Torino-Genoa 0-0, ai granata manca solo il gol

Torino-Genoa 0-0, ai granata manca solo il gol

Al break / Buon primo tempo dei granata, con Niang e Berenguer a creare pericoli dalle parti di Perin – strepitoso sullo spagnolo alla mezz’ora

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

Finisce 0-0 il primo tempo tra Torino e Genoa (qui il nostro live): i granata han creato sicuramente di più rispetto agli ospiti e avrebbero meritato di terminare la frazione avanti, ma i ragazzi di Miha non sono riusciti a concretizzare le occasioni avute. Clamorosa, su tutte, quella creata da Berenguer al 33′, sulla quale Perin si è letteralmente superato togliendo la palla indirizzata all’incrocio dei pali. Considerate le tante assenze in casa granata, tutto sommato positiva questa prima frazione da parte del Toro, che ha concesso poco o niente al Genoa. Buoni spunti (finalmente!) anche da Niang, al tiro in un paio di occasioni e più incline al lavoro di squadra.

LEGGI: LIVE! Torino-Genoa

Mai era stata tanto corta la coperta per Sinisa Mihajlovic. Le defezioni di Lyanco, Ansaldi, Belotti, Barreca, Ljajic ed Edera non danno molte possibilità di scelta al tecnico granata, che schiera De Silvestri, N’Koulou, Burdisso e Molinaro (con la fascia di capitano al braccio) davanti a Sirigu. A centrocampo non c’è lo squalificato Baselli, e dunque spazio ad Obi con Rincon e Valdifiori. Davanti, ecco il tridente inedito con Iago Falque e Berenguer a sostegno di Niang.

TURIN, ITALY - DECEMBER 30: Joel Obi (R) of Torino FC in action against Aleandro Rosi of Genoa CFC during the serie A match between Torino FC and Genoa CFC at Stadio Olimpico di Torino on December 30, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – DECEMBER 30: Joel Obi (R) of Torino FC in action against Aleandro Rosi of Genoa CFC during the serie A match between Torino FC and Genoa CFC at Stadio Olimpico di Torino on December 30, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

La fase iniziale di gara è molto confusa: il Toro si propone in avanti ma in maniera un po’ disordinata, e non riesce a pungere in modo pericoloso. Come detto, i primi 10′ sono di esclusiva marca granata – anche se di occasioni vere e proprie non se ne registrano dalle parti di Perin. Il primo tiro arriva al 15′, ed è di Niang – l’uomo più atteso: mancino a giro che finisce alto, ma il pubblico apprezza il tentativo e incoraggia il granata. Il franco-senegalese prende fiducia, e un minuto dopo va via a Rosi con una magia, mette la palla a rimorchio dove Berenguer arriva un po’ in ritardo, ma riesce comunque a tirare in porta, trovando la risposta di Perin. I granata crescono, prendono fiducia e vanno ancora vicini al vantaggio al 20′, ma lo stacco di N’Koulou termina a lato.

Il Genoa si fa vedere su qualche ripartenza, e su di queste  Pandev, al 27′, va vicinissimo al bersaglio grosso, ma Sirigu devia con la punta in corner. Ma è sempre il Toro a fare la partita, e al 33′ solo un miracolo di Perin nega ai granata il vantaggio: Berenguer prende la mira e lascia andare un destro al giro potente e preciso, ma il portiere rossoblù toglie la palla dall’incrocio con un tuffo pazzesco. Ancora Toro pericolosissimo al 41′, quando Niang s’inventa un colpo di tacco stupendo sul quale Perin è attento. Solo Toro in questi primi 45′, con buone risposte da parte dell’inedito tridente offensivo: nella ripresa serve concretizzare.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rogerfederer - 1 anno fa

    Guardate che l allenatore e’ Deleo….non sinisa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13693815 - 1 anno fa

    Sta partita finisce 0-0 porca puttana

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ottobre1955 - 1 anno fa

    Partita difficile, Genoa squadra di “categoria” gioca sporco nel senso che non ti lascia spazi, ti francobollano marcando a uomo e quindi per noi è dura. Spero che la condizione fisica rimanga perchè altrimenti il gioco si farebbe più duro.
    Dopo i primi 45 sono ottimista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. christhrash 68 - 1 anno fa

    metti dentro Sadiq !!!!!!!!!!!!!!! Dagli un ultima chance , cazzoooooo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. enrygranata - 1 anno fa

    No No fermi tutti stiamo giocando benissimo x come siamo messi in campo tra infortunati e squalificati…..
    Dico sul serio stiamo giocando veramente bene…..
    E mo che Rincon s’è cambiato le scarpe…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13693815 - 1 anno fa

    Ma ci rendiamo conto che non abbiamo uno straccio di gioco? Quasi tutte le azioni che facciamo partono da un rimpallo fortunato e la palla spesso o la si butta o si cerca di attaccare gironzolando attorno all’area di rigore non combinando una ceppa. Veramente, mai una bella triangolazione, un passaggio filtrante o un velo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy