Torino-Genoa 0-0, Ballardini: “Punto guadagnato. Che momento l’applauso a Rossi”

Torino-Genoa 0-0, Ballardini: “Punto guadagnato. Che momento l’applauso a Rossi”

Le voci / Le dichiarazioni post-partita dell’allenatore rossoblù

di Redazione Toro News

Al termine della sfida tra Torino e Genoa, ecco le parole del tecnico rossoblù Davide Ballardini:

“In difesa siamo stati bravi, tutti umili a dare una mano. Dobbiamo fare meglio la fase offensiva. Dobbiamo diventare più bravi. In fase difensiva dobbiamo stare più alti e nel gioco dobbiamo essere più chiari”.

Un giudizio su Rossi: “L’applauso del pubblico granata è stato un grande momento. Spero ci regali emozioni, ha dimostrato di sapere fare belle cose”. Un bilancio del girone di andata? “Li faremo a fine stagione. Oggi siamo contenti di questo risultato, pensiamo ora al futuro. Lui ora sta sempre meglio. Abbiamo comunque tanti attaccanti, c’è anche Galabinov che è un ragazzo che merita così come Pellegri. Tutti meritano di giocare. Pandev? Oggi ha fatto un’ottima partita”. 

“Il Torino è squadra forte, ha giocatori importanti. Merito a loro, ma noi dobbiamo fare meglio. Più personalità, più ordine, più movimenti senza palla. Bravo il Torino, ma noi dobbiamo essere più bravi. Per noi comunque è un punto guadagnato. Il Toro è una società importante e ambiziosa. Loro avevano tanti giocatori fuori, ma anche chi ha giocato era all’altezza”.

A Mediaset Premium l’allenatore poi aggiunge: “Giuseppe Rossi ha dato a tutti noi delle emozioni forti, perché è un ragazzo molto bravo e la gente lo sa. L’applauso è stato commuovente. Perin? Secondo me è un portiere da grandissima squadra, un estremo difensore da spessore mondiale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy