Torino-Fiorentina 1-2, Cairo: “Perso male. Adesso valutiamo”

Torino-Fiorentina 1-2, Cairo: “Perso male. Adesso valutiamo”

Il Presidente granata parla ai cronisti al termine del match contro la viola: “Europa? Quando cambi allenatore cambi anche obiettivi”

di Redazione Toro News

Il Presidente Cairo ha parlato al termine della sfida contro la Fiorentina, rispondendo così ai cronisti che lo aspettavano all’uscita dello Stadio: “Primo tempo non bello, secondo tempo meglio. Alla fine però abbiamo preso quel gol, e poi quell’errore di Acquah… Nella ripresa ti eri messo meglio in campo. Oggi Gavillucci era in vena di dare rigori. Con Mazzarri adesso valutiamo la rosa per il prossimo anno. I giocatori che han voglia di rimanere s’impegneranno per dimostrare che saranno meritevoli della conferma. Ljajic? Bene dai, anche se ha fatto solo pochi minuti. Non parlo mai dei singoli, ma della squadra. Se la squadra fa bene, il singolo si esalta”.

Sull’Europa e Belotti, poi: “Lascia perdere l’Europa, era un obiettivo di Mihajlovic. Quando cambi allenatore anche gli obiettivi cambiano, la squadra era fatta per Miha non per Mazzarri. Io non parlerei di Europa, ma di fare singole partite di livello per fare tanti punti. Sulla contestazione? La gente paga il biglietto ed è giusto che dica quello che pensa. Belotti? Il ritorno al gol è importante, oggi ha fatto anche un paio di recuperi “alla Belotti”. Alcune cose buone si sono viste, anche se si è perso male”.

160 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gikappa67 - 8 mesi fa

    Cambio discorso………..ma Bonifazi e Lyanco li rivedremo nel 2019? Qualcuno ha notizie attendibili?Li hanno rapiti i marziani?Sono in Abissinia? La loro è veramente una situazione assurda……sicuramente non ce l’hanno raccontata tutta…….anche Barreca è sempre fuori dai radar………..mah…….annata strana sotto tutti i punti di vista……. RIVOGLIO POLICANO E BRUNO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dukow79 - 8 mesi fa

    La realtà come la merda viene sempre a galla. Il presidente ormai non sa piú cosa raccontarci è in evidente stato confusionale, ma viene fuori solo ora nonostante sia sempre stato indifendibile perchè il denaro speso per comprarsi giornali, scribacchini, curva maratona, pseudotifosi (utenti di toronews) gli ha consentito di nascondere quelli che erano i suoi unici propositi fin dal suo primo insediamento: fare i suoi interessi economici, acquisire notorietà, e trasformare quella società gloriosa che era stata il Torino in una senza ambizioni succube degli ovini…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. umbbobb - 8 mesi fa

    io non difendo Cairo perche ha commesso molti errori come quello di affidare la squadra a Mhjailovic a inizio stagione e assecondare con lui una campagna acquisti mediocre o scandalosa vedi Niang

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. abatta68 - 8 mesi fa

    Su Cairo sapete come la penso (in sintesi “è la società che deve avere progetti e ambizioni e deve mettersi in condizione di perseguirli”)… rispetto a quello che sta succedendo adesso c’è poco da dire, se non che i giocatori devono essere professionisti, perchè vengono pagati per esserlo.
    Quando venne esonerato Mhjailovic tutti a stappare bottiglie… io dissi che questa era una sconfitta della società e del suo progetto, e che ci avremmo rimesso tutti perchè nemmeno il migliore allenatore del mondo può fare miracoli in pochi mesi, con un gruppo che non è e non sente suo. Non esiste nessuna società che centra il suo obiettivo stagionale nel corso della stagione in cui esonera un allenatore (forse solo qualche squadretta che si salva per il rotto della cuffia) e questo era da mettere in conto.
    Ovvio che i giocatori non siano il meglio del meglio (ero allucinato quando qualcuno sosteneva che la nostra rosa era pari a quella della Lazio e la differenza era solo nell’allenatore!), ma il rendimento quest’anno è stato davvero scadente, sia dal punto di vista tecnico che atletico (anche per via dei tanti infortuni, anche a giovani che quest’anno non abbiamo proprio visto) e questo ha fatto la differenza in negativo tra noi e squadre come la Samp o la Fiorentina.
    Dopodichè, se si vuole andare in EL, serve una squadra che ci possa giocare in EL! ma voi le vedete le partite di coppa? Cairo le guarda? Arsenal-Milan? no perchè il livello dovrebbe essere quello….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. luna - 8 mesi fa

    Ha fatto di tutto per tenere un Toro nella metà della classifica, ma ha sbagliato i conti per sopravvalutazione dell’organico.
    Non c’è altra chiave di lettura analizzando anche la cassione di Lukic, unica speranza (non certezza) di un centrocampo allo sbando.
    Poi per salvare il salvabile ha provato con un allenatore capace ma senza la bacchetta magica, l’alternativa è che è circondato da una dirigenza di mediocri, ma non ci credo perche guardando le cessioni eccellenti del passato vuol dire che le capacità di Petrachi & company sono indubbie.
    Cairo questa volta lei ha perso la scommessa e pagherà economicamente le sue furbate.
    Noi stiamo gia pagando!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. alètoro - 8 mesi fa

    Cairo ha assecondato integralmente le richieste del tecnico serbo in occasione dello scorso mercato estivo e per questo motivo scarica su di lui l’intera responsabilità del fallimento dell’obiettivo stagionale dell’ accesso alla Europa League della prossima stagione. Questa posizione del patron non è certo onesta in quanto in quasi 13 anni di sua presidenza e quindi gestione della Società le plusvalenze finanziarie ricavate sono state nettamente superiori degli investimenti effettuati,alcuni dei quali come ad esempio il riscatto di Rincon alla cifra di 9 milioni di euro mi sembrano un folle regalo ai gobbi. Pertanto lo stesso Cairo non risulta esente da colpe oggettive, come gli striscioni esposti ieri pomeriggio in Maratona giustamente denunciano. Tocca ora a Mazzarri fare le valutazioni in prospettiva della prossima stagione. Ritengo che nel contesto di una squadra mediocre sotto l’aspetto tecnico come il TORO si dimostra sino ad oggi, Mazzarri non possa prescindere dalla risorsa Ljajic, ignorato troppo spesso dal tecnico toscano. Lo splendido assit in occasione della rete di Belotti dimostra che l’esterno serbo merita certamente maggiore considerazione nelle scelte tecniche di Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 8 mesi fa

      Si, infatti il 31 Agosto scorso Mihajlovic ha alzato il telefono, ha chiamato Cairo e gli ha detto: “per favore mi togli Zappacosta dalle palle che non serve a niente in questa squadra”? E questa giusto per dirne una, forse la più nota, e chi sa quante ce ne saranno di magagne sotto. Un giorno forse Sinisa riprenderà la parola e smaschereremo tutte le palle che spara questo ignobile bugiardo seriale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. VG - 8 mesi fa

    Braccino è come renzi, sa che sta sul culo ma continua a prendere per il culo con arroganza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fabrizio - 8 mesi fa

    O come l’impressione che braccino si stia scavando da solo una fossa sempre piu’ profonda…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gud_74 - 8 mesi fa

    Presidente però che l’obiettivo era di Miha….non si può proprio sentire.

    Alle volte se le cerca proprio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VG - 8 mesi fa

      Qualche volta se le cerca? E’ da tredici anni che specula e prende per il culo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ddavide69 - 8 mesi fa

    Una domanda.

    In questi anni avete mai sentito cairo dire quali fossero I SUOI obbiettivi ?

    Io no , li ha sempre delegati a qualcun altro o alle congiunzioni astrali.

    A cosa puo’ ambire una società così ? A galleggiare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 8 mesi fa

      MAI. O meglio, li ha sempre cambiati in corso d’opera. Come Silvio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IaubiuUrbanu04 - 8 mesi fa

        Caro fabrizio mentre il caro Silvio ha vinto tutto quel barbone di urbano non ha mai vinto niente!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. VG - 8 mesi fa

      Certo che sì, le plusvalenze dove le metti? Poi trasformare la7 in un’accozzaglia di lecchini del potere centrale renziano e via dicendo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. dattero - 8 mesi fa

    non e’ vero che non esistono compratori,e’ altrettanto vero che all’attuale prorietario del torino fc,il comune ha fatto dell’agevolazioni che non son state sfruttate.
    i campi del robaldo fermi,perche’ vuole che sia il comune a farli,tanto x fare un esempio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. dattero - 8 mesi fa

    credo come in tutte le cose,che la realta venga a galla.
    una frase come “l’europa era obbiettivo di mihajlovic”e’veramente assurda,ma da l’idea di come stan realmente le cose.
    basta vedere il suo percorso imprenditoriale e quello sportivo,si nota una netta e marcata differenza.le bugie,tutte scritte dai giornali,quindi controllabili,son veramente tante.
    la mancanza di rispetto verso la Societa’,la maleducazione verso buona parte del pubblico,e la volgarita’ comportamentale,son evidenti.
    mi son espresso con educazione,spero che il commento non venga tolto se dico che,o si sta con cairo,o si sta con il Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      Pensa che c’è ancora qualcuno che dà credito a questo signore e si beve le cazzate che dice

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 8 mesi fa

        signore si fa per dire, giusto? Ma anche uno come Hitler aveva i suoi fedelissimi inamovibili, gente che anche con la testa infilata nella fogna è capace di dire che sente profumo di violette!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bilancio - 8 mesi fa

      Grande!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Il mio Toro - 8 mesi fa

      Bravo Dattero hai fatto bingo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. SiculoGranataSempre - 8 mesi fa

    Ma la cosa che mi fa più rabbia è vedere squadre inferiori (sulla carta, a questo punto) che in questa parte del campionato fanno partite bellissime contro le prime della classe: Spal, Bologna, Crotone, Chievo, il Genoa ieri con il Napoli, etc. Le ho viste tutte le recenti partite su sky e vi assicuro che con noi oggi vincerebbero tutte. Corrono, aggrediscono in 3 sul portatore di palla, difese compatte e linee strette e, cosa che rende tutto ancora tristissimo, riescono anche a fare azioni di Calcio (C maiuscola), dimostrando che siamo rimasti gli unici a non avere piedi dignitosi a centrocampo (non dico Iniesta o Rakitic)…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      Perché hanno una società alle spalle .
      Possono fallire l’obbiettivo ma almeno se lo danno , non lo delegano all’allenatore !!!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese del Grillo - 8 mesi fa

      Bolliti, cotti, stracotti e rotti. Se non rispondono a questi requisiti, il nostro caro presiNiente non li prende. I giovani, pochi, da utilizzare per succulente plusvalenze succhiandoci risorse e anima giorno dopo giorno, da ormai quasi 14 anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. abatta68 - 8 mesi fa

      Quando si vedono squadrette fare quello che stanno facendo, il merito è tutto dei calciatori, che ci mettono l’anima e fanno gruppo. Qui non centra tanto Cairo o l’allenatore, centra quello che hanno dentro i giocatori… i nostri non hanno nulla dentro! ma lo abbiamo già visto nelle stagioni passate… mai una partita che accende il pubblico, mai una prova corale, mai la sensazione di essere in giornata e avere una marcia in più… quella che si chiama cattiveria agonistica, che dovrebbe far parte del dna di questa società. Vio avete visto l’Atalanta ieri a verona? avete visto Ilicic? credete che non sia del livello di Ljaic? quando mai avete visto Ljaic giocare una partita con la voglia di spaccare la porta per 90 minuti? dico Ljaic perchè è quello a cui si fà più spesso riferimento ultimamente (perchè non gioca e quindi è l’unico che si salva, teoria assurda!). Ljaic è il primo artefice della debacle di quest’anno, per indolenza, assenteismo e incapacità di farsi un amico che sia uno… farebbe meglio a giocare a tennis e abbandonare l’idea di giocare in una squadra. Noi non dobbiamo pensare che questo è l’unico buono che possiamo avere, dobbiamo pensare ad avere una squadra che nel suo insieme funzioni, soprattutto nello spogliatoio. Qui abbiamo dei senatori che sono peggio dei senatori che abbiamo al governo, che speculano sul loro blasone senza che questo sia mai stato giustificato da un talento dimostrato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. parodifran_359 - 8 mesi fa

    L’errore lo ha fatto a inizio stagione, accontentando Mihajlovic, che ha venduto Benassi!!! e preso Niang.
    Questo mi basta per valutare un allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      invece per valutare un presidente di quali altre prove hai bisogno ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. vatla - 8 mesi fa

    VERGOGNA VERGOGNA VERGONA
    nient altro da dire!
    Hai stufato anche me…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. fatoro68 - 8 mesi fa

    Certo che sentire un presidente dire che gli obiettivi erano del mister…come se sapesse che quindi non erano raggiungibili. Comunque sta venendo fuori il reale livello della squadra che, tolti nkoulu, sirigu, Belotti e Iago il resto sono da metà classifica. Con 7/11 mediocri non so dove si possa andare. Io non commento mai ma oggi e non solo oggi ho visto davvero un brutto Toro. Non riesco nemmeno più ad incazzarmi. Sono all’apatia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. sylber68 - 8 mesi fa

    Ma questo ha fatto veramente queste dichiarazioni? Non posso crederci, perché se fosse vero il Sig. Cairo non sta bene, senza offesa. Non può essere vera questa intervista. Io mi preoccuperei anche delle sue aziende se fossi un dirigente a suo libro paga. Mentalmente instabile, no, non è vero fatemi vedere la registrazione audio o video. Perfavore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 8 mesi fa

      Le sue aziende stanno benissimo. Rcs chiude con oltre 70 mln di utile e anche quello del Toro non sarà niente male…Quando si tratta di far tornare i conti è stabilissimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13693832 - 8 mesi fa

    semplicemente fare plusvalenze e prenderci per il culo adesso hanno davvero rotto le palle. Cairo ha usato il Toro per fare i suoi interessi. Purtroppo questo campionato è già finito il prossimo sarà uguale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 8 mesi fa

      Il prossimo non sara’ uguale. Forse nel bilancio sara’ uguale. Ma il prossimo campionato sara’ lotta per la salvezza.
      L’apice l’abbiamo gia vissuto con il Bilbao e l ultimo derby vinto. Da li e’ iniziata la discesa sportiva e l ascesa delle plusvalenze. Oggi la discesa e’ piu ripida. Ed il prossimo anno sara’ caduta libera. Ma non e’ un male. Solo contestazione e uno/due anni di b con riduzione delle entrate fa mollare l osso al nostro amico.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13746076 - 8 mesi fa

    Cairo mentitore, vai via.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. gam66 - 8 mesi fa

    Europa obiettivo di Miha? e l’obiettivo della società quale sarebbe? ma vaffanculo Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Il mio Toro - 8 mesi fa

    Sono veramente preoccupato a leggere le dichiarazioni di questo individuo e come ha scritto qualcuno prima di me ma come ha fatto a raggiungere gli obiettivi della carriera lavorativa………prima parla di vincerle tutte, poi fa i paragoni di 2 e 3 anni fa, poi vuole valorizzare i giovani,oggi precisa che i giocatori si devono conquistare il posto per il prossimo anno e conclude dicendo che gli obiettivi europei li voleva raggiungere Sinisa……mi domando se costui sia veramente ……sano di mente!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. gice - 8 mesi fa

    Scusi, Pres, ma davvero l’Europa era obiettivo solo di Miha? Ma da quando in qua un dipendente programma “al posto” della sua azienda? Non sono i vertici tutti insieme? E se poi Lei ha sostituito Miha, l’ha fatto per mantenere la vista sull’obiettivo o no??? Sono veramente tanti (troppi) gli anni senza risultati prestigiosi: va bene un po’ per volta, ma, appunto, un po’!!! A mano a mano che i giovani superano gli infortuni li vogliamo in campo!!! Ma davvero mister e staff devono valutare ancora la squadra? Valutate i giovani, cribbio! FVCG, neh!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. magomerlino9_239 - 8 mesi fa

    Meglio che vi aggiorniate sul mondo calcio odierno per evitare spiacevoli illusioni con nuovi presidenti e allenatori. A proposito sarebbe interessante chiedere a chi contesta la situazione attuale quale sarebbe la posizione di classifica gradita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dukow79 - 8 mesi fa

      La serie b è la nostra dimensione, Urbano ci ha regalato un sogno guai a chi lo contesta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. dennislaw - 8 mesi fa

    Il presidente dovrebbe valutare soprattutto se ha uno staff dirigenziale all’altezza di una squadra di medio alta classifica. Troppi gli errori sul mercato e di gestione : vedi il caso Ljajc che ha bispgno subito di un chiarimento. Anche Ventura aveva Cerci e lo sapeva gestire . Ero e resto perplesso anche sul cambio dell’allenatore . Non perchè Miha avesse fatto bene , ma perchè penso sarebbe stato meglio scegliere con calma a fine stagione.Anche con un occhio al portafoglio,è pericoloso scivolare in fondo: calano diritti, sponsor, incassi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Mdc - 8 mesi fa

    anche quest’anno è andata …per la prossima stagione speriamo di costruire una squadra sulle idee di Mazzarri e poi vediamo che succede. Sono convinto che andrà meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 8 mesi fa

      peggio di questa stagione c’e’ solo la retrocessione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Serafino - 8 mesi fa

      MI FAI RIDERE SE PENSI CHE IL PROSSIMO ANNO SIA MEGLIO CON MAZZARRI ALLENATORE GUARDA I RISULTATI OTTENUTI IN 8 PARTITE. POVERI NOI.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. VG - 8 mesi fa

    Senza offendere nessuno, ma mi fanno tenerezza gli ingenui provinciali difensori di braccino, quelli in malafede li impalerei

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. leo67 - 8 mesi fa

    Ma di cosa stiamo parlando? Cairo dodici anni di Toro: quattro anni in serie B…diciotto derby persi, due pareggiati ed una vittoria con i gobbi già campioni…settimo posto il miglior risultato della sua era con quello sfigato di Ventura…dieci, undici allenatori cambiati..cinque, sei direttori sportivi…a livello societario siamo in mano a degli incompetenti e non ci vuole molto a capirlo..fino a quando questo signore alessandrino sarà al timone del Toro e non ci saranno dei Ferrero, arabi o altro per prendersi il Toro, dovremmo accontentarci di qualche piazzamento di metà classifica…è inutile stare a parlare di Sinisa, Mazzarri e altri…aggiungo anche e poi chiudo che mi viene da vomitare che Petrachi non è poi quel grande ds che qualcuno ci ha voluto far credere. Si potrebbero scrivere e dire altre mille cose ma basta adesso mi vien da vomitare a pensare a tutto questo scempio su quella che è stata una delle società più gloriose di tutta la storia del calcio mondiale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Torogranata - 8 mesi fa

    Petrachi lo si può criticare quando prende un perfetto sconosciuto credendo che sia buono o che possa diventarlo e che poi invece si rileva un brocco.
    Ma per tutto questo penso ci sia sempre l’avallo dell’allenatore prima dell’acquisto.
    Ma se lo si accusa per aver preso gente come Desilvestri Niang Acquah e lo stesso Ljalic scartato da quasi tutte le grandi la situazione cambia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. gikappa67 - 8 mesi fa

    @ Steacs…….stesso appeal della Mazzamauro …….durante la proiezione della corazzata potemkin! ah ah ah ah ciao!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 8 mesi fa

      per me… la GESTIONE CAIRO… è una CAGATA PAZZESCA!!! 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. michelebrillada@gmail.com - 8 mesi fa

    quello che è allucinante a dire poco è vedere giocare in serie a valdifiori ,desilvestri,niang,rincon (scandaloso,incapace capisco perche la rubentus lo ha dato via al miglior offerente)acquà sciagurato ma come si fa a lasciare fuori liiaic e edera ,ma non c’era obi in panca? ma che formazione ha fatto daal’inizio ,dice di valutare i giovani ,ma bisogna farli giocare è uno schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. VG - 8 mesi fa

    Ormai criticare braccino è come sparare sulla Croce Rossa e la convenzione di Ginevra parla chiaro. Amen

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. prawda - 8 mesi fa

    Mi sembra che Cairo sia davvero a corto di argomenti, forse sarebbe meglio evitare di comunicare per farlo in questo modo, perche’ questa intervista ricorda piu’ una televendita di Mastrota anche mal riuscita. Purtroppo vedo che alcuni continuano a guardare solo i soldi spesi e non quelli incassati, lo scorso mercato si e’ chiuso con un attivo di 53M, ma qualcuno poteva realisticamente pensare di essere piu’ forti? Nessuna societa’ qualunque sia il suo ambito, puo’ pensare di crescere senza investimenti, la domanda, che mi pare banale, e’ come sia possibile che per il Torino sia diverso. Per quale ragione il Torino sarebbe dovuto crescere senza investimenti, chiudendo i bilanci regolarmente in attivo e quindi non investendo nemmeno l’utile di esercizio che viene invece accuratamente accantonato. I risultati sportivi confermano che pur in presenza di un campionato italiano sempre piu’ mediocre anche il Torino non sfugge ad una semplicissima regola, niente investimenti-nessuna crescita. Purtroppo anche il futuro non e’ per nulla foriero di buoni auspici, la nuova ripartizioni dei diritti televisivi portera’ nelle tasche di Cairo oltre 60M ma il Torino secondo le simulazioni scendera’ dall’ottavo al decimo posto perche’ ne portera’ di piu’ a Samp e Atalanta che invece erano dietro fino a quest’anno, i bergamaschi di quasi 10M. Insomma temo che il prossimo anno dopo il doveroso “non tarpare le ali a nessuno”, le prospettive saranno decisamente poco “attraenti”, per usare un eufemismo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 8 mesi fa

      Hai dimenticato che “giustamente” scendiamo di introiti, per come la vedo io, zero abbonamenti… cosí:

      FORSE

      se gli tocchiamo il portafoglio capisce… e agisce o almeno si mette a cercare compratori e si leva dalle pal…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. piero - 8 mesi fa

        io non voglio che si levi dalle palle, e chi lo compra il toro? piuttosto bisogna esigere che si migliori in tutti i settori e che spenda i soldi al meglio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 8 mesi fa

          Come qualsiasi cosa che si mette in vendita si fa un prezzo e si aspetta il compratore.

          Ovvio che se il prezzo è fuori mercato nessuno lo comprerà.

          Credere poi che in 13 anni nessuno mai si sia fatto avanti perché se no sarebbe stato pubblico è un’altra delle solite scuse per giustificare l’operato misero di questo presidente, soprattutto negli ultimi 4 o 5 anni.

          Le TRATTATIVE sono RISERVATE persino se si comprano auto o case di pregio, figuriamoci una società di milioni di Euro, un compratore serio (che non cerca pubblicità) non è che deve dirlo per forza a tutto il Mondo se sonda un investimento/acquisto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. prawda - 8 mesi fa

        Temo che servirebbe molto poco. Gli incassi da botteghino hanno inciso nel bilancio 2016 per l’8% dei ricavi complessivi, i diritti televisivi per oltre il 70% e con l’aumento previsto dalla stagione 2018/19 cresceranno di oltre 15M che significa tre volte quello che il Torino incassa dalla vendita dei biglietti allo stadio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 8 mesi fa

          Tentare non nuoce, poi tanto per lo spettacolo che ci si perde a non andare allo Stadio.

          Certo il massimo sarebbe anche non guardarsi le partite, è un po’ come dire ad un drogato di non bucarsi, ma piano piano stanno riuscendo con tutto questo metadone a farci passare tutte le voglie…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio sala 68 - 8 mesi fa

      Cairo ha gestito male il cambio di allenatore, se non voleva più Miha doveva mandarlo via prima, segno che spesso il Toro viene trascurato. La situazione che si è creata adesso è frutto di questo pressapochismo, una società di calcio non si può gestire ogni tanto quando si ha tempo, occorre essere strutturati. Il mercato risente di questo modo di gestione, alla fine dipendiamo dalle intuizioni di Petrchi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 8 mesi fa

        Il Torino e’ strutturato cosi’ da 13 anni, significa che non e’ un caso, e’ voluto. La realta’ e’ che questa societa’ e’ concepita per produrre utili, non risultati sportivi, oltre tutto senza rischiare nulla e per quello va bene anche Petrachi che e’ bravino a vendere ma sugli acquisti, anche perche’ non ha uno straccio di osservatore, va il piu’ delle volte a casaccio, qualche volte ci prende ma spesso toppa alla grande. Ma in fondo per fare plusvalenze basta indovinarne uno e fino a quando la serie a sara’ di questo livello penoso, non vi sono nemmeno rischi se non di ammuffire a meta’ classifica.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Torogranata - 8 mesi fa

    Esco in parte fuori tema.
    Stavo guardandomi la7 e il programma di Giletti.
    Ad un certo punto dice: Andiamo un attimo in pubblicità che ne abbiamo tanta e Cairo è felice.
    Lo so che non centra nulla, ma lui a differenza nostra per altre cose festeggia ugualmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Seagull'59 - 8 mesi fa

      Invece è molto pertinente: un sig. Nessuno che, da quando ha preso il Toro (a parametro 0), è diventato Qualcuno. Ha fatto i soldi ed è diventato un editore importante: contento per lui ma… nella vita bisogna ricordarsi di avere due mani: una per prendere (tanto) e una per dare (molto poco fino ad oggi).
      I tifosi sono passionali, ragionano col cuore ma non sono stupidi (per fortuna): quando la misura è colma e la pazienza finita, succedono brutte cose come quelle viste e sentite, oltre che lette, oggi. Per un tifoso del Toro insultare la sua squadra è una bestemmia e questo fa capire il livello di frustrazione raggiunto: presidente, è ora che decida cosa vuole fare del Toro, Filadelfia, Robaldo, ma seriamente, perché se perde i tifosi del Toro perde tutto, plusvalenze incluse…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Serafino - 8 mesi fa

        COSI SUCCEDE CHE GLI ABBONAMENTI DIMINIUSCONO E I TIFOSI MOLLANO NAUSEATI

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. sylber68 - 8 mesi fa

    Non c’è niente da fare questo è un muro di gomma, non gliene fotte un cazzo del Toro,mandiamoli via noi prima che sia troppo tardi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Oni - 8 mesi fa

    io la penso così dal punto di vista calcistico devo dire che proprio non se ne intende visti che in 12 anni l’unica cosa che è riuscita a fare e vincere a bilbao e penso anche che tantisimme volte e anche stato consigliato male vedi ultimi due anni dove ha sbagliato nel scegliere allenatore indirizzato da una grossa fetta di tifosi che gli anno preferito uno pseudo allenatore,che ha fallito ovunque ad uno im grado di fare l’allenatore ovunque stato ma aimé macchiato dalla reputazione di essere gobbo e quindi
    non in grado di essere il nostro allenatore
    ricordo che quest’anno questo pseudo allenatore si è fatto fare la squadra comprato un certo niang 15 milioni un certo rincon 9 milioni e anch’egli gobbo a voluto tenere acquah da serie b obi rotto ogni tre partite valdifiori inutile e molle e tutti sopra i 28 anni e già belli che cotti e stracotti ditemi se questo centrocampo e da serie A?!
    va be speriamo si possa riparare da tutti questi errori e si faccia piazza pulita di giocatori swnza un briciolo di dignità e onore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. highlander1960 - 8 mesi fa

      E’ la prima analisi realistica che leggo. Già a partire dalle colpe di noi tifosi con l’ostracismo nei confronti di Gasp, che, voglio ricordarlo, aveva già il precontratto firmato! Bene, bravi 7+ Ed ora ci lamentiamo di Short Arms!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. gikappa67 - 8 mesi fa

    Noi non viviamo nella mediocritá…….noi vegetiamo…..siamo tristi, scontati, una squadretta senza senso…….una societá inesistente…….il Toro oggi per un bambino lo stesso appeal di Anna Mazzamauro……forse meno…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 8 mesi fa

      Ma la Mazzamauro ai tempi di Fantozzi o al giorno d’oggi? 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Alfino - 8 mesi fa

    Solite frasi fatte … per dementi. Non si offende la storia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 8 mesi fa

      Abbiamo scritto la stessa cosa in comtemporanea… questo nano sta infangando 100 e passa anni di storia, ci prende per il cul0 con l’appoggio dei suoi pennivendoli da 4 soldi che in Italia di definiscono persino giornalisti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. BenicioDelToro - 8 mesi fa

    Ma si parla di un possibile ritorno di Sinisa…..Mazzarri esonerato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. torinodasognare - 8 mesi fa

    Preferisco stare in serie A.
    In serie C ci vorrei vedere i gobbi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 8 mesi fa

      I gobbi come praticamente tutte le prime 10 hanno una società vera, che oltre a tentare di far quadrare i conti ambiscono a qualcosa sportivamente parlando… noi siamo diventati una Udinese senza la capacità dei loro talent scout e DS (Petrachi quando lo vedono al Calciomercato si mettono a ridere) e di un calcio che ormai non è nemmeno più fattibile (i tempi cambiano), se non riescono a farlo nemmeno piú loro questo tipo di lavoro che lo hanno fatto pescando fior di campioni come possiamo farlo noi che a mala pena ne sforniamo uno all’anno e che se non lo vendiamo al momento giusto poi l’anno dopo vale un terzo???
      Ma poi noi abbiamo una STORIA cazz0 e questo nano sta infangando tutto… concordo, meglio la C con un presidente SERIO che non questo piattume con uno che parla dalla SUA Milano, la mamma del Toro non fa di lui un tifoso e lo ha ampiamente dimostrato, ora che si levi dalle pall3!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. piero - 8 mesi fa

        gobbi società vera?? scusa ma te la sei cercata mavaffanculo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 8 mesi fa

          Rispetto a noi purtroppo si, che poi vinca con gli aiuti e la mafia è un’altra cosa, ma:
          – hanno una struttura societaria reale
          – il loro DS non dice che non compra uno perché dormiva e non rispondeva
          – un centro sportivo dove il vivaio cresce davvero
          – uno stadio di proprietá
          – ecc ecc

          Quando noi avremmo la metá delle cose che hanno loro poi ne riparliamo… non mi offendo per il vaffa, da tifoso lo capisco ma se parliamo SERIAMENTE tra noi e loro c’è un abisso, ma tra noi e chiunque, perfino alcune societá di B sono piú organizzate di noi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. piero - 8 mesi fa

            tutto regalato e agevolato apposta per generare e reciclare soldi, non accetto per nulla una comparazione del genere ma scherziamo?

            Mi piace Non mi piace
          2. piero - 8 mesi fa

            mi spiace ma non invidio niente di quelle merde, che concedino anche a noi tutti quei favori (economici, politici etc.) mi fanno schifo, ringrazio dio non essere gobbo e davvero non so come non si vergognino a tifare una squadra così mafiosa

            Mi piace Non mi piace
          3. piero - 8 mesi fa

            MINCHIA CHE PUZZA DI GOBBI QUA DENTRO

            Mi piace Non mi piace
  40. user-13772410 - 8 mesi fa

    A questo punto con quali argomentazioni posso convincere i miei piccoli alunni juventini a cambiare squadra? Il Toro è finito grazie presidente. Io preferirei ripartire dalla serie c piuttosto che vivere sempre nella mediocrità assoluta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. CUORE GRANATA 44 - 8 mesi fa

    Frasi di circostanza, in pratica aria fritta! Sublime l’inciso ” i giocatori che vogliono rimanere s’impegneranno per la riconferma”. Il punto,a mio parere, è che i giocatori che hanno mercato non vedono l’ora di cambiare aria perché questo TorinoFC targato Cairo non avrà mai ambizioni che vadano oltre, ben che vada,un mediocre anonimato. Cairo prenda atto di avere perso ogni credibilità e ne tragga le debite conclusioni. Non giova alla sua immagine vera\presunta di grande imprenditore continuare in questo modo ed abbia anche un minimo di rispetto per la ns. Storia e noi tifosi. FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 8 mesi fa

      Se i giocatori che hanno mercato non vedono l’ora di andare via allora ho il presentimento che la squadra verrà confermata in blocco per eccesso di ribasso sul mercato……..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Granat....iere di Sardegna - 8 mesi fa

    A giugno, quando scadrà il contratto con relativa clausola del silenzio su chi ti paga, sono curioso di sentire le dichiarazioni dell ex mister…Così giusto per sentire l altra campana

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. alexku65 - 8 mesi fa

    Mi sembra assolutamente normale quello che ha detto….per uno psicopatico della comunicazione incelofanata …i risultati di spacobotilia erano enormemente sotto le aspettative per cui un cambio di rotta era assolutamente necessario….ma hanno girato troppo il timone e siamo tornati indietro…credo che questa azione di Cairo non porterà ai risultati sperati…il cambio di timoniere non è stato fatto per ambizioni sportive ma solo per fare una rivalutazione economica della squadra. Cairo non ha mai digerito di spendere quanto speso per cui sta cercando di rientrare di spese che al momento hanno pagato meno delle aspettative….ritorneremo al piu presto alle classiche scommesse di fra Petrachi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Sanguegranata - 8 mesi fa

    Ma io deduco che un professionista come mazzarri dopo queste partite non è ancora in grado di far cambiare volto alla squadra penso purtroppo che anche il prossimo campionato sarà dura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alexku65 - 8 mesi fa

      Perché un mezzo professionista come Gattuso (nell’ambito dell’allenamento) ci è riuscito invece? Perché lo stesso Oddo almeno in una prima fase in cui erano in piena zona retrocessione (adesso sono riprecipitati)….questo super tecnico non ha portato neanche un lieve respiro di novità e miglioramento …daktra parte non è arrivato per far rendere meglio la squadra ma per farci agonizzante fino a fine anno …il prossimo vedremo ma le premesse sono pessime

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. gikappa67 - 8 mesi fa

    Spero che questo articolo sia un fake……..non può aver detto queste minchiate sul serio, se lo ha fatto davvero, temo che oltre alle manine monche abbia anche il cervello in pappa…..o che pensi che noi granata siamo una banda di idioti totali a cui sia possibile far bere qualsiasi cosa. Fratelli tifiamo tutti per la Tritium di Paolino e mandiamoli tutti a cagare……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. natureboy - 8 mesi fa

    Secondo me Urbano non ha fatto male. Ha speso tanti soldi per il Torino quest’anno, ha comprato Niang, Berenguer, ha rifiutato le offerte per Belotti e Ljaic. Se ha cambiato allenatore è perchè non era contento, lui per primo, dei risultati di Sinisa visto l’esborso economico. Quindi contestarlo è inutile, lui ha fatto quello che poteva. Ora non può cacciare Mazzarri, che senso avrebbe? Mettiamo le fondamenta per il prossimo anno, togliamo i vari Molinaro, De Silvestri, Burdisso, Valdifiori, Acquah e facciamo giocare i nostri giovani, tanto mica retrocediamo ormai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 8 mesi fa

      Ma è mai possibile che si guardino solo i soldi spesi e mai quelli incassati??? Io rispetto la tua opinione però non si può sempre e solo guardare ciò che è stato speso senza confrontarlo con ciò che si è ricavato con le evidenti lacune della squadra…Mi spiace ma proprio non sono d’accordo. Il presidente soprattutto quest anno l unica cosa che ha fatto bene è farci incazzare e vergognare… io non ho nessun preconcetto nei suoi confronti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. alexku65 - 8 mesi fa

      Quindi stai dicendo che la dirigenza sapeva (era certa)che non saremmo mai andati in Europa con quell’altro malgrado fossimo pochi punti dal posizionamento e di conseguenza con TUTTO il girone di ritorno da giocare hanno deliberatamente deciso di farci fare tutte le restanti 19 partite andando avanti alla bene e meglio allo scopo di valutare la rosa e di reimpostarla per il prox anno….? Perché se è cosi forse non hanno calcolato bene i rischi della cosa stt relativamente al mantenimento del valore di akcuni calciatori della rosa …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 8 mesi fa

        Se pensavano/speravano ancora all’Europa a Gennaio avrebbero preso almeno 2 o 3 giocatori VERI!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. FanfaronDeMandrogne - 8 mesi fa

      …oh si…è un BEL PRESIDENTE…!! 😀 😛

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. highlander1960 - 8 mesi fa

      E’ un anno che Short Arms ce l’aveva su con il serbo, non x niente quando parlava di lui in privato lo considerava “…lo scolaro del banco degli asini.” Mentre il Vate era “Un professore universitario”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. fedeltoro49 - 8 mesi fa

    Presidente,se non ha argomenti validi taccia perché farebbe migliore figura.Questa volta l’ha “scacata” del tutto come diciamo dalle nostre parti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. BenicioDelToro - 8 mesi fa

    Quando cambi allenatore cambi anche obbiettivi? AhAHAHAHAHA. Allora, il Milan ha preso Gattuso per non andare in Europa?…….perchè più o meno eravamo a pari merito!!!! Ma come fa’ questo con una testa così ad essere dov’è!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      E a quanto vedo non è l unico..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. byfolko - 8 mesi fa

    Fossi in Cairo comincerei a preoccuparmi di non andare in B visto che dobbiamo ancora incontrare Atalanta, Inter, Milan, Lazio, Napoli e ci mancano ancora 5 punti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. steacs - 8 mesi fa

    urbANO ora vai milANO che mi hai irritato l’ANO… come al solito…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Sempregranata - 8 mesi fa

    Chiaramente una situazione fuori controllo. Se fosse come dice il presidente allora sarebbe stato bene tenere il serbo fino alla conclusione della stagione e nel frattempo lavorare sulle indicazioni progettuali di Mazzarri in vista della prossima stagione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 8 mesi fa

      Se miha doveva rimanere le indicazioni mazzarri le avrebbe date dalla tazza del cesso?
      Mi pare un’ottima idea

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 8 mesi fa

      No ma.. Con questo stiamo gettando le basi per costruire la squadra del futuro che nel giro di due anni andrà in Europa…..quando l ho già sentita questa..?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. crocian_786 - 8 mesi fa

    Chastity Lynn

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. prawn - 8 mesi fa

    Cairo se c’e’ uno che ha perso quello sei tu, ricordatelo bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. byfolko - 8 mesi fa

    2 milioni a Mazzarri per far giocare Ljajić 15 minuti in 8 partite. Che società di fenomeni, io ve lo facevo giocare gratis…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. garibb_307 - 8 mesi fa

    Non costruirà mai una squadra che navighi in zona uefa … gli interessa solo plusvalenze per gonfiare le sue tasche…son tutti incompetenti… vacci te e Petrachi allo stadio la prossima volta…vai a prendere per il culo qualcun altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Frank Toro - 8 mesi fa

    Ma allora abbiamo preso Mazzarri per peggiorare la situazione e non andare in Europa? Solo per valutare i giocatori per il prossimo anno?
    A ecco… ma non petevate dirlo subito?
    Sai noi tifosi avevamo capito tutt’altro …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      Incredibile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 8 mesi fa

      Tra lui, miha e mazzarri fanno a gara x chi dovrebbe star zitto di più

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. Mario66 - 8 mesi fa

    Si è perso male ?????? È stato un disastro!!!!!! L’obbiettivo era dell’allenatore? ????? Era anche tuo e del tuo toro migliore degli ultimi 20 anni !!!!!! ANCHE DA QUESTE INTERVISTE SI CAPISCE PERCHÉ IL NOSTRO POVERO TORO ASSOMIGLI ORMAI PIÙ AD UNA MUCCA. MANCA COMPLETAMENTE LA SOCIETÀ!!!!!!che tristezza e che futuro misero ci aspetta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. fabrizio - 8 mesi fa

    L’incredibile e’ che dopo tutte le volte che ha cambiato la versione dei fatti, degli obiettivi etc, c’e’ ancora gente che crede a tutte le cose che quest’uomo dice.
    Questo e’ l’esempio pratico di “perseverare e’ diabolico”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dukow79 - 8 mesi fa

      O più semplicemente di malafede. Non si può essere ritardati a tal punto da non capire il valore del personaggio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. honeysun - 8 mesi fa

    Mazzarri non mi convince. Sinceramnete oggi abbiamo toccato il fondo. Manco un tiro a parte il goal in 96 minuti.
    Il più buono (ljacic) che non gioca mai, si ostina a mettere berenguer che a mio avviso può e deve essere un rincaro. Staremo a vedere mai sembra che non sia stato in grado di incidere sia mentalmente che tatticamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-1007904 - 8 mesi fa

      Difatti……peggio di prima,

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. giulio16080_920 - 8 mesi fa

      Beh guardiola era occupato e anche se fosse venuto nn penso che ansaldi de Silvestri acquah niang valdifiori si sarebbero trasformati in Marcelo alba modric ronaldo ozil. E poi con sto cesso di squadretta chi veniva da noi dai…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. Fabietto72 - 8 mesi fa

    Metti un bel cartello vendesi c’è solo il rischio di poter migliorare non hai più diritto di tenere in ostaggio questa maglia e sopprimere una tifoseria. VATTENE SUBITO e portati dietro i tuoi amichetti che occupano abusivamente la curva Maratona.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. garibb_307 - 8 mesi fa

    Incompetente…quest’uomo non capisce niente di calcio… vatteneeeeeee!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      Comincio a pensare che non capisce granché neppure di comunicazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  62. dukow79 - 8 mesi fa

    Lol l’Europa era un obiettivo di Mihajlovic, Urbano fenomeno da baraccone…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  63. byfolko - 8 mesi fa

    Valuta di andare fuori dalle palle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  64. nj_759 - 8 mesi fa

    BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA avete rotto le palle preferisco tornare in B che essere preso in giro da Voi che incassate soldi e basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      Ehhhhhhh la serie b non fa piacere neanche a Cairo. Ci smenerebbe soldi, dovrebbe tirarne fuori non farebbe neanche plusvalenze. Meglio stare in mezzo alla classifica di serie a.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  65. Mazede70 - 8 mesi fa

    che dire? 4 sconfitte di fila !! bene?? bravo?? bis??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  66. ddavide69 - 8 mesi fa

    ERA UN OBIETTIVO DI MIHAIJLOVIC???????? QUESTA VOLTA SCRIVO IN MAIUSCOLO, MA È VERGOGNOSO!!! L OBIETTIVO È DELL ALLENATORE, INCREDIBILE! ANCHE LA SOCIETÀ È DELL ALLENATORE? MA QUESTA COSA È IRRICEVIBILE! LA SOCIETÀ, CAIRO, CHE OBBIETTIVI HA?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 8 mesi fa

      È senplice credo, con miha era l’EL e con Mazzarri era un vediamo che combina.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 8 mesi fa

        Ma dai non si può sentire una cosa del genere. L obbiettivo è dell allenatore? L obbiettivo Deve essere della società che costruisce la squadra per arrivarci. Non si può delegare a un allenatore la riuscita di un progetto, ma è assurdo. Se hai una azienda lo fai decidere al caporeparto se vuoi arrivare ad un risultato oppure no.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 8 mesi fa

          Cosa dicevamo del dopo Miha?
          Che erano finite le SCUSE per questa societá… Infatti stanno ancora dando colpe a lui…

          Se la societá ha reputato Mazzarri migliore e la squadra perfetta (visto che non ha operato nel mercato di Gennaio), le colpe di chi sono???

          Ormai non gli possono credere nemmeno piú i suoi dipendenti: faranno i soliti articoli inutili in stile Sartori che nel titolo alza la voce e dentro scrive tutt’altro, ma solo perché devono mangiare, nemmeno i “ratti siciliani” si fanno vedere a difenderlo oggi! 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. byfolko - 8 mesi fa

      Non hanno alcun obiettivo, vagano senza mèta in attesa di beccarsi qualche plusvalenza. Che gli frega a questi pagliacci del Toro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 8 mesi fa

        Ma certo. Il re è nudo, come dico da tempo, e non fa nulla per nascondersi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  67. user-13685686 - 8 mesi fa

    Impiccati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  68. Granatissimo1973 - 8 mesi fa

    Ad agosto eravate tutti a scrivere bravo cairo che hai fatto lo squadrone….un po’ di autocritica no vero? Tutti sapientoni, tutto bravi, oggi poi è facile sparare su tutto e tutti. Forza Mazzarri e forza toro il resto è noia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

      Diciamo che quella estiva non era stata la peggior campagna mercato di Cairo, anzi, in teoria una delle migliori. Vero.
      Ma la maggior parte di noi non capiva perché nemmeno quest’anno avessimo rinforzato il centrocampo e la coppia Molinaro/De Silvestri non convinceva nessuno.
      Infine, mancava un vice Belotti. Questo lo dicevamo quasi tutti.
      Che poi non fossimo scontenti questo è vero, ma soprattutto per non aver ceduto il Gallo. Gli acquisti non sembravano eccelsi e il migliore si è rivelato N”Koulou che è stata una sorpresa (non per me però perché prima di infortunarsi era quasi un fenomeno )
      In sintesi: non aver venduto il Gallo ci ha illuso un po’ ma a bocce ferme è palese che questa squadra non è stata costruita per lottare nell’alta classifica. È la colpa non è solo di Sinisa. Ma di chi lo ha scelto e di chi ha gennaio non ha cambiato una virgola per migliorare la rosa
      Infine: che doveva essere la più forte squadra degli ultimi 40 anni lo disse Cairo, non noi.
      La facesse lui la prima autocritica della sua vita..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Wallandbauf - 8 mesi fa

      Non lo dicevamo solo noi Granata, lo diceva tutta la serie A, presidenti, giocatori e allenatori, e i giornalisti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bilancio - 8 mesi fa

        Lo dicevano tutti gli addetti ai lavori SOLO perche ha scalato Rcs ed i giornalisti non criticano chi potrebbe dare loro lavoro e carriera.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Akatoro - 8 mesi fa

      Io ad agosto ero ottimista, pensavo fosse una buona squadra.ancora oggi lo penso. Poi credo sia anche giusto sparare su tutti, perché tutti sono corresponsabili: Cairo ha dato fiducia e riconfermato mihailovic dopo una prima annata mediocre. I giocatori non si impegnano, mihailovic ha perso punti contro Crotone, Spal , Verona che sono a fondo classifica, lo stesso sta facendo Mazzarri. Quando una squadra che vale 150 milioni come il toro, perde 5 punti contro il Verona che ne vale 20/30 penso che si dovrebbero fare un bell’esame di coscienza tutti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. ddavide69 - 8 mesi fa

      Mai detto. Ho sempre detto che serviva un altro difensore forte e un centrocampista fortissimo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  69. fabrizio - 8 mesi fa

    questo dara’ la colpa a mihajlovic anche se fallisce RCS…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      Hahaha.. Veramente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-1007904 - 8 mesi fa

      Ma davvero!!! Chissà cosa gli ha fatto.
      Intanto è l’unico che qualcosa contro gli ha detto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 8 mesi fa

        peccato mortale!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  70. Junky - 8 mesi fa

    Veramente caro presidente non è lei che da un po’ di anni ci parla di europa in estate ? Poi a marzo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  71. robertopierobo_206 - 8 mesi fa

    Cambiare allenatore vuol dire cambiare obiettivi? Pensavo le società prendessero questa costosa decisione per centrarli comunque. Un’altra uscita infelice…. e quale sarebbe l’obiettivo assegnato a Mazzarri per 2 milioni di euro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      Incredibile. Davvero assurdo. Senza senso. Almeno tacesse.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  72. luna - 8 mesi fa

    Consiglierei di dire le cose come stanno anche se sono cose difficili da accettare, ma meglio una dura verità che continuare con questo modo, rilasciare interviste tanto per parare a destra e a manca.
    Siamo in una situazione surreale accadono cose illogiche, non può essere che tutto capiti per caso.
    Un esame di coscienza a partire dalla campagna acquuisti di agosto (incompiuta) alla gestione tecnica fino ai giorni d’oggi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  73. SOLOLAMAGLIA - 8 mesi fa

    Buahahahahahah
    ma non ce la fa’ proprio più.
    sembra un gatto che si arrampica sugli specchi
    mai e poi mai si accolla una responsabilità
    sei furbo caro mozzone, sempre pronto a nasconderti
    Gli idioti sono quelli che ancora ti difendono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  74. fabrizio - 8 mesi fa

    che voltagabbana. Ha una scusa per ogni occasione!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  75. miele - 8 mesi fa

    “Fare singole partite di livello per fare tanti punti”!! Ma con quale squadra? Con quali giocatori? Quelli che ti sei fatto regalare da chi non sapeva più cosa farne o con quello che hai regalato a Mihajlovic? Ma per favore, se ne sei capace, taci con un minimo di dignità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  76. FanfaronDeMandrogne - 8 mesi fa

    Cairo: “Europa possibile”. Secondo le statistiche servono 58 punti.

    Il settimo posto è variato dai 62 punti dell’Inter della scorsa stagione ai 56 della Samp nel 2015. Nella stagione dell’Europa il Toro chiuse a 57

    Dopo tre sconfitte consecutive, contro Juventus, Verona e Roma, il sogno Europa, in casa Toro, sembra sempre più lontano. Per raggiungere l’obiettivo posto all’inizio del biennio 2016-2018, contestualmente all’arrivo di Mihajlovic, servirà un miracolo sportivo. E la stagione altalenante e travagliata vissuta dai granata non assicura certezze. Il presidente Urbano Cairo, nei giorni scorsi, ha però voluto rassicurare l’ambiente: “Vedendo i numeri di altri campionati, ad esempio quando andammo in Europa League, alla ventisettesima giornata avevamo i punti che abbiamo oggi. Ne mancano 11: se ripartiamo da quel primo tempo credo si possa fare un buon finale”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FanfaronDeMandrogne - 8 mesi fa

      Articolo del 10/03/2017.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 8 mesi fa

        È un mistificatore. Infatti basta avere un po’ di memoria per smentire le bugie che dice.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  77. Scott - 8 mesi fa

    Per non prendere due centrocampisti a Sinisa hai preferito pagare due allenatori. La tirchieria è cattiva consigliera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-1007904 - 8 mesi fa

      E sto genio ne butta 10 per sta specie di allenatore. Due per due anni e mezzo fa 5 (netti)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  78. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

    Occhio ragazzi che Ventura è libero ed in cerca di riscatto…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 8 mesi fa

      Ventura allenatore perfetto per cairo, io lo prenderei, fa sembrare degli scarsi dei grandi, copre le pecche col tiki taka in difesa, addirittura fa sembrare se stesso un allenatore decente, arrivando in nazionale.

      un connubbio perfetto. la crescita eterna che non porta a niente tranne che alla morte certa, del toro e di ventura

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. thebrooklynbrawler83 - 8 mesi fa

      Mister Ventura ne ha già fatti troppi di miracoli durante la sua permanenza e con quello che aveva.
      Dello schifo attuale non incolpo né Mazzarri (sarebbe da stupidi), né Petrachi (lui esegue, son lontani i tempi che andava a scovare i D’Ambrosio in serie C).
      Cairo ha scelto Miha, il talebano serbo ha dato le indicazioni sulla campagna acquisti e questo è il risultato.
      A giugno ci sarà da rifondare, tenendo solo il meglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  79. claudio sala 68 - 8 mesi fa

    Mah non capisco, che genere di valutazioni stanno facendo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-1007904 - 8 mesi fa

      Certo, il “talebano serbo” gli ha chiesto di sicuro di vendere Zappa e prendere Ansaldi, di prendere Sadiq, di tenere Valdifiori, di tenere Acquah. Quello che gli ha chiesto è Niang, punto. Ma di cosa state parlando??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  80. user-13652724 - 8 mesi fa

    Rasenta il ridicolo, me lo trovassi di fronte… AH GIÀ MA È SEMPRE A MILANO, CI TIENE PROPRIO TANISSSSSSIMO AL TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  81. WGranata76 - 8 mesi fa

    Purtroppo sempre più si nota come gli obbiettivi non siano mai cambiati negli ultimi 13 anni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

      Esatto. Galleggiare in serie A quanto basta per far soldi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 8 mesi fa

        Il piano ora e’ chiaro: stiamo alti abbastanza per non retrocedere ( si perdono soldi ) e non troppo alti perche’ non voglio investire e i voli per l’europa costano eh. le trasferte costano un botto!

        e cosi’ si cazzeggia 3/4 mesi, si fanno abbastanza punti per restar su e illudere i tifosi tra ottobre e novembre.

        un grandissimo bluff, di questo ridicolo bastardo, che chiamerei figlio di putttana ma almeno sua madre era una tifosa vera del toro.

        da quando lei non c’e’ piu’ abbiamo perso gli ultimi rimasugli di dignita’.

        far soldi, prendi due rotti, li sistemi, se no li dai via in prestito finche ci dimentichiamo che esistono.
        prendi due disadattati, li recuperi (funzionato con cerci, immobile; non funzionato con niang, ljacic) e fai soldi.
        prendi dei giovani e fai finta che son bravi (baselli, benassi) o cerchi di venderli al migior offerente (zappa, darmian, ogbonna)

        Intanto la primavera va a corrente alternata e se ne fotte, anzi odia il fila.

        MA va dar via i ciap

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  82. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

    Sicuramente i giocatori che “non vorranno rimanere “ saranno i vari N’Koulou, Belotti, Ljajic e magari Sirigu ed Edera… persone a cui non vuoi tarpare le ali.
    Mentre De Silvestri sarà pronto per il riscatto
    Burdisso si sarà guadagnato la conferma
    Niang non si può svendere e Baselli esploderà.
    E bla bla bla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  83. Granat....iere di Sardegna - 8 mesi fa

    Insomma miha è stato cambiato perché non in linea con obbiettivi e “investimenti” ora viene fuori che gli obiettivi sono cambiati…ma allora perché cambiare allenatore…beato chi ti capisce presidente…Solo guardando i bilanci del Toro si può capire ciò che pensi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  84. user-13652093 - 8 mesi fa

    Il Solito Buffone che parla solo x dar fiato alla bocca…
    DA PRESIDENTE CAIRO

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy