Torino, il calendario delle amichevoli estive: possibile anche con la Chapecoense

Torino, il calendario delle amichevoli estive: possibile anche con la Chapecoense

Il punto / Già definite la maggior parte delle date, tra cui i sei impegni di preparazione al campionato: dalla Bormiese al Liverpool, ecco il quadro

di Federico Bosio, @fedebosio19

Il Torino si sta muovendo in questi giorni dal punto di vista societario – nella figura principalmente di Gianluca Petrachi ma non soltanto – per definire le prime trattative di calciomercato ed andare così a modificare e rinforzare la rosa per la prossima stagione, ma la programmazione non consiste solamente in questo: il club granata ha già infatti definito quasi interamente il programma di questa estate di avvicinamento e preparazione ad un campionato nel quale l’asticella dovrà inevitabilmente essere alzata rispetto agli ultimi anni anche nei fatti e non soltanto a parole. Ecco di seguito il quadro completo degli impegni estivi del Torino, con un’attenzione in particolare a quelle che saranno le amichevoli precampionato.

Calciomercato, Peres e Torino: “pazienza” è la parola d’ordine…

Amichevoli che saranno affrontate con un ordine logico basato sul valore dell’avversario in relazione al momento specifico della preparazione: gli impegni saranno sei in totale, ed ognuno sarà più probante di quello precedente per alzare in qualche modo ogni volta, gradualmente, il livello di difficoltà. Il Torino versione 2018/2019 – al netto di alcune possibili assenza dovute all’eventuale prolungata partecipazione ai Mondiali o ad acquisti che arriveranno successivamente – si radunerà il 6 luglio, e dopo due soli giorni sarà a Bormio per cominciare le due settimane di intenso ritiro programmate da Mazzarri. Uno degli eventi più importanti e maggiormente graditi al pubblico si svolgerà la sera di sabato 14 luglio, quando avrà luogo la consueta presentazione della squadra in piazza Cavour proprio nella cittadina lombarda. Sarà però il giorno successivo, domenica 15, che i granata disputeranno la prima amichevole, contro i padroni di casa della Bormiese. Seguirà un doppio impegno datato 21 e 22 luglio che vedrà Belotti e compagni affrontare prima la Pro Patria, e poi il Renate.

Cairo: “Amichevole con la Chapecoense? Ci piacerebbe. Col Carpi qualche novità”

Da questo momento in poi il livello dovrebbe alzarsi ulteriormente, arrivando così agli impegni del 28 luglio e del 1 agosto – gli unici due ancora da definire – contro avversari di un determinato spessore che possano fungere da banchi da prova in vista della stagione ormai alle porte; per arrivare infine alla trasferta da sogno ad Anfield del 7 agosto, quando il Torino sarà ospite del Liverpool. Un calendario fitto e ben studiato dunque, all’interno del quale ci sarebbe posto – come riporta l’edizione odierna del Corriere di Torino – anche per quella che non potrà (potrebbe) essere solamente un’amichevole: cresce infatti la possibilità di vedere i granata ospitare la Chapecoense in uno dei due slot ancora liberi, probabilmente quello del 1 agosto. Tutto ancora da definire e ufficializzare, ma nel frattempo immaginare un evento di questo tipo non può che scaldare il cuore e commuovere la tifoseria. D’altronde il presidente Cairo, quando gli era stata posta la questione, si era dichiarato assolutamente favorevole ad una possibile partita organizzata con la squadra brasiliana: “Siamo in contatto con loro, ci piacerebbe sicuramente fare un’amichevole. Loro sono già andati a Roma, e anche noi vorremmo fare una partita, vedremo se riusciremo a farla a Torino, sarebbe molto bello”.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 6 mesi fa

    Aggiungerei un triangolare con River Plate e Corinthians. Sarebbe il massimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giankjc - 6 mesi fa

    Strano che bracciamozze non studi per una amichevole tra Gobbilandia A e Cairese B…. forse perché ne sono già programmate 2 durante il campionato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. michelebrillada@gmail.com - 6 mesi fa

    bene l’amichevole con la chapecoense per il resto non mi importa nulla il mercato delle solite parole e nulla di fatto societa vergognosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. michelebrillada@gmail.com - 6 mesi fa

    non me ne fraga un cazzo delle amichevoli mi interessa il mercato che fa schifo come sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13746076 - 6 mesi fa

    L’amichevole con la squadra brasiliana s’ha da fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ALESSANDRO 69 - 6 mesi fa

    Un’amichevole con la Chapecoense sarebbe un gesto nobile e una bella occasione per cementare l’amicizia fra due società unite dallo stesso tragico destino….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy