Torino e i colpi dell’ultima settimana: perché il calciomercato va giocato fino al fotofinish

Torino e i colpi dell’ultima settimana: perché il calciomercato va giocato fino al fotofinish

Il punto / Cessioni eccellenti e occasioni low-cost: quando operare nell’ultima settimana di calciomercato diventa un’abitudine

di Nicolò Muggianu

Il mondo del calcio è diviso esattamente in due: gli inguaribili sognatori, chi si gode ogni giorno, ogni istante di calciomercato in attesa del “colpo ad effetto” e chi, invece, non vede l’ora che suoni il gong finale, con la speranza che la propria squadra del cuore non venga indebolita troppo. Il Torino si trova esattamente in mezzo: per la precisione tra coloro che aspettano le giuste occasioni di mercato per piazzare un colpo coerente alle scelte societarie e quelli che “Questo giocatore non è in vendita, ma per un’offerta irrinunciabile…“.

Controsensi e tanti (spesso troppi) discorsi economici più che sportivi, ma d’altronde il calcio è anche questo. Una vera e propria macchina da soldi, capace di fatturare a bilancio 2016/2017 ricavi pari a 2,9 miliardi di euro e plusvalenze in crescita dell’84,4% (e la Serie A fa numeri ben più inferiori rispetto a un colosso come la Premier League). Numeri che fanno venire le vertigini e che danno la dimensione di come, con il passare degli anni, il calcio sia sempre più business e meno sport e passione. Gli unici a credere ancora nella magia del calcio (forse) sono i tifosi e il mercato contribuisce ad alimentare i sogni (o gli incubi, che dir si voglia) di coloro che sperano – spesso invano – di vedere la propria squadra ai vertici della classifica. Ma non perché è difficile realizzare i propri sogni, allora è giusto smettere di sognare.

Il mercato per i tifosi del Torino è da sempre stato fatto di gioie e dolori: giocatori rivalutati, sorprese, scommesse, delusioni e tante, tantissime plusvalenze. Termine diventato ormai d’uso comune per il tifoso granata medio in tema di mercato. Così come altri slang, usati con più o meno ironia, ma che esprimono perfettamente tutta la frustrazione che il calciomercato spesso e volentieri non fa altro che alimentare. E gli ultimi giorni di mercato? Quelli da sempre sono i peggiori per chi, come il Toro, prima del gong deve fare più attenzione a difendere i propri pezzi pregiati che a piazzare il colpo in extremis. La storia recente insegna: dalle cessioni “a peso d’oro” di Zappacosta, Maksimovic e Cerci, agli arrivi rivelatisi “deludenti” di Amauri e Niang. Negli ultimi anni le ore che concludono il mercato non sono viste di buon occhio dalla maggior parte dei tifosi granata. E con ragione. La sorpresa (o meglio, la beffa) è sempre dietro l’angolo certo, ma per società di medio/alto livello come il Torino che reinvestono una percentuale di quanto incassano è fondamentale racimolare un buon gruzzoletto prima di comprare. Anche per questa ragione spesso si aspettano le ultime settimane: perché calino le pretese dei venditori che hanno estremo bisogno di vendere e si alzino le offerte dei compratori che hanno estremo bisogno di acquistare. Nel frattempo prepariamo i pop corn, mettiamoci comodi e incrociamo le dita: l’ultima settimana di calciomercato è appena cominciata.

47 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Nicastri - 4 mesi fa

    Solita serie di commenti scriteriati ad un articolo tutto sommato inutile.
    Chi continua a chiedere l:acquisto di esterni e attaccanti ha grossi problemi con l’aritmetica (evidentemente non riesce a contare fino a 4 se non capisce che ne abbiamo già abbastanza, se non troppi).
    Basta un centrocampista a completare il 3-5-2, ma che faccia fare un salto di qualità, per prendere Krunic tanto vale far giocare Rincon… E bisogna far fuori Niang e uno tra Acquah, Valdifiori e Obi.
    Stop, mercato finito e fiducia in Mazzarri. Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Akatoro - 4 mesi fa

    Io penso che avere tutti i giocatori titolari entro il ritiro valga almeno 3/4 punti in più a fine anno. 3/4 punti potrebbero significare l’accesso all’Europa League. Meglio risparmiare 3/4 milioni o fare quei punti in più? Io credo che se si punta all’Europa la risposta è una sola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 4 mesi fa

    Siamo oltre il limite del ridicolo! Non ci sono parole ! Società di una pochezza organizzativa disarmante che paga la mancanza di programmazione.Siamo ostaggio di giocatori recalcitranti ad uscire ed in scadenza di contratto,forse con un bonus….tutto si sistemerebbe!Non parliamo poi della “corazzata”Empoli che ci stà tenendo da tempo “sotto scacco” per un suo giocatore nemmeno fosse Messi!FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13652409 - 4 mesi fa

    voglio Vanni allenatore. cosi’ Potro’ insultarlo sul blog, come Lui fa con Mazzarri. Sei ridicolo. Come fai a pensare di essere l’unico a capire e sapere di calcio. Pagliaccio da tastiera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 4 mesi fa

      Muori per difendere l’indifendibile, ma non cedi. Bello

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vanni - 4 mesi fa

      Invece di insultare me a gratis, perché non ci spieghi la strategia della triade? Manca una settimana e non abbiamo un caxxo di squadra, tant’è che li fa girare in tutte le posizioni. Contento tu.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 4 mesi fa

        difficile. L’unico argomento che hanno e’ “volete cimminneli e ciuccariello? Oltre a quello il vuoto. Ma ricordati che saranno quelli cha andranno a Milano a cercare di menare braccino e soci se le cose andranno male….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fabrizio - 4 mesi fa

          Se solo usassero il cervello per ricordare che braccino disse ” abbiamo una grossa rete di osservatori. Opereremo in fretta nel mercato” invece di insultare la gente, magari sarebbe meglio…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Vanni - 4 mesi fa

      Ciccio io non ti ho insultato. Ma quanti hanni hai ? 5?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Vanni - 4 mesi fa

    Come al fotofinish? Ma se mesi orsono, col nuovo allenatore, sono state messe le basi per la nuova squadra da CL. Ma è già tutto programmato da tempo.
    I numerosissimi osservatori di Cairo/petracchio già da mesi hanno preparato i contratti dei nuovi frnomeni, che naturalmente artiveranno tutti assieme.
    Ma quanto ancora crederete a sto affarista compulsivo e ai suoi tirapiedi incapaci?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dennislaw - 4 mesi fa

    con tifosi come quelli che disprezzano fior di giocatori solo perchè hanno un passato banconero non si va lontano e sono tutti “utili idioti” che fanno il gioco del Presidente che punta solo alle scommesse per fare plusvalenze. Marchisio, Zaza…come dice la favola l’uva è acerba…
    meglio Amauri, Niang, Sanchez Mino, Ruben Perez…meglio Mihailovic di Gasperini.
    Cairo così ha la vita facile… i tifosi non li vogliono…che ci posso fare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 4 mesi fa

      Cairetto se ne frega dei tifosi se vuol prendere un gobbo lo prende punto e basta se lo vuole vendere lo vende , nn sta ad ascoltare ne me ne te questo è sicuro , poi comunque c’ è chi lo difende sempre incondizionatamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Paul67 - 4 mesi fa

    E intanto Petracchi se n’è andato al mare per il week end, in Puglia . Ma lo sa che c’ è il mercato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 4 mesi fa

      Lui ha detto: Belotti finché ci sono io non partira’. Quindi in questo we, approfittando dell’assenza di petracchio, il Gallo timoroso di quest’ ultimo, ritirerà le scarpette dall’armadietto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Custer7 - 4 mesi fa

    Mancano 7 giorni alla chiusura mercato, non abbiamo comprato nessuno se non due perfetti sconosciuti ( uno preso solo per dare via barreca perché a soldi nessuno ce l’avrebbe preso)+ un difensore scarto del Genova e dobbiamo anche sentire il presidente che dichiara che ha speso 50 milioni per il mercato!!
    Incredibile la faccia tosta con cui prende per il culo la gente e c’è anche qualcuno che lo difende!!
    Aveva 8 mesi di tempo, voglio vedere tra 7 giorni chi lo difenderà ancora.
    No comment

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 4 mesi fa

      Così mi smonti tutti i sogni. E poi non ti credo perché quest’anno, lo ha detto il capo e io ci credo, abbiamo una rete di osservatori che mai abbiamo avuto fin dai tempi del mesozoico.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Paul67 - 4 mesi fa

      Tra una settimana molto nick spariranno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. tripppo - 4 mesi fa

    Vogliamo giocare con il 352 ma non abbiamo i giocatori a fianco di Belotti chi c’è Jago Falque non puo giocare in quel ruolo Niang meglio regalarlo che tenerlo fà meno danni, centrocampo Acquah che si permette di impuntarsi e non andare via, Valdifiori che con l’ingaggio che si ritrova se ne stà buono anche senza giocare, Obi chi lo vuole ? siamo ben messi ad una settimana della fine del mercato, un cantiere aperto che alla fine non arriverà a capo di nulla e con una squadra che giocherà per il centro classifica
    Per fortuna che Cairo doveva fare la squadra per inizio ritiro, povero Mazzarri cornuto e mazziato con i giocatori dello zingaro
    Krunic, Perreira, Zaza, Ola Aina tanti bei nomi ma chi arriverà, penso nessuno vorrà dire che abbiamo sperato e sognato un’altra volta e passeremo la stagione a soffrire come sempre.
    Comunque sempre F.V.C.G.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 4 mesi fa

      Si pero’ a tutto c’e’ un limite.
      Mettiamo arrivi un qualsiasi allenatore, no fondamentalista, oggi al Toro, senza conoscere nulla.
      Dopo aver visto i giocatori per un allenamento che fa?
      Non credo proprio il 3-5-2, gli mancano 3 o 4 giocatori.
      Potra avere il dubbio tra 3-4-2-1, 4-4-2, 4-3-3 ma non il 3-5-2.
      Questo e’ qui da 8 mesi e non lo ha ancora capito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. dattero - 4 mesi fa

    oltretutto il proprietario dichiaro’,a mezzo stampa ,che per il pmo giorno di ritiro ,mazzarri avrebbe avuto organico quasi al completo e che gli osservatori eran in giro da gennaio.
    Menzogne continue,catalogate e riscontrabili.
    Spero che sempre piu’ si accorgano di questa colossale pantomima

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Vanni - 4 mesi fa

    D’altra parte in 2 anni sono arrivati: Hart, Sirigu, N’Koulou, Ansaldi, Iago, Rincon e Ljajic.
    Volete dare un po’ di respiro al nostro presidente? Mica può restare sul lastrico per il Toro. Quest’anno qualcuno deve partire, non ce la fa se no.
    Prossima campagna acquisti interessante solo tra 2-3 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. AppianoGranata - 4 mesi fa

    Laxalt scordiamocelo. Io farei un mega scambio alla pari con la SPAL: Bonifazi/Vasodifiori per Viviani/Lazzari. Tutto a titolo definitivo con buona pace degli estimatori di Kevin. Poi via Acquah e dentro il bimbo gigante del Chelsea. Obi resta con noi. Zaza si ma solo coi soldi di Niang. Risultato? Squadra completa a costo Zero! Patracchio svegliaaaa!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 4 mesi fa

      Bello… Ma se fossi il diesse della Spal col cz che lo farei alla pari!!! E anche Zaza-Niang, oggi come oggi, non è di sicuro alla pari…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vanni - 4 mesi fa

      Ma chi glieli paga 800k all’anno a vasodifiori? La Spal?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GrilloParlante - 4 mesi fa

    Si dovrebbe fare un articolo sul perché il mercato NON andrebbe fatto al fotofinish, spiegando cosa è la programmazione. Qui si naviga a vista, la confusione è al potere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 4 mesi fa

      Basta ammettere però che tutti navigano a vista…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GrilloParlante - 4 mesi fa

        Alcuni esempi di chi ha già fatto il mercato (a meno di colpi tipo Modric): M3rde, Inter, Lazio, Roma, Napoli, Atalanta, anche il Milan che ha cambiato proprietà si è mosso più velocemente. Le squadra forti programmano, le altre sono in balia degli eventi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. pambroi_89 - 4 mesi fa

    rispecchi in pieno il mio pensiero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13963277 - 4 mesi fa

    Ci sarà da ridere questa settimana,a quanto pare nemmeno uno come Krunic arriva più perche piedidimarmo Aquah si è impuntato si andare all’Empoli massimo per un anno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 4 mesi fa

      Premonizione. Se non vendiamo piedi di ghisa il nostro beneamato presidente dira’ (come ha gia detto..). Acquah e’ il nostro migliore acquisto. Mazzarri mi ha chiesto di non cederlo. Poi e’ dimagrito e quindi ci sara’ utile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 4 mesi fa

        Comunque piedidighisa Acquah con testadighisa Mazzarri non sta nemmeno male.
        Mazzarri fai il 3-4-2-1 se no, oltre a non arrivare nessuno, ne partono ancora.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. fabrizio - 4 mesi fa

    “società di medio/alto livello come il Torino”. Riassumi in “provinciale” che si fa prima…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. silviot64 - 4 mesi fa

    A pochi giorni dalla fine del mercato abbiamo una squadra che non è assolutamente adatta al modulo dell’allenatore. È il modulo che si deve adattare ai calciatori non viceversa. Manca un centrocampista, 1 o 2 esterni e una punta, due in realtà perché la stagione lunga, ma non pretendiamo troppo. Tutto è possibile ma che in sette giorni si riesca a costruire una squadra in grado di essere competitiva con il 352 la vedo davvero dura. Questo aldilà di essere per Caito o Contro Cairo. Il mio è un discorso tecnico. Di tempo ce n’è stato non capisco perché ridursi sempre all’ultimo giorno dove peraltro si rischia di non concludere nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 4 mesi fa

      in effetti e’ da gennaio che di tempo ne avevano. E non c’era nemmeno la scusa del camio di allenatore. Questi in termine programmazione non sanno nemmeno dove trovarla sul vocabolario

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. fabrizio - 4 mesi fa

    chi sarebbero i tifosi “non-medi”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Custer7 - 4 mesi fa

    -7……no comment!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Hagakure - 4 mesi fa

    …la “zona Zappacosta” si avvicina…!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-13958142 - 4 mesi fa

    Non bisogna fare miracoli per fare una bella squadra, una gran cosa sarebbe vendere Niang Obi e Acquah (totale sui 20 milioni) e prendere Aina, Zaza e Krunic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Mav - 4 mesi fa

    Patatrac vai a fari spenti e comprane 3 buoni , te li suggerisco io , Laxalt,Marchisio,Zaza 20 + 5 + 20 mil e allora cominciamo ad avere una squadra coi controcoglioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silviot64 - 4 mesi fa

      Giusto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GrilloParlante - 4 mesi fa

      Si, dai, a caccia di gobbi. Ma perpiacere…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. silviot64 - 4 mesi fa

        Ah se hai alternative migliori fatti avanti. In questo clima davvero deprimente ci sono quelli come te che ancora guardano se uno giocato nella Juventus o nella Nocerina. C’è una parte di tifosi di questa squadra che rispecchia la pena di questi anni. Perché Pasquale Bruno non era un ex juventino? Dopodiché se mi dici che possiamo prendere Modric allora me ne faccio una ragione. Basta scrivere delle cazzate quando non si sa neanche di che cosa si sta parlando! Siamo sette giorni dalla chiusura del mercato e abbiamo una squadra completamente inadatta al modulo dell’allenatore con una serie di individui che il pallone non sa neanche come è Fatto. E ci sono quelli come te che non prenderebbero Marchisio. Ci meritiamo di rimanere dove stiamo, galleggiare nella mediocrità più assoluta sperando sempre nel mercato successivo dove puntualmente non succede mai nulla.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. GrilloParlante - 4 mesi fa

          Paragonare Pasquale Bruno a Zaza è non capire una beata fava. Parafrasando una vecchia canzone… Vedi caro è difficile spiegare, è difficile capire se non hai capito già. Mi spiace per te e per i tifosi fucsia come te.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Mav - 4 mesi fa

        Per me Marchisio sarà anche gobbo ma si è sempre dimostrato un signore e rispettoso della storia granata oltre che essere torinese doc è un gran professionista che porterebbe un po’ di mentalità vincente e farebbe fare un bel salto di qualità a una squadra di brocchi. Poi sei libero di pensarla diversamente ma ti ricordo che il mondo del calcio è cambiato forse sarebbe Marchisio a perderci venendo a giocare da noi è non viceversa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Mav - 4 mesi fa

        Sirigu
        Izzo nkoulou Lyanco
        De Silvestri Marchisio Rincon Baselli Laxalt
        Zaza Belotti

        Con questa squadra arrivi tra i primi 5

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. iard68 - 4 mesi fa

      Beh marchisio no dai… Ci vuole un po’ di rispetto. Tu vorresti vedere Belotti in maglia bianconera?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mav - 4 mesi fa

        Perché ogbonna pessotto e mettici anche Kean non erano da noi ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy