Torino, il gol da tre punti consacra Izzo: leader granata di oggi e di domani

Torino, il gol da tre punti consacra Izzo: leader granata di oggi e di domani

Focus On / Il difensore napoletano incarna lo spirito granata e si conferma imprescindibile per Mazzarri

di Redazione Toro News

Forse un rendimento così non se lo aspettava nemmeno Walter Mazzarri, quando chiese al presidente Cairo e al diesse Petrachi di acquistare Armando Izzo per la difesa. Sicuramente oggi gli stessi Cairo e Petrachi, quei dieci milioni spesi lo scorso luglio, li tirerebbero fuori mille volte. Il difensore napoletano è senza dubbio il personaggio di copertina di Torino-Inter. Certo, per il gol vittoria che è valso tre punti: il suo secondo in questa stagione (mai ne aveva segnati più di uno a campionato), una zuccata che conferma la sua pericolosità in area avversaria. Che però è solo una delle sue qualità. “E’ fondamentale, un trascinatore, ci è mancato” ha detto di lui Mazzarri. La squalifica a Roma ha privato il Toro di un cardine della difesa e non del tutto a caso la banda granata ha subito tre gol.

LEGGI: Le parole di Izzo dopo Torino-Inter

Contro l’Inter, Izzo è tornato di gran carriera e tutta la squadra ne ha beneficiato. Il rendimento di Armando è ai massimi livelli da inizio campionato: di lui si ricordano solo due errori, peraltro pagati puntualmente con due gol presi (quello sul terzo gol del Napoli e quello in coabitazione con Nkoulou contro il Parma). Per il resto, solo prestazioni al limite della perfezione di un difensore perfetto per giocare nella difesa a tre perchè ha forza, stacco di testa, abilità nella prima impostazione e grandi doti in marcatura (vedansi le grandi partite contro Higuain e Cristiano Ronaldo). Un grande difensore, sì: stupisce che la Nazionale non lo abbia convocato lo scorso autunno (l’unica spiegazione possibile è il fatto che Mancini adotta la difesa a quattro, ruolo in cui Izzo forse perde qualcosina). Intanto il Toro se lo gode. Per oggi e per domani: i soli 26 anni di età uniti al contratto sino al 2023 custodito nelle stanze di via Arcivescovado fanno di Armando Izzo un leader designato del Toro del presente e del futuro.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. robert - 2 mesi fa

    Armando è un bravo ragazzo e un ottimo difensore.Solo un verace napoletano può commuovere con le sue parole i tifosi.Armando è destinato alla Nazionale e diventerà il beniamino insieme a Nkoulou e Ola dei tifosi torinisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. suoladicane - 2 mesi fa

    non ero contento dell’acquisto di Izzo
    oggi si può dire che mi ero sbagliato della grossa
    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Hastasiempre - 2 mesi fa

    Certamente il nostro miglior acquisto ……grinta ,tremendismo , abnegazione totale ai nostri colori …uno da TORO …uno di noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Il mio Toro - 2 mesi fa

    Ieri avevo definito l ultima spiaggia per la Cairese e per le mie presenze allo stadio, ma ho visto una bozza di quello che io definisco Toro
    1 – Gente come Izzo, Djiji, NKoulu, Rincon, Belotti , Sirigu,Ola Aina sono una spanna sopra gli altri come cattiveria, aggressività, e umiltà ,quindi sono da elogiare quando sfornano prestazioni come quelle di ieri sera……ma mi chiedo perché non con una certa continuità????
    2 – Partita dove abbiamo vinto e sono felicissimo però non abbiamo creato tantissime occasioni se non sprecare l impossibile negli ultimi 10 minuti. Manchiamo proprio li ,nel chiudere la partita e soffrire meno.
    3 – Zaza a me continua a non piacere, se avesse la metà della grinta del Gallo avendo cmq dei piedi migliori del Gallo, sarebbe un giocatore di buon livello e sarebbe più necessario alla causa.
    4 – Discorso a parte merita Lollo, volenteroso ma in fase difensiva con troppe lacune e mi immagino se qualcuno volesse fare lo sforzo di rimpiazzarlo con un Darmian o Lazzari che bella linea avremmo dietro.
    5 – Continuiamo a mancare di fantasia a centrocampo e li è secondo me la chiave dei nostri risultati altalenanti.
    Sono solo alcune mie considerazioni che potranno essere condivisibili o meno, anche se allo stadio tanti la pensano come me e che con poco si potrebbe migliorare l attuale situazione.
    Ciao fratelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. francisco63 - 2 mesi fa

    E’ uno da Toro! E’ uno di noi!
    Tra i mie giocatori preferiti… Spero solo che rimanga x molto tempo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. GlennGould - 2 mesi fa

    Mi inserisco nella lista (non troppo lunga, per la verità) di quelli che in estate hanno giudicato ottimo l’acquisto di Izzo, per prestazioni e rapporto qualità prezzo, quest’ultimo da molti giudicato eccessivo e da alcuni folle; lieto di averci visto giusto. Un signor difensore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13780428 - 2 mesi fa

    Ha fame, ha tanta fame, è un duro, uno veramente da Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

      Ha fame perché probabilmente la fame, quella vera, l’ha conosciuta realmente dato che è cresciuto in un quartiere duro come quello di Scampia…Lui è veramente un grande, di quelli che devono chiudere la carriera da noi e insegnare ai ragazzi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 2 mesi fa

    Izzo mi piace perché ha la faccia da toro. Ma é prematuro parlare di futuro. Sia per le voglie di Cairo di vendere che per i discorsi tattici da fare. Mazzarri sarà ancora l allenatore del toro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Spygor - 2 mesi fa

    Complimenti a Izzo,sicuramente uno che ci mette l’anima ogni partita che gioca.Un difensore così,mancava,uno che ti guarda in faccia e non ha paura!Migliorato sotto l’aspetto tecnico,ha ancora margini per crescere e questo è un gran vantaggio per la sua carriera e ovviamente per il Toro.C’è bisogno di giocatori come lui,ammiro chi mette l’anima ogni minuto che gioca in campo e che non getta mai la spugna!Bravo!FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. rokko110768 - 2 mesi fa

    Tanta roba, bravo calciatore e soprattutto Cuore Granata!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Madama_granata - 2 mesi fa

    Izzo è sicuramente il miglior acquisto della scorsa estate, il più indovinato.
    Speriamo rimanga a lungo con noi, vista anche la sua grinta, tutta “torinista”.
    Eppure, per essere onesti, e riconoscere anche i nostri di errori, che spesso dimentichiamo, noi tifosi, a priori, come purtroppo accade spesso, abbiamo molto criticato la sua acquisizione, facendo anche commenti tutt’altro che piacevoli.
    Ad oggi: benvenuto, Izzo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Scott - 2 mesi fa

    Ottimo calciatore, uomo vero, grande cuore granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. iugen - 2 mesi fa

    Izzo idolo assoluto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy