Torino e Filadelfia: terminata la bonifica bellica con esito positivo

Torino e Filadelfia: terminata la bonifica bellica con esito positivo

Verso la ricostruzione / Unico reperto emerso dalla bonifica un elmetto italiano della Seconda Guerra Mondiale. Un’ala dell’impianto sarà dedicata a Don Aldo

2 commenti

Si è riunito stamani il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Stadio Filadelfia. All’ordine del giorno risaltano i punti sull’Area Culturale e Aggregativa e sulla bonifica bellica, che ha avuto esito positivo e ha portato alla luce come unico reperto un elmetto italiano risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Il CdA ha inoltre deliberato che sin d’ora che alla memoria di don Aldo sarà dedicato uno spazio l’interno del Fila. All’ordine del giorno, l’esame delle proposte di campagna promozionale per il reperimento di fondi finalizzati alla ricostruzione del Fila, che prenderà il via con la posa della prima pietra della ricostruzione. Il CdA infine ha preso atto ed apprezzato l’offerta da parte del Museo del Grande Torino di mettere gratuitamente a disposizione della Fondazione il Progetto Definitivo dell’area Culturale e Aggregativa, realizzato dall’architetto Marco Bo e offerto dalla Teknickabel S.p.A.

elmetto
L’elmetto ritrovato sotto il mando del Filadelfia

IL COMUNICATO:

“Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Stadio Filadelfia, si è riunito oggi, sette settembre. In apertura di riunione tutti i presenti hanno ricordato con un minuto di silenzio la figura del Presidente Onorario don Aldo Rabino. Il Presidente Salvadori, nel ricordare la figura di don Aldo, ha sottolineato come la sua scomparsa rappresenti un vuoto incolmabile per la Fondazione. Il CdA ha deliberato sin d’ora che alla memoria di don Aldo sarà dedicato uno spazio l’interno del Fila. All’ordine del giorno, l’esame delle proposte di campagna promozionale per il reperimento di fondi finalizzati alla ricostruzione del Fila, che prenderà il via con la posa della prima pietra della ricostruzione. Il CdA ha preso altresì atto ed apprezzato l’offerta da parte del Museo del Grande Torino di mettere gratutamente a disposizione della Fondazione il Progetto Definitivo dell’area Culturale e Aggregativa, realizzato dall’architetto Marco Bo e offerto dalla Teknickabel S.p.A. Il Presidente comunica anche che la bonifica bellica si è conclusa con esito favorevole. Il revisore Carlo Durando, a nome del Collegio dei Revisori, ha comunicato che il collegio ha provveduto alla verifica dei conti della Fondazione, trovandoli in perfetto ordine.

Torino 07/09/2015 Ufficio Stampa Fondazione Stadio Filadelfia”

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. LeoJunior - 2 anni fa

    Diamolo in dotazione a Padelli per le partite piu’ complicate!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sergio Rossi - 2 anni fa

    Peccato, manca la data della posa della prima pietra della ricostruzione del mitico Filadelfia. Per ora consoliamoci con l’elmetto: bella la foto, gran bell’effetto con i nostri eroi sullo sfondo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy