Torino, Gazzi con l’Inter chiamato subito a grandi responsabilità

Torino, Gazzi con l’Inter chiamato subito a grandi responsabilità

Verso i nerazzurri / Il rosso mediano, che ritorna dopo l’infortunio di due settimane, dovrà fare la differenza

centrocampo, Gazzi

Dall’infortunio contro il Milan alla chance di rinascita contro l’Inter. Sono le squadre meneghine che, finora, stanno tirando le fila della stagione di Alessandro Gazzi, che nell’incontro di di domenica a pranzo contro la squadra di Mancini rivedrà con ogni probabilità il campo da titolare, vista la coperta corta in casa granata che potrebbe costringere il compagno di reparto Vives ad arretrare in difesa a causa della squalifica di Bovo e degli infortuni di Jansson e Maksimovic.

Una situazione non facile quella del Torino, in cui Gazzi dovrà subito cercare di dare il suo contributo soprattutto in interdizione, come fece proprio l’anno scorso contro l’Inter, in quella che fu probabilmente la miglior prestazione stagionale dell’ex-Siena, alla prima di campionato: il numero 14 sembrava pronto a lasciare la piazza granata, ma la sublime prestazione contro i nerazzurri convinse la società e Ventura a continuare a puntare su di lui, che ha saputo ripagare con la solita intensità e l’intelligenza tattica che l’ha sempre contraddistinto, chiudendo ogni pertugio difensivo e sigillando la difesa granata, senza che Padelli correresse alcun rischio.

gazzi a terra in Torino-Milan ottobre ballottaggi ventura pagelle infermeria
Alessandro Gazzi a terra in Torino-Milan. E’ rientrato in gruppo solo questa settimana

Il ritorno di Gazzi giunge proprio nel momento adatto, con una rosa pressoché ridotta all’osso dalla malasorte e una sequenza di risultati al di sotto delle aspettative che la prima parte di stagione aveva contribuito a porre. Il rosso mediano sarà decisivo nel contrastare il centrocampo interista tutto muscoli e potenza: chiunque tra Kondogbia, Medel, Felipe Melo, Guarin scenderà in campo, sarà importantissimo anche sapersi chiudere in trincea, e in Italia, in questa specialità, Alessandro Gazzi è secondo a pochi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy