Torino-Empoli 3-0, le statistiche: dominio granata confermato dai numeri

Torino-Empoli 3-0, le statistiche: dominio granata confermato dai numeri

Statistiche / La precisione dei passaggi dei ragazzi di Mazzarri è molto alta

di Redazione Toro News

Il Toro di Walter Mazzarri vince e convince. I granata si sono imposti per 3 a 0 contro l’Empoli di Iachini nel match della diciottesima giornata di campionato, l’ultima del girone di andata, portando a casa tre punti fondamentali per la rincorsa all’Europa. Il Toro ha disputato un’ottima partita non permettendo neanche una volta ai toscani di rientrare in partita. Adesso il Toro se la dovrà vedere con la Lazio di Simone Inzaghi.

PRECISIONE – Il Toro è stato padrone del campo. Il possesso palla, 64.5% granata e il restante 35.5% toscano, dimostra la superiorità della squadra di Mazzarri. Salito dal 62.9% del primo tempo al 66% nella ripresa. Un dato che lascia pochi dubbi. Anche dalle statistiche dei passaggi dei ragazzi di Mazzarri si può osservare la qualità dei giocatori: su 324 passaggi dei granata, l’84.5% sono andati a buon fine. Questo dato è fondamentale per capire come i granata abbiano sbagliato poco e niente, una gara praticamente perfetta.

TIRI – 13 a 6. Sono i tiri fatti dalle due squadre (13 i granata, 6 i toscani). Di questi 13 tiri, 8 sono nello specchio della porta di Provedel, i restanti 5 fuori. 1 tiro in porta per l’Empoli, 5 fuori. Anche qui Toro nettamente superiore. I granata hanno avuto anche molte occasioni da gol: ben 10 per i ragazzi di Mazzarri, solamente 1 per i giocatori di Iachini. Altro dato a favore dei granata è il numero di calci d’angolo: 5 corner battuti contro 1. Una vera e propria supremazia. Pure i contrasti sono a favore del Toro: 67.5% sono i contrasti vinti. Ola Aina ha una percentuale del 100%: tutte le volte che ha fatto un contrasto l’ha vinto, grande prova di forza per il difensore ivoriano. Chissà se i granata di Walter Mazzarri riusciranno a ripetere la gara perfetta anche la prossima giornata all’Olimpico contro la Lazio. Una vittoria che sarebbe fondamentale per la classifica, ma soprattutto per il morale della squadra che batterebbe una diretta concorrente per la conquista dell’Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy