Torino-Frosinone 1-0, granata in vantaggio tra i fischi

Torino-Frosinone 1-0, granata in vantaggio tra i fischi

Al break / La squadra di Mazzarri inizia bene ma dopo il gol si spegne clamorosamente, lasciando campo alla formazione di Longo

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

Il Toro termina in vantaggio di una rete il primo tempo contro il Frosinone, ma c’è poco da essere soddisfatti. Dopo l’approccio convincente e il gol firmato Rincon (grande sponda di Zaza), il Toro si è addormentato, perdendo lucidità e dimostrando un atteggiamento passivo e un po’ rinunciatario. Di fatto, nella seconda metà della frazione, i granata non hanno più attaccato, lasciando anzi spazio al modesto Frosinone. I fischi della Curva Primavera, nonostante il risultato positivo, sono eloquenti (e più che giustificati).

Il Toro cerca conferme e continuità dopo il successo di Verona, con Mazzarri che torna a proporre dal 1′ Baselli nella posizione di trequartista, alle spalle di Zaza e Belotti. Dall’altra parte, Moreno Longo (salutato con cori prima e durante la partita dal pubblico granata) schiera una formazione a specchio, con Campbell e Ciofani davanti. Il tema della partita è retto naturalmente dalla squadra di Mazzarri che cerca subito di schiacciare il Frosinone nella propria metacampo, imponendo il ritmo alla gara.

TURIN, ITALY - OCTOBER 05: (R) Tomas Rincon of Torino FC celebrates his first goal during the Serie A match between Torino FC and Frosinone Calcio at Stadio Olimpico di Torino on October 5, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

Si attende soprattutto uno squillo di Belotti, non convocato in Nazionale e voglioso di tornare al gol. Il Gallo è subito protagonista, cogliendo il palo a Sportiello battuto dopo appena 5′. Dopo il numero 9, ci prova anche Zaza col mancino, ma la sfera non gira abbastanza e finisce sul fondo. Il Toro fa valere la netta supremazia tecnica, e al 20′ arriva il meritato vantaggio: transizione centrale di Rincon, sponda stupenda di Zaza per lo stesso General, che del limite incrocia col destro battendo Sportiello.

Dopo il gol, però, il Toro si siede. I granata lasciano maggiore iniziativa agli ospiti, pericolosi su un paio di calci piazzati grazie ai centimetri di Salamon e Ciofani. Il Toro diventa meno preciso negli appoggi e più lezioso in alcune giocate, per la rabbia di Mazzatti – che si braccia in panchina. Da apprezzare, nella seconda metà della frazione, la voglia di Zaza e Belotti, gli unici a pressare i portatori di palla ciociari. Per il resto, dopo l’avvio convincente il gol il Toro ha quasi rinunciato ad attaccare lasciando al Frosinone spazio per attaccare. Un brutto Toro chiude in vantaggio il primo tempo contro i ciociari, ma così non va.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. michelebrillada@gmail.com - 2 mesi fa

    scandaloso vedere non giocare il torello scarsissimo allenatore allo sbando non ha un gioco non ha uno schema vergognoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13974210 - 2 mesi fa

    A volte i giocatori danno una sensazione inspiegabile di menefreghismo….. intollerabile…. Madonna che rabbia!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ToroMeite - 2 mesi fa

    Dopo il vantaggio é iniziata un’altra partitaccia stasera.
    Comunque dagli arbitri arriva una conferma: quelli italiani sono tra i peggiori al mondo (vedi Rincon naso spaccato e gioco che continua tranquillamente).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Colbacco_60 - 2 mesi fa

    Se prima della partita mi avessero detto che nel primo tempo prendevamo un palo, segnavamo un bel gol e non prendevamo un tiro degno del nome… ebbene, avrei firmato col sangue!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 mesi fa

      si ma e’ pur sempre il frosinone. io mi aspettavo uno 0-0 soporifero, se non era per il general con zaza sarebbe stato cosi’…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Colbacco_60 - 2 mesi fa

        Già, se poi mi avessero detto che il secondo tempo sarebbe cominciato con un gol di Baselli, avrei commesso perfino atti impuri pur che si realizzasse…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawn - 2 mesi fa

    Scandaloso non cercare di chiuderla, Frosinone da meta’ classifica di serie B, differenza di valori tra le due squadre in campo abissale.

    Dentro Lukic per Meite, Iago per Baselli e chiunque altro, anche un secondo portiere per il Gallo, non si puo’ guardare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy