Torino, El Kaddouri imprescindibile: 71% dei gol stagionali con lui in campo

Torino, El Kaddouri imprescindibile: 71% dei gol stagionali con lui in campo

Approfondimento / L’apporto del marocchino è fondamentale per la squadra e lo dimostrano i numeri 

Commenta per primo!

La sfida di mercoledì sera tra Palermo e Torino ha ancora una volta dimostrato come con El Kaddouri in campo i granata riescano ad essere molto più pericolosi ed efficaci sotto porta. Tale ipotesi è avvalorata da una lunga serie di statistiche che mettono in risalto la centralità del marocchino nello scacchiere di Ventura. 

DATO ELOQUENTE – Nel computo degli incontri sinora disputati in campionato ed Europa League (preliminari esclusi), infatti, il Toro è andato a segno in 55 occasioni (40 nel torneo nazionale e 15 nella competizione continentale). Di queste 55 marcature, ben 39 sono arrivate con il marocchino in campo: addirittura il 70,9% del totale. 

TORO EL KA-DIPENDENTE – Un dato eloquente quello appena riportato, che indica inequivocabilmente come la vena realizzativa del Toro dipenda strettamente dalla presenza, fatta di accelerazioni, reti e assist (rispettivamente 2 e 6 in stagione), del suo numero 7. In campionato, inoltre, i granata possono vantare una media di 1,34 gol e 1,5 punti a partita negli appuntamenti in cui El Kaddouri ha calcato il rettangolo verde, a fronte di uno 0,8 relativo alle reti e un 1,2 per quanto concerne i punti conseguiti al termine dei 5 match del Torino senza il suo contributo (dal primo minuto o a gara in corso).

NON SEMPRE CONVINCENTE, MA DECISIVO – Insomma, non sarà inappuntabile sotto il profilo dell’atteggiamento e della cattiveria agonistica, ma El Ka è indubbiamente l’elemento che più di tutti ha le potenzialità per fare la differenza in mezzo al campo. A dimostrarlo sono le statistiche di una stagione quasi giunta al termine e soprattutto quell’eloquente 70,9% (62,5% se consideriamo solo gli appuntamenti in campionato) relativo al numero di reti realizzate dagli uomini di Ventura nell’attuale annata con lui in campo. 

Tutto questo nella miglior stagione degli ultimi 20 anni: un risultato niente male.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy