Torino-Genoa: massima attenzione sulle palle inattive

Torino-Genoa: massima attenzione sulle palle inattive

Temi tattici / I rossoblù in trasferta non hanno ancora segnato su azione

1 Commento

Se il Torino rispetto alla passata stagione ha subito e segnato diversi gol in più, dall’altra parte del campo c’è un Genoa in netta difficoltà a segnare su azione.

Non è un caso infatti che il tecnico Gian Piero Gasperini abbia cambiato tattica nelle ultime settimane, puntando e molto su ciò che nella passata stagione era il punto di forza dei granata: le palle inattive.

Lontano da casa, il Grifone ha segnato sino a questo momento uno e un solo gol, su rigore con Perotti, portando a casa da Udine quello che ancora oggi è l’unico punto ottenuto in trasferta. Un punto e un gol dal dischetto. Poi tante occasioni sprecate dalla bandierina.

I rossoblù in trasferta faticano e non poco, ma allo stesso tempo corrono a velocità doppia cercando di sfruttare al massimo le sponde e le azioni di rincorsa. Azioni, per intenderci, simili a quelle che contro il Toro hanno portato ai gol di Castro e Felipe Anderson.

E allora, tra palle inattive e sponde di testa, questa sera i granata dovranno prestare la massima attenzione. Cercando l’anticipo con i tempi giusti, arrivando ogni volta per primi sul pallone.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. luperr_212 - 1 anno fa

    Glik segna su corner

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy