Torino, flop-Berenguer: i granata valutano il da farsi

Torino, flop-Berenguer: i granata valutano il da farsi

Focus on / Lo spagnolo non ha convinto appieno Mihajlovic. E il mercato di gennaio si avvicina…

23 commenti

Era arrivato in estate come il grande ‘sgarbo di mercato al Napoli‘. Ma ad oggi è ancora un oggetto misterioso. Stiamo parlando di Alejandro Berenguer, funambolico esterno offensivo che a Torino non è ancora riuscito ad esprimersi al meglio. Eppure l’inizio sembrava promettere bene. È il 20 agosto, e al Dall’Ara di Bologna va in scena Bologna-Torino. Mihajlovic vuole i primi tre punti stagionali e, un po’ per scelta tecnica e un po’ per necessità, decide di affidarsi dal 1′ all’ultimo arrivato. Una serata che poteva essere la svolta: a pochi minuti dal termine Berenguer segna il potenziale gol da tre punti.

LA BEFFA – La posizione è regolarissima. Per tutti, ma non per l’arbitro Massa, che fischia erroneamente appena prima che il pallone entri in rete. Un errore grossolano, che impedisce al direttore di gara di utilizzare il VAR. L’epilogo? Il 2-1 del Torino non vale, e di conseguenza neanche il gol di Berenguer. Un inizio che, nonostante la sfortuna, aveva fatto ben sperare. Ma di lì a poco le cose sarebbero cambiate. La gara di Bologna è stata una vera e propria sliding door per l’ex Osasuna. Da quel giorno in poi, il lento ma inesorabile declino che lo ha portato fino ai margini dei radar di Sinisa Mihajlovic.

Scatto di Chiara Brunero
Scatto di Chiara Brunero

IL FUTURO – Il tecnico serbo si aspettava molto di più da lui. A confermare ulteriormente la tesi, le scelte tecniche delle ultime uscite: contro Carpi e Atalanta infatti, allo spagnolo sono stati preferiti, oltre a Niang, anche Boyé e Edera. Un vero e proprio segnale. Le occasioni non sono mancate, ma il declino è iniziato da Firenze in poi. Dalla gara persa 3-0 al Franchi, il ragazzo ha racimolato soltanto quattordici minuti da subentrante contro CagliariInter Chievo. Non certo un minutaggio accettabile per un giocatore per il quale sono stati investiti più di 5 milioni di euro meno di sei mesi fa. E ora? Ora il mercato di riparazione si avvicina, e il Torino non sembra precludersi nessuna possibilità. Se Edera dovesse continuare a convincere infatti, Berenguer diventerebbe il sesto esterno nelle gerarchie di Mihajlovic. Una situazione difficile, visto e considerato che con il 4-3-3 l’utilizzo di esterni è piuttosto limitato…

23 commenti

23 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granatissimo1973 - 6 giorni fa

    Non mi stupirei se Berenguer venisse rivalutato e rilanciato da un altro allenatore.
    Basta con Mihailovic, possibile che uno degli acquisti piu’ promettenti lo abbia fatto giocare una manciata di minuti per poi accantonarlo?
    Ma che cavolo di allenatore abbiamo?
    Ma come abbiamo fatto ad essere cosi’ bischeri da pigliarci sul groppone questa pseudo macchietta=?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. peter1 - 7 giorni fa

    Berenguer, dopo averlo pagato cinque milioni di euro, se non lo fai giocare nemmeno in Coppa Italia, vuol dire o che è davvero scarso e ti hanno rifilato un bidone, o che il modulo di gioco che hai in mente non contempla uno con le sue caratteristiche. In entrambi i casi è stato un errore di mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. carlitomarinell_677 - 1 settimana fa

    Siamo alla pazzia . Berlinguer bocciato x una partita e scampoli da 5 munuti. Edera promosso a campione in base a non so cosa visto che non gioca mai. Ha giocato l ultima partita 20min e a me non è sembrato Messi,anzi non ha fatto niente. Non dico sia un brocco ma smettiamola di creare fantacampioni ed innamorarsi troppo di nomi e false speranze. Chi si ricorda del super ronaldo Vanin venduto come futuro Roberto Carlos?? E ce ne sarebbero di esempi. Quindi TN un po di obiettività ,anche x lo spagnolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. paulaner84 - 1 settimana fa

    Concordo, come fate a dire che è un flop uno che non ha mai giocato??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ale_gran79 - 1 settimana fa

    Come altri lettori prima di me, reputo questo ragazzo impossibile da giudicare. Peraltro la sua gestione è stata condotta al limite del demenziale: neo-acquisto, neanche tanto economico trattandosi del Toro (5,5 Mln), pronto a giocarsi il posto con Boyè…finchè non è arrivato il “bidone” per eccellenza, ovvero Niang, che lo ha relegato addirittura al rango di terza scelta, ovvero panchinaro fisso.
    Meriterebbe maggiore fiducia, bisogna però anche capire il suo livello di motivazione in questo momento che di sicuro, finchè ci sara’ Sinisa in panchina, non sarà molto elevato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale_gran79 - 1 settimana fa

      Ah faccio notare che è un destro e ha gia giocato come esterno difensivo a destra….e provarlo al posto di De Silvestri? Ha velocità e in sovrapposizione con Iago secondo me potrebbe fare buone cose – un terzino di spinta stile Jordi Alba o Carvajal.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Michele Nicastri - 1 settimana fa

    Va tenuto! Questo ha i numeri, è il mister attuale che non lo sa valorizzare. Inoltre può giocare anche esterno sinistro di centrocampo e terzino sinistro, ma figurarsi se il genio in panchina lo prova…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. prawn - 1 settimana fa

    Non ha fatto bene ma cosa ha fatto? troppo poco.

    E come si sentirebbe un essere umano qualsiasi ad avere Niang davanti nelle gerarchie? E poi vederlo giocare come ha giocato in campo?

    Va tenuto fino a quando un nuovo allenatore arriva, per una valutazione imparziale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. D66 - 1 settimana fa

    Quali sono i giocatori che Miha ha valorizzato? Aspettiamo di vederlo con un allenatore diverso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. drino-san - 1 settimana fa

    Non capisco come si possa bocciare un giocatore senza praticamente vederlo in campo…
    E non è solo Mihajlovic, anche i tifosi l’hanno già battezzato. Io sinceramente non mi spiego i giudizi basati sul nulla assoluto. Come si fa a giudicare un giocatore senza averlo visto in almeno 4-5 partite da titolare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Oni - 1 settimana fa

    ha avuto le sue possibilità di giocare ma non certo quanto le ha avute niang e mi dite come fate a giudicare un giocatore che ha fatto la prima partita di campionato da titolare che potrebbe contare anche niente visto che era la prima volta che giocava in Serie A e poi avuto solo spezzoni da 10 minuti sul finire di ogni incontro Come si fa a giudicare un giocatore Se gioca 10 minuti alla volta mhia non la mai visto Forse perché gli sta sulle balle visto che ha sempre fatto giocare Niang e poi Parliamoci chiaro visto che quest’anno fa schifo anche Belotti o se vuoi puntare il dito su questo giovane che il primo anno in Serie A Il problema è il nostro non gioco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Pimpa - 1 settimana fa

    Noi abbiamo un ds così bravo e perspicace che riesce anche a soffiare i giocatori da sotto il naso del Napoli.
    E come è piaciuta questa storia,quanto ci si è insistito anche su questo sito,come si è deliberatamente scelto di mistificare la realtà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 1 settimana fa

      E quale sarebbe la realtà che tu sei più bravo di Petrachi? Il tifoso tuttologo mi mancava…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ALESSANDRO 69 - 1 settimana fa

    Non voglio apparire come colui che vuole andare contro corrente e nemmeno come il difensore d’ufficio di Mihailovic però la partita di Bologna io l’ho vista e onestamente,aldilà del gol ingiustamente annullato,la sua prova fu molto deludente…. più che altro dette l’impressione di essere molto acerbo per questo campionato.per carità l’impegno non mancò ma secondo me un anno in serie B gli farebbe bene forse per acquisire quella cattiveria agonistica di cui al momento sembra essere completamente sprovvisto..per fare un paragone, Edera secondo me si è giocato molto meglio le sue carte….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Leojunior - 1 settimana fa

    Disastro completo… Che poi bastava tenersi Parigini e Maxi, altro che Niang e Berenguer…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 1 settimana fa

      Parigini? Panchinaro nel Benevento? E quando gioca sbaglia gol a porta vuota… Maxy lavatrice Lopez? Un ex calciatore….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Jerry - 1 settimana fa

    È un giocatore da mandare in prestito a farsi le ossa, in realtà dove ha più possibilità di giocare. Per l’età che ha, è per l’investimento fatto, bisogna dargli la possibilità di giocare, capire, e anche sbagliare. È presto per le valutazioni sommarie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. prawn - 1 settimana fa

    Purtroppo (per lui) va tenuto finché non siamo ai saluti con Miha, poi un nuovo allenatore valuterà.
    Visto che è stato uno sgarbo al Napoli ha di fatto bloccato l’arrivo di Zapata per cui cmq non posso fare a meno di pensare che la campagna acquisti di Petrachi sia stata più un disastro che un successo, si salvano solo N’Kolou e Sirigu, con Ansaldi che però non è mai stato costante nella condizione fisica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Forvecuor87 - 1 settimana fa

    Tanto caro incompetentemente sarebbe l’ennesimo che si aggiunge alla tua lista dopo BENASSI,ZAPPACOSTA, meglio invece i tuoi fedelissimi paracarri????? A cominciare da quel rottame di De Silvestri???? Niang???
    Tanto la cosa che mi fa veramente incazzare e che c’è quslcuno che ha il coraggio di guardare solamente il portafoglio e dire però abbiamo preso 30 milioni per Zappacosta. Stagione orribile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. stevetoro - 1 settimana fa

    mille possibilita’ al pippaniang e zero a berenguer, ma lui bocciato.invece niang è da aspettare………….tecnico incompetente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Grande Torino - 1 settimana fa

    Io non ne avevo neanche compreso l’acquisto quest’estate. In quel ruolo si poteva puntare già su Edera come riserva e privilegiare investimenti sul centrocampo. Comunque non si può giudicare un giocatore se non gli offri continuità di gioco, cosa che ad altri è stata data e a lui non mi sembra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Simone - 1 settimana fa

    Via in prestito almeno fino a quando nn ci lasceremo alle spalle Miha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. robertopierobo_206 - 1 settimana fa

    Un altro splendido caso di “managerialità”

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy