Torino-Empoli 3-0, Iachini: “Noi bene nel primo tempo, ma il Toro ha meritato”

Torino-Empoli 3-0, Iachini: “Noi bene nel primo tempo, ma il Toro ha meritato”

Le parole / Le dichiarazioni del tecnico azzurro al termine del match contro il Torino

di Nicolò Muggianu

Finisce 3-0 tra Torino e Empoli all’Olimpico Grande Torino. Ecco le dichiarazioni del tecnico azzurro Giuseppe Iachini al termine del match: “Abbiamo fatto un ottimo inizio. Chiaro che con una squadra molto giovane possono capitare delle ingenuità che poi pagano. Avevamo rischiato pochissimo nel primo tempo e il Toro ha sbloccato solo su un calcio piazzato. La partita si è messa su altri binari, dove il Toro ha dato più entusiasmo. Dobbiamo migliorare e far meglio. Il Torino ha meritato, noi però possiamo dare di più. Nella ripresa è venuto meno il morale dopo il gol e questo non può succedere. Con i giovani può capitare di andare sulle montagne russe, questo però ci deve servire per il futuro. Torneremo a fare buone cose, i ragazzi stanno prendendo conoscenza di quello che è la Serie A. Se sbagli un metro non vieni perdonato. Dobbiamo accelerare il processo di crescita. I ragazzi hanno margini di buona crescita, nelle precedenti gare hanno fatto ottime cose. La Serie A è questa, non dobbiamo subirla”.

Poi ancora il tecnico dell’Empoli, in conferenza stampa: “Sapevamo che dovevamo migliorare su molte cose. Nel primo tempo tutto sommato abbiamo concesso poco, ma negli ultimi 25 metri abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio. Sappiamo farlo ma oggi non siamo stati in grado di farlo e abbiamo creato meno. Oggi abbiamo sbagliato qualche passaggio, qualche ingenuità e non puoi permettertele in Serie A. Ma abbiamo tanti giovani, dobbiamo crescere”. Poi ancora: “Ci hanno fatto il 2-0 che è stato un eurogol, ma potevamo subito dopo fare il 2-1 con Traore che ha tirato con il piede opposto invece di servire Caputo. Ma siamo giovani, abbiamo margini e possiamo migliorare”.

Sull’espulsione di Krunic: “Il ragazzo ha detto una parola di troppo ed è giusto che abbia pagato. In campo non bisogna parlare, bisogna pedalare. Cambi? Abbiamo tanti giocatori bravi ed è giusto farli alternare, La Gumina ad esempio me lo volevo tenere per il secondo tempo perché sapevo che poteva incidere di più”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gianTORO - 3 mesi fa

    …forse il primo allenaotre, correggetemi se sbaglio, che quest’anno ammette che eravamo più forti. altri piangono altri se altri ma altri ancora siamo stati sfortunati ma avremmo meritato…bla bla
    bravo Iachini.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy