Torino, Glik tra i top in Serie A per passaggi riusciti: il capitano adesso vuole il gol

Torino, Glik tra i top in Serie A per passaggi riusciti: il capitano adesso vuole il gol

Focus on / Il polacco è il migliore nella precisione degli appoggi ai compagni: le sue prestazioni sono in netta risalita

2 commenti

Non ha ancora segnato, ma le sue prestazioni sono i netto miglioramento, rispetto ad una primissima parte di stagione leggermente sottotono: Kamil Glik si sta riprendendo alla grande il suo Torino, anche se i gol – a cui aveva abituato lo scorso anno – non sono ancora arrivati.

IL PIU’ PRECISO – Ad avvalorare questa crescita nel rendimento individuale, c’è sicuramente un dato sopra ogni altro: Kamil Glik, con i suoi 15 gettoni in campionato, è il giocatore con almeno 10 presenze ad aver la più alta percentuale di passaggi riusciti: il 90.1% degli appoggi del capitano vanno infatti a bersaglio. C’è da dire, che la maggior parte di questi sono passaggi orizzontali, dal coefficiente di difficoltà mediamente basso, ma ad ogni modo si tratta di un segnale importante sia a livello individuale che di squadra, un numero che testimonia un’altra volta la bontà del lavoro venturiano sul difensore ex Bari.

tabellino, glik
Glik e Vives contrastano Dzeko in Torino-Roma 1-1

UN GOL PER IL RINNOVO – Come presentatovi negli scorsi giorni (qui l’approfondimento), Kamil Glik è in questo momento l’unico tra i cosiddetti “big” della squadra a non aver prolungato il proprio contratto, in giorni in cui Peres, Maksimovic e Maxi Lopez (tra gli altri) hanno invece firmato il prolungamento con il Torino. Tuttavia, la firma dovrebbe arrivare nel prossimo mese, se non addirittura in queste settimane prima di Natale: sia la società sia il giocatore, infatti, sono convinti di questo passo, e quale miglior cosa per auspicare il rinnovo del ritorno al gol? Una rete del capitano, infatti, potrebbe coronare il momento positivo dei granata, e portare le due parti alla firma nella serenità più assoluta, non che adesso le acque siano agitate – sia chiaro.

Kamil Glik, quindi, si sta prendendo sempre di più – anche in questa stagione – la leadership della squadra di Ventura: con un professionista – dentro e fuori dal campo – di questo livello, il Toro può ancora puntare in alto.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Catlina - 1 anno fa

    Padelli ha avuto la fiducia di allenatore e compagni. .quindi alla prossima no fischi. Chi vuole fischiare sta a casa e fischia sua nonna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      Alla prossima cosa? Spero non sia la prossima cappella….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy