Torino-Frosinone, il ricordo del match del Matusa: ci si attende meno sofferenza

Torino-Frosinone, il ricordo del match del Matusa: ci si attende meno sofferenza

Verso Torino-Frosinone / Il Toro aprì alla grande il campionato, vincendo in rimonta

2 commenti
difesa

Torino-Frosinone è la prima partita del girone di ritorno per i ragazzi di Ventura: un match che segna metaforicamente il giro di boa per il gruppo granata, e che deve dunque rappresentare una svolta materiale per Glik e compagni.

Come in fondo – una svolta – fu la partita di andata al Matusa: il Toro doveva confermare quanto di buono messo in mostra contro il Pescara, e il primo avversario che si trovava di fronte era proprio quel Frosinone alla prima sssokuta in Serie A, allenata dall’ex attaccante granata (più di 100 presenze per lui) Roberto Stellone. Il Toro, tuttavia, fatica a fare filtro in mediana – con Gazzi in affanno, e al primo affondo i ciociari passano: cross dalla destra di Paganini per l’accorrente Sodino, che di prima – a due passi da Padelli – porta in vantaggio gialloblù.

Come contro gli abruzzesi in Coppa Italia, però, il Toro riceve lo schiaffo, e lentamente – seppur soffrendo e non poco – reagisce: il cross di Avelar per Quagliarella è misurato con il contagiri, e l’1-1 granata dà nuova carica alla squadra, che si riversa in avanti, ma la sfortuna e i miracoli di Leali su Maxi Lopez sembrano congelare il pareggio. Al 64’, però, Daniele Baselli trova il jolly da fuori area, facendo esplodere panchina e tifosi granata giunti nel Lazio, e consegnando la vittoria agli uomini granata.

Sabato pomeriggio servirà proprio quella grinta, quella forza d’animo che il Toro era stato capace di mettere in campo un girone fa, al Matusa, con magari un po’ meno sofferenza. Per ritrovare la vittoria, sorriso, e magari già con un Immobile in più in campo.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Vorrei Martinez e Belotti con la sua ciccia e anche i suoi piedi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dbGranata - 2 anni fa

    Mamma mia che ciccia che ha il nostro bomberone in questa foto :) Partendo in queste condizioni è ovvio abbia trovato poco spazio, sin’ora.
    Ora è evidentemente dimagrito, ma non è possibile che segua una dieta ferrea altrimenti dopo mesi di allenamento non avrebbe quei 4-5 kg in più che ancora gli rimproverano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy