Torino-Genoa, statistiche e curiosità: Ballardini, e quel numero 77…

Torino-Genoa, statistiche e curiosità: Ballardini, e quel numero 77…

Verso il match / La squadra genoana segna molto nei primi 15 minuti, e Ballardini è legato al numero 77…

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il match tra Torino e Genoa è in programma per sabato 30 dicembre, alle ore 15: nell’ultima partita del 2017, si sfideranno due squadre diverse, che arrivano alla gara allo stadio Olimpico Grande Torino in maniera molto differente. La squadra rossoblu è revitalizzata dalla cura Ballardini, che ha permesso al grifone di uscire dalla zona calda della classifica conquistando punti pesanti, mentre i granata – dopo le due belle prestazioni a Roma – arrivano da un deludente se non deprimente pareggio contro la SPAL, quando il match in questione sembrava già in cassaforte. Ecco qualche pillola statistica e qualche curiosità in merito al match che andrà in scena tra appena tre giorni.

1 – Nelle ultime sette partite, è solo uno il successo del Toro, così come è fermo a 1 il numero delle sconfitte. Sono invece ben 5 i pareggi.

3 – Sugli ultimi cinque gol subiti dal Torino, ben tre sono arrivati da calci da fermo.

4 – Luca Rigoni è riuscito a segnare nelle ultime quattro partite giocate contro il Torino, ed è la squadra granata è quella a cui ha segnato di più in Serie A.

6 – Come le reti segnate dal Genoa nei primi 15 minuti delle gare di questo campionato 2017/2018: nessuna squadra è riuscita a fare meglio fin’ora.

7 – I punti che dividono Torino e Genoa in classifica. I granata sono a quota 24, mentre i rossoblu sono a 17, grazie al successo contro il Benevento.

8 – Paolino Pulici è il capocannoniere della sfida Torino-Genoa: sono otto le marcature dello storico centravanti granata, davanti a Ferrini (5 reti) e Ferrante (4 reti).

77 – Come il minuto nel quale Davide Ballardini esegue quasi sempre un cambio: è successo nelle ultime quattro gare di fila, in quelle giocate nell’ultimo periodo con il Genoa.

22 –  Sono le reti subite dal Genoa in questo campionato. Dall’arrivo di Ballardini, però, il Grifone ha subito solo 3 gol nelle ultime sei partite, e nessun gol nelle ultime due.

11 – I punti ottenuti da Ballardini da quando si è seduto sulla panchina del Genoa (6 partite): quasi il doppio dei punti raccolti rispetto a Juric, allenatore del Grifone per 12 partite nelle quali ha totalizzato 6 punti.

330 – I gol realizzati dalle due squadre nei confronti diretti nella storia. 172 quelle granata, 158 quelle rossoblu.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy