Torino-Empoli 0-0: l’esordio di Barreca, dal vivaio per la gioia dei tifosi

Torino-Empoli 0-0: l’esordio di Barreca, dal vivaio per la gioia dei tifosi

Prima assoluta / Il giovane laterale fa il suo ingresso negli almanacchi della Serie A, il pubblico gli tributa un’ovazione ad ogni palla

1 Commento

Vittoria a parte, è stato probabilmente il giorno perfetto per Antonio Barreca: contro l’Empoli, infatti, è arrivato per il giovane terzino sinistro il momento dell’esordio in Serie A. Un sogno che si corona, dopo la trafila completa nelle giovanili e gli anni in prestito al Cittadella e al Cagliari in Serie B. L’occasione, non fortunata di per sé, è l’infortunio di Molinaro al 32′ del primo tempo: l’ingresso del classe ’95 viene salutato con una vera e propria ovazione da parte di tutto il Grande Torino, che da tempo aspettava di vedere un prodotto del vivaio entrare in campo da protagonista e non soltanto come comparsa negli ultimi minuti di partita.

E Barreca protagonista lo è stato davvero, con gli applausi e gli incitamenti che si ripetevano ogni volta che il terzino toccava palla. Un’emozione fortissima che il giocatore ha voluto esternare anche sui social. Sul campo, poi, l’impatto è stato ottimo, con continue discese sulla fascia che si sono concretizzate in particolare in un pallone messo in mezzo all’area per Boyé, che però con il sinistro di prima intenzione spedisce la sfera oltre la traversa. Al conto si aggiungono anche altri spunti interessanti e qualche cross di buona fattura.

Nella ripresa Barreca è andato un po’ a spegnersi, come tutta la squadra del resto. La buona intesa mostrata con Obi non si è ripetuta con Baselli, e così il terzino si è ritrovato isolato sulla fascia senza avere la possibilità di incidere in fase offensiva. Dietro, comunque, la sua prestazione è rimasta solida, confermando le sue qualità: ora, al netto dei tempi di recupero di Molinaro, per Barreca si apre una nuova stagione da granata, una stagione da vivere come protagonista, per la gioia di tutti i tifosi granata che rivivono in lui il sogno che tutti hanno avuto da bambini.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. LoviR - 6 mesi fa

    Buona prestazione e spero resti nella formazione titolare a lungo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy