Torino, due punti in meno e una posizione in più rispetto all’anno scorso

Torino, due punti in meno e una posizione in più rispetto all’anno scorso

Il confronto / I granata fanno un passo indietro rispetto alla scorsa stagione, dopo la sconfitta per 2-0 contro la Fiorentina

anno scorso

Il Toro è uscito sconfitto dalla sfida del “Franchi” contro la Fiorentina, arrestando quei due risultati utili consecutivi trovati con Frosinone e Sassuolo. Il momento non è troppo negativo per il Torino, ma se si guarda al campionato scorso possiamo vedere come i granata di Ventura abbiano fatto un passo (anzi, due) indietro.

SAMPDORIA – Guardando la stagione 2014/2015, il Torino alla ventunesima giornata di Serie A batteva in modo assolutamente convincente la Sampdoria di Mihajlovic per 5-1 di fronte ai tifosi granata. Grazie a quella vittoria, il Toro si ritrovò con 28 punti in classifica e in decima posizione, a pari merito con Sassuolo e Udinese. Perciò, la squadra di Ventura è involuta rispetto all’anno scorso, trovandosi con 26 punti in campionato e all’undicesimo posto a pari merito con Bologna e Atalanta.

anno scorso
Il Torino, nella 21 giornata dell’anno scorso travolse la Samp per 5-1 in casa

RIPRESA – Lo scorso anno, la vittoria contro la Sampdoria determinò il momento migliore dei granata, che stavano mettendo a segno una rimonta molto bella in classifica, dopo aver rischiato nelle prime giornate. Infatti la partita contro i blucerchiati determinò l’ottavo risultato utile consecutivo per i granata (4 vittorie e 4 pareggi), che ripresero terreno alle inseguitrici.

Ora il momento è assai differente, con il Torino che ha bisogno di trovare quella continuità di risultati che riuscirebbero a garantire una certa tranquillità agli uomini di Ventura. Il prossimo avversario del Torino sarà il Verona, fanalino di coda: è da lì che i granata possono ripartire.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Frank Toro - 2 anni fa

    Dilapidato un più otto che avevamo ad ottobre… Carpi non era sta una scivolata ma un avvertimento … abbiamo fatto da lepre ai gobbi per farli resuscitare proprio nel derby. Già proprio noi…
    2 mesi e mezzo in cui non si è mai provata un’altra strada…
    Che rimpianto questa stagione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Simone - 2 anni fa

    Centrocampo inconsistente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. antonio.terreno@gmail.com - 2 anni fa

    La differenza con l’anno scorso preoccupa: l’anno scorso si parti’ male per poi crescere quest’anno si e’ fatta una falsa buona partenza e ora il gioco e’ penoso.

    Tenere il 10o posto mi sembra l’unico obiettivo accettabile, in attesa di una sana epurazione estiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy