Torino-Empoli, parte il conto alla rovescia

Torino-Empoli, parte il conto alla rovescia

Gameday / Si avvicina il calcio d’inizio e sale l’adrenalina per un match che i granata non possono sbagliare

1 Commento
Toro Maratona Torino Conto alla rovescia

Dopo tante parole e qualche risultato negativo, si arriva ad uno dei match più importanti della stagione: perché si gioca all’Olimpico, perché l’avversario, seppur sorprendente quest’anno, è alla portata, perché il Toro è a +7 dalla zona retrocessione, ma anche a -6 dall’Europa. Una via di mezzo che rende difficile immaginare dove potranno essere i granata tra qualche settimana. La prima di queste risposte sarà proprio il duello con l’Empoli. Vediamo qualche numero chi ci avvicina al match.

IL CONTO ALLA ROVESCIA

107 – I giorni di astinenza di Quagliarella dal gol, interrotti con la rete su rigore al Napoli

48 – I cartellini accumulati dall’Empoli in questa stagione (45 gialli+3 rossi). Il Toro è a quota 41 (39+2)

43 – I giorni passati dall’ultimo successo in casa del Torino, 2-0 a Bologna: dopo, pareggio con la Roma e sconfitta con l’Udinese

12 – I precedenti tra le due squadre in Serie A (solo due i successi granata)

11 – Le azioni per partita che l’Empoli fa passare dal centro: bloccare Saponara è d’obbligo (come abbiamo spiegato QUI)

10 – I gol in cui ha partecipato Riccardo Saponara quest’anno per gli azzurri: 5 gol e 5 assist

9 – Gli anni passati dal Torino-Empoli del centenario, chiuso 1-0 per i granata, gol di Comotto

5 – I turni di imbattibilità esterna dell’Empoli (3 vittorie, 2 pareggi)

4 – Le reti segnate dai granata nei precedenti contro l’Empoli in Serie A

3 – Le reti che mancano a Massimo Maccarone per raggiungere il bottino dello scorso anno, 10 gol. E siamo solo a gennaio

2 – Gli attaccanti empolesi che hanno giocato almeno un minuto in ogni partita di campionato: Maccarone e Pucciarelli

1 – Gli indisponibili de match per squalifica: Afryie Acquah

0 – La differenza reti di entrambe le squadre quest’anno

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. robert - 2 anni fa

    Con questo allenatore scarso aspettiamoci altre sconfitte e umiliazioni.E’ ora di mandarlo via senza esitazioni . Cairo sveglia !!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy