Torino, Genoa sprecone: anche agli uomini di Gasperini manca la freddezza sotto porta

Torino, Genoa sprecone: anche agli uomini di Gasperini manca la freddezza sotto porta

L’avversario / Il Grifo è una squadra che spreca molto. Manca molta precisione in fase offensiva

Gasperini

Un attacco completamente diverso quello del Genoa rispetto all’andata. Tra chi ha lasciato il club e chi ha perso il posto da titolare, il reparto offensivo della squadra ligure si ritrova con uomini completamente diversi, pronti a far male a qualunque squadra. Le assenze più pesanti sono quelle di Perotti e di Pavoletti. Il primo è ormai un giocatore fondamentale della nuova Roma di Spalletti, il secondo invece è out per un infortunio al bicipite femorale. Quello di domenica sarà quindi un attacco con protagonisti ben diversi rispetto alla gara del 28 ottobre.

ASSENZE PESANTI – Gasperini non sarà sicuramente felice per le due pesanti assenze, ovvero Leonardo Pavoletti e Diego Perotti, entrambi giocatori fondamentali per il Genoa nella prima parte di stagione. Il primo è stato un vero e proprio perno dell’attacco del Grifo. In questa stagione ha siglato ben 10 reti, evitando così di far sprofondare il Vecchio Balordo in zona retrocessione. Il secondo ha invece lasciato il club, approdando nella squadra della capitale, la quale ha puntato tutto su di lui per tornare alla carica del terzo posto. I due posti liberi in attacco sono stati occupati dal neo acquisto Suso e dal buon vecchio Pandev. Lo spagnolo ha raccolto un buon minutaggio con i rossoblu, ovvero ben 599′. Il macedone invece è stato usato un po’ meno, se consideriamo il fatto che è a Genova dalla scorsa estate. I sostituti non hanno però fatto benissimo il loro compito, ad oggi hanno segnato soltanto una rete.

NUMERI E STATISTICHE – Il Genoa ha realizzato il 36% delle sue reti, ovvero 10, durante gli ultimi 15′ di gioco. Reti realizzate quindi sfruttando il calo fisico delle squadre avversarie. E’ anche una squadra che tira molto in porta, 120 in questa stagione, molti dei quali realizzati proprio dal reparto offensivo. Quella di quest’anno è anche una squadra parecchio offensiva, sono ben 549 infatti le azioni d’attacco svolte in questa stagione. Alla squadra di Gasperini manca però un pizzico di precisione in più, perché se questi numeri vengono paragonati a quelli dei gol realizzati, ovvero 28, sono parecchio imbarazzanti. Quindi quello che manca al Genoa è la freddezza sotto porta, mancanza influenzata soprattutto dall’assenza dei due grandi attaccanti già descritti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy