Torino-Empoli: per Mihajlovic più conferme che cambi

Torino-Empoli: per Mihajlovic più conferme che cambi

Verso Torino-Empoli / Nella partita di Domenica potrebbe essere riproposta la stessa formazione, al netto degli infortunati. Il turn-over invece dovrebbe essere più facilmente adottato nella sfida con il Pescara

Commenta per primo!
BERGAMO, ITALY - SEPTEMBER 11: Head Coach of FC Torino Sinisa Mihajlovic looks during the Serie a match between Atalanta BC and FC Torino at Stadio Atleti Azzurri d'Italia on September 11, 2016 in Bergamo, Italy. (Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

In vista della partita che il Torino disputerà Domenica contro l’Empoli, si inizia a pensare ai giocatori che scenderanno in campo dal primo minuto. All’interno della compagine granata – nonostante in alcuni ruoli la coperta sia abbastanza ampia – non sembra esserci spazio per eventuali avvicendamenti, con il tecnico Mihajlovic (il quale non sarà in panchina, visto che il ricorso granata è stato respinto) che nonostante la sconfitta di Bergamo sembrerebbe intenzionato a puntare – al netto di infortuni (si veda, ad esempio alle ultime novità riguardanti Maxi Lopez) – sugli stessi 11 di domenica scorsa.

Questo tipo di scelta, sembrerebbe dettata dalla volontà da parte dell’allenatore serbo di trovare un equilibrio all’interno di una squadra che si conosce da poco tempo al fine di farla amalgamare al meglio. Un eventuale turnover potrebbe essere più facilmente adottato nella partita che il Torino disputerà nella giornata di mercoledì contro il Pescara, con l’unica eccezione di Boyè che dovrebbe partire dal primo minuto visto che Maxi Lopez ha oggi svolto solo terapie; rientrato, invece, l’allarme Benassi, con il classe ’94 che oggi si è allenato col gruppo

Nessun dubbio sulla porta, che sarà difesa da Hart, e anche ill reparto arretrato dovrebbe essere confermato in blocco; con Mihajlovic intenzionato a dare continuità sia a Castan, che a De Silvestri, nonostante Zappacosta scalpiti per mettersi in mostra. Anche a centrocampo Valdifiori va verso la riconferma, così come Baselli e Benassi – che oggi ha recuperato: tuttavia, Miha potrebbe qui optare per un turnover “tecnico-tattico”, preferendo i più muscolare Acquah ed Obi In attacco, poi, giocatori contati: Martinez e Iago viaggiano verso la riconferma scontata, con Boyé che a questo punto – viste le condizioni di Maxi Lopez – è pronto ad una maglia dal 1′.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy