Torino-Fiorentina, i dubbi leciti di Miha: nodi in tutti i reparti

Torino-Fiorentina, i dubbi leciti di Miha: nodi in tutti i reparti

Ballottaggi / Sei giocatori in ballo per tre posti dal primo minuto contro i viola: Bovo o Rossettini in difesa

3 commenti

In vista della partita contro la Fiorentina, il tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic deve scogliere gli ultimi nodi sulla formazione titolare da schierare in campo; i dubbi dell’allenatore serbo riguardano sostanzialmente tre giocatori, coinvolgendo però tutti i reparti della squadra granata.

DIFESA – Qui il ballottaggio riguarda il giocatore che agirà sul centro-destra, come ormai è consuetudine dall’inizio della stagione Bovo e Rossettini si giocheranno una maglia da titolare. Il centrale romano che ha riposato nella partita con la Roma potrebbe essere schierato contro la Fiorentina, ma l’ottima partita disputata dall’ex bolognese proprio contro i giallorossi, dove ha mostrato un’ottima affinità con Castan, potrebbe spingere il tecnico Sinisa Mihajlovic a confermarlo al centro della difesa; questo dualismo è sicuramente destinato a perdurare almeno fino al mercato di Gennaio.

CENTROCAMPO – Il posto da titolare in questa zona del campo se lo giocano tre giocatori: Benassi,Baselli e Acquah. Il primo – a meno di clamorosi colpi di scena – dovrebbe essere schierato dal primo minuto, quindi la sfida vera e propria è tra gli altri due. Acquah rientra dalla squalifica dopo l’ingenua espulsione subita contro il Pescara, mentre Baselli dopo la strigliata subita da Mihajlovic ha disputato una discreta gara contro la Roma anche se giocata al di sotto del suo reale potenziale, con una facile occasione da gol sciupata. Il tecnico serbo potrebbe puntare sul ghanese se dovesse scegliere un centrocampo più fisico per cercare di metterla sul fisico contro un centrocampo fatto di qualità come quello della Fiorentina, mentre se privilegerà la fantasia e il palleggio a metà campo il designato dovrebbe essere l’ex atalantino. In base alla scelta del giocatore, dipenderà anche la posizione in campo di Benassi: se giocherà Acquah il capitano dell’Under 21 si sposterà a sinistra, se invece verrà preferito Baselli agirà come di consueto nel ruolo di “mezzo” destro.

ATTACCO – L’ultimo nodo da scogliere riguarda il compagno di reparto di Belotti e Iago Falque; con un Ljajic che non è ancora al meglio a contendersi il posto a sinistra saranno Boyè e Martinez. L’attaccante argentino, dopo l’ottima prova messa in mostra contro la Roma, ad oggi sembra essere il favorito per giocare dall’inizio con il venezuelano che potrebbe poi subentrare a gara in corso – come contro i giallorossi – e dare una mano alla squadra grazie alla sua velocità. In Sisport, ieri, Martinez è stato provato a lungo tra i titolari: contro i viola non è da escludere a priori un suo impiego dal primo minuto, anche se Boyè resta in pole.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 mesi fa

    Lo scorso anno Baselli giocò contro la Fiorentina forse la sua più bella partita con la maglia granata, spero se ne ricordi per quella di quest’anno. In attacco Boyè dal primo minuto e magari Martinez a gara inoltrata. Per la difesa Bovo ha sicuramente più esperienza di Rossettini ma quest’ultimo, ho l’impressione che stia lentamente crescendo nel processo di assimilazone del gioco del Toro e un pensierino ce lo farei per la partita di domani. Il suo acquisto non mi ha mai convinto ma spero e penso di ricredermi a fine stagione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Vita69 - 2 mesi fa

    Forza Sinisa..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone - 2 mesi fa

    A me Rossettini non convince ancora.
    In avanti Boyè di una spanna avanti Martinez

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy