Torino-Empoli, Martusciello: “Non dobbiamo lasciare spazio a Valdifiori”

Torino-Empoli, Martusciello: “Non dobbiamo lasciare spazio a Valdifiori”

Alla vigilia / Le parole del tecnico azzurro in conferenza: “Livello di difficoltà medio-alto”

Giovanni Martusciello, tecnico dell’Empoli, ha parlato ai giornalisti nella giornata che precede la sfida al Grande Torino tra granata e azzurri. Queste le sue considerazioni sugli avversari: “Il Torino è una squadra che nell’ultimo anno ha cambiato notevolmente la filosofia di gestione dei ritmi: fino alla scorsa stagione preferiva rallentare, ora attacca di più. Ha un rosa completamente rinnovata, è tra le tre o quattro realtà che hanno agito in maniera più consistente sul mercato. Livello di difficoltà? Medio-alto. I miei devono avere consapevolezza di quanto fatto, i risultati alla lunga devono arrivare”.

In particolare, poi, l’attenzione si concentra sull’ex azzurro Valdifiori, che ad Empoli ha fatto vedere le cose più belle della sua carriera: “Valdifiori? Qui lo conosciamo tutti, sa fare grandi cose in maniera estremamente facile, se ha tempo e spazio. Proveremo a limitarlo, ma non cambieremo il nostro modo di giocare. Turnover? Quello vale solo per le squadre che se lo possono permettere, io ho 25 giocatori sullo stesso livello”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy