, nelle giornate di lunedì, martedì e mercoledì alcuni dei prospetti più giovani e interessanti per valutare futuri inserimenti con la Nazionale maggiore. Il raduno è fissato per domenica sera, ma molto dipenderà dalle condizioni di salute di Barreca.

Mihajlovic, nel frattempo, potrebbe dover correre ai ripari nel caso di forfait dell’ex Cittadella. L’alternativa principale è quella stabilita sin dall’infortunio di Molinaro, che – complice la scomparsa dal campo di Avelar – ha lasciato a Barreca l’onore e l’onere della titolarità della fascia sinistra: potrebbe essere Emiliano Moretti ad essere schierato sulla corsia esterna, garantendo la consueta esperienza anche nell’adattamento da terzino. Certo è che il tecnico granata spera ancora di recuperare il giovane prodotto del vivaio, che dalla sua le proverà tutte per non dover rinunciare alla trasferta a Crotone e a quella estremamente formativa di Coverciano: questa mattina i controlli che sanciranno le condizioni di salute del terzino. Solo allora si avrà un quadro più chiaro della situazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy