Torino e Nazionali: i convocati sono 7. Granata al passo con il treno europeo

Torino e Nazionali: i convocati sono 7. Granata al passo con il treno europeo

Nazionali / Juventus, Roma, Napoli e Milan guidano la classifica: Toro insieme a Lazio, Atalanta e… Cagliari

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

In questo fin settimana si ferma il campionato, si ferma il calcio dei club. Ora è tempo delle Nazionali, che hanno convocato diversi giocatori per prendere parte a partite internazionali: andando a fare un’analisi in base ai giocatori convocati per ogni società di Serie A, si comprende quanto peso sulle diverse selezioni abbia ogni squadra italiana. Il Torino ha visto quattro dei propri giocatori unirsi alla Nazionale azzurra, ovvero Vittorio Parigini – convocato dall’Under 21 – Belotti, Sirigu e Zaza (sono stati chiamati nella Nazionale Italiana maggiore). Oltre a loro ci sono Rincon, Lukic e Damascan, rispettivamente convocati da Venezuela, Serbia e Moldova: Ola Aina è stato convocato, ma il ragazzo ha dovuto saltare la Nazionale per un guaio muscolare.

Italy v Netherlands - International Friendly

PRIME POSIZIONI  – Creando una speciale classifica in base al numero dei convocati, troviamo in pole position la Juventus con 14 giocatori, seguita da Milan Roma e Napoli fermi ad 11 giocatori convocati, a tre lunghezze dai bianconeri. Queste tre squadre completano il podio in Italia, con l’Inter che si posiziona poco lontano dai posti che contano: i nerazzurri infatti possono vantare 10 giocatori Nazionali, seguiti a ruota dalla Fiorentina (9), che conferma il buon lavoro fatto in questi ultimi mesi dalla società di Firenze. Insieme al Torino, altre tre squadre a pari merito, con 7 giocatori convocati: sono Lazio, Atalanta e Cagliari. La sorpresa in questa zona di questa speciale classifica è sicuramente la squadra isolana, che si piazza insieme a squadre che competono per l’Europa.

Toro, nove i granata in campo con le nazionali: ecco il programma completo

EUROPA – Il Torino si piazza al settimo posto (a pari merito) in questa speciale classifica, dimostrando di avere un progetto che proietta – anche per quanto riguarda i Nazionali, il Toro in una zona europea. A consolidare questa considerazione, c’è anche il fatto che Ola Aina abbia dato forfait: se così non fosse stato, il Torino si sarebbe trovato da solo in questa speciale classifica a ridosso della Fiorentina che, a sua volta, ha compiuto un ottimo lavoro in questo ambito.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SiculoGranataSempre - 2 mesi fa

    Questo dato comunque non conta nulla. Il campionato scorso forse ne avevamo di più di Nazionali. Niang, Ljajic, Obi, Acquah,sono nel giro delle rispettive nazionali. Ma siamo arrivati noni. Iago non è in Nazionale. Le posizioni in classifica finale si fanno con i risultati in campo e non con i dati. È pur vero che alcuni parametri danno la misura della forza di una squadra, ma alla fine se in tutte queste classifiche (ingaggi, valore rosa, nazionali etc) sei al 7°o 8°posto, puoi anche arrivare 10mo o 11mo se le cose vanno male, ma non più in alto del 6° se vanno bene. Il fatto è la forbice di valore della rosa tra le prime 5 e il resto è incolmabile ad oggi. Mentre dalla Fiorentina in giù c’è molto equilibrio con altre 3 o 4 squadre. Ergo, lottare in ogni partita e vincere almeno con le squadre sulla carta inferiori, che non sono più di 10 o 11. E quest’anno si può fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Ottimo. Ma bisogna vedere per quale nazionale si è convocati. Avere un nazionale brasiliano o francese non è come avere un nazionale polacco o svizzero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SiculoGranataSempre - 2 mesi fa

      Zieliński Lewandowski Milik Glik sono Polacchi, anche il portiere Gobbo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 2 mesi fa

        E infatti la Polonia ha giocato i mondiali e noi no.
        O T.
        Ma Zaniolo, fosse polacco, sarebbe stato convocato dal selezionatore polacco? Non credo proprio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy