Torino e la sosta: i tre motivi per cui arriva nel momento sbagliato

Torino e la sosta: i tre motivi per cui arriva nel momento sbagliato

Analisi / La squadra di Mazzarri trova una pausa in un momento poco adatto: ecco le motivazioni per cui sarebbe stato meglio continuare

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

RISULTATI

Torino FC v SPAL - Serie A

Il Torino di Walter Mazzarri trova il primo successo del campionato 2018/2019 contro la SPAL, di fronte al pubblico del Grande Torino, nonostante le condizioni meteo che hanno reso il campo molto pesante e difficile. Ed ora arriva la sosta per le Nazionali, durante la quale i giocatori granata raggiungeranno la propria selezione e prenderanno parte ad alcune partite internazionali. Ma la pausa, in questo momento, non va molto a favore del Torino: ecco per quali motivi i granata avrebbero dovuto continuare a giocare.

Il primo e più evidente motivo riguarda i risultati. Dopo aver subito un’immeritata sconfitta contro la Roma, arrivata – peraltro – all’89esimo minuto, il Toro era andato incontro ad un pareggio esterno contro l’Inter a San Siro che aveva dato morale alla squadra anche per il modo in cui i granata avevano strappato il punto ai nerazzurri. E dopo il primo punto, è anche arrivata la prima vittoria, in una partita “sporca e cattiva” che ha regalato il massimo montepremi agli uomini di Walter Mazzarri. Andare ad affrontare l’Udinese con l’euforia e la convinzione della prima vittoria, sarebbe stato di certo un grande vantaggio per il Toro.

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Radix66 - 2 mesi fa

    Sbagliato il titolo, sarebbe stato corretto:”i tre motivi per cui arriva nel momento giusto” ed insensato il contenuto. Avessimo fatto un filotto di risultati positivi con la squadra che gira a mille potrei anche essere d’accordo. Ma ora, meno male che c’è la pausa: recupero degli infortunati, recupero del ritardo di preparazione degli ultimi arrivati, apprendimento degli schemi e dei meccanismi di gioco. Qualcosa va pur scritto ma ci si può sforzare un po’ di più!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ischiagranata - 2 mesi fa

    Non sono d’accordo la sosta serve per recuperare zazza che non è al100%,baselli, e il giovane terzino del Chelsea.il resto sono chiacchiere. Mazzarri farà lavorare i ragazzi come è di suo costume,e vedrete che toro a Udine!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BIRILLO - 2 mesi fa

    …nessuno lo dice ma tutti lo pensano… Il nostro mercato è stato chiuso tardi, indubbiamente maggior sforzo di Urbano che altresì non manca occasione per ricordarcelo rimarcando che siamo la seconda società come uscite nette per acquisti (potenziali…) di giocatori.. e questa situaz tardiva potrebbe aver danneggiato in qualche modo la preparazione tattica e l’inserimento in chiave squadra degli ultimi arrivati.. Acquistando prima si avrebbero avuto risultati migliori con Roma e Inter ? Certo che integrando prima Zaza col Gallo.. o Brehmer e Aina.. Ma Walter li avrebbe utilizzati in chiave più offensiva per avere magari un pareggio con la lupa e una vittoria con l’Inter, 3 punti in più ?? L’organico assemblato prima avrebbe avuto maggiori riscontri ?? … Bohhhhh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 2 mesi fa

    Aina, Ansaldi, Baselli da recupere, Soriano, Dijdi, Bremer da integrare. Berenguer, Parigini ad imparare a fare gli esterni.

    Putroppo Gallo e Zaza in ritiro per cui non abbiamo prime punte durante questi allenamenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13965096 - 2 mesi fa

    invece la sosta capita nel momento giusto. aina da recuperare e baselli idem.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Non sono d’accordo al 100%.
    Ci sono fuori Aina e Ansaldi: sono solo due giocatori ma entrambi nello stesso ruolo. Aina potrebbe essere recuperato almeno per la panchina. Anche Baselli potrebbe avere bisogno di un po’ di allenamento.

    Poi c’è da lavorare su Djidji, Bremer e Soriano che saranno presenti. Soprattutto il lavoro sui difensori va fatto in fretta perché potrebbero servire da un momento all’altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13964520 - 2 mesi fa

    sono d’accordo, e anche una partita in meno senza Ansaldi e Lyanco. Gli svantaggi mi sembrano inesistenti e comunque comuni a tutte le squadre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13964520 - 2 mesi fa

    sono d’accordo, e anche una partita in meno senza Ansaldi e Lyanco. Gli svantaggi mi sembrano inesistenti e comunque comuni a tutte le squadre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. rokko110768 - 3 mesi fa

    Io credo che invece la sosta ci aiuti. Recupero pieno di Baselli e di Aina. In più maggiore integrazione e crescita dal punto di vista fisico per Soriano e Zaza.
    Insomma credo che arriveremo preparati per Udine, consci che la trasferta è insidiosa anche per la novità portata dall’arrivo del nuovo tecnico friulano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BIRILLO - 3 mesi fa

    Per me sarebbe interessante se qualche giovane giornalista, con tanto di permessi richiesti (dato che li gruppo è lo stesso non sarebbe così arduo), potesse seguire i nostri giovani, magari Parigini ed Edera, per 2 o 3 giorni di allenamento fuori e dentro il campo, a tutto tondo, concordando qualche intervista di fine giornata con loro e coi preparatori e scrivesse delle ambizioni, dei progressi e delle lacune da colmare..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 3 mesi fa

      …e se la cosa avesse buoni esiti, sai com’è, l’appetito vien mangiando…di settimana in settimana seguire allo stesso modo gli altri giocatori.. Non in modo gossip (blasfemia !!) ma dal lato della preparazione atletico-sportiva, tattica e di aspettativa i risultati. Conoscere l’atleta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. BIRILLO - 3 mesi fa

    C’è da dire che dopo la fine del calciomercato gli argomenti si assottigliano.. Però scrivere ‘ste cag… Guarda un pò è appena uscito un articolo sù Ljiajc… Eddai articolisti, sforzatevi un pò più !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

    L’unica nota negativa che io vedo sta nel gran numero di giocatori impegnati con le rispettive nazionali con il conseguente aumento di probabilità di infortuni…Per il resto non condivido una virgola dell’articolo…La sosta c’è per tutte le squadre di serie A quindi di cosa parliamo….???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cervix - 3 mesi fa

      Appunto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GlennGould - 3 mesi fa

    Ecco più di tre motivi per cui la sosta non poteva arrivare in un momento migliore.
    1) Ansaldi avrà più tempo per recuperare dall’infortunio.
    2) Il giovane arrivato dal Chelsea pure, ed in più 15 ambientarsi umanamente e soprattutto imparare quei movimenti che ancora gli mancano.
    3) Soriano ha modo di portarsi avanti con tenuta fisica e tattica.
    4) Stessa cosa dicesi per Zaza.
    5) Bremer, avendo assoluto bisogno di integrarsi tatticamente (i movimenti della difesa a tre sono i più complicati), di certo farà tesoro della sosta per imparare il più velocemente e meglio possibile.
    6) Baselli può recuperare al cento per cento senza forzare, cisa che può essere pericolosa.
    Dunque?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 3 mesi fa

      Come dirlo meglio ? Quoto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

      Impeccabile. Quoto 100%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. cervix - 3 mesi fa

      Perfetto. Direi: speriamo che i tanti nazionali non tornino acciaccati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Glik hard core - 3 mesi fa

    ma dai , se un si prende un attimo per rispondervi ne trova 3 opposte , ma non ho tempo da perdere hahahah ma dai fate i seri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13958142 - 3 mesi fa

    Nono meno male che c’è la pausa così recuperiamo al meglio Baselli e Ola Aina e magari torna in forma Lyanco, inoltre è una settimana in meno fatta senza ansaldi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cervix - 3 mesi fa

      Condivido.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy