Torino, il ko di Nkoulou può lanciare Bonifazi: una ventata di gioventù in difesa

Torino, il ko di Nkoulou può lanciare Bonifazi: una ventata di gioventù in difesa

Focus On / Il numero quattro granata tra l’esordio e la possibile chance da titolare contro i calabresi

di Marco Notaro, @MarcoNotaro17

Dopo la grande vittoria in trasferta contro il Cagliari, il Torino si prepara all’imminente sfida di campionato contro il Crotone. L’infortunio di N’Koulou potrebbe privare i granata di un giocatore fondamentale, ma c’è già chi scalpita per sostituirlo, ovvero Kevin Bonifazi. Il giovane ex Spal ha già disputato un buon secondo tempo contro i sardi esordendo per la prima volta in Serie A nella sua carriera.

LA CHANCE – Dopo aver giocato la sua prima gara ufficiale in Serie A, Bonifazi potrebbe giocare dal primo minuto contro il Crotone. Infatti, il numero quattro granata è l’indiziato principale per sostituire N’Koulou vittima di una distorsione alla caviglia nell’ultimo match di Cagliari. L’esordio dell’ex Spal non era affatto scontato, Mazzarri avrebbe tranquillamente potuto passare alla difesa a quattro dopo l’infortunio del camerunese. Ma, probabilmente era già programmato che, tra la partita con i sardi e quella contro i calabresi, Bonifazi avrebbe avuto a disposizione uno spezzone di gara per esordire nella massima serie. L’occasione si è palesata già a Cagliari, dove ha giocato un secondo tempo ordinato anche se ha commesso qualche sbavatura in uscita. Tuttavia la prova del giocatore è stata sufficiente, anche grazie al fatto che il Toro nella ripresa è stato capace di prendere il sopravvento sulla gara, non soffrendo più difensivamente gli attacchi rossoblu. La probabile indisponibilità di N’Koulou aprirebbe un buco in difesa, buco che potrebbe essere colmato proprio da Bonifazi che, eventualmente, agirebbe sul centro destra della difesa a tre. Un’occasione molto importante per un giocatore che è già difatti un patrimonio della società, visto che l’anno scorso gli è stato prolungato il contratto ed in estate è stata rifiutata un’importante offerta dello Zenit San Pietroburgo a patto di tenerlo.

Bonifazi

RINGIOVANIMENTO – C’è da dire su Bonifazi che, se il giocatore dovesse partire titolare, svecchierebbe parecchio una difesa che a Cagliari aveva un’età media elevatissima pari a 33,33 anni. A tal proposito per lui sarebbe veramente importante giocare affianco a difensori del calibro di BurdissoMoretti, due veterani che possono sicuramente aiutarlo nella sua crescita e che possono rappresentare una grande fortuna per un esordiente come lui. Detto ciò, toccherà al canterano granata provare sul campo di essere in grado di giocare in Serie A, dimostrando effettivamente di valere un posto in prima squadra anche in vista della prossima stagione.

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. WGranata76 - 6 mesi fa

    La prima partita in cui ha giocato è stata la coppa Italia contro il Carpi ed è stato penoso, davvero inguardabile. Palloni persi per sufficienza, retropassaggi al portiere insidiosi ed un paio di errori di piazzamento che contro un avversario vero ci sarebbero costati parecchio.
    Quindi a maggior ragione è da sottolineare l’esordio in A, perchè è vero che ha avuto qualche sbavatura in uscita, ma recuperando comunque con fisico e astuzia.
    Ha fatto un ingresso inaspettato per infortunio facendo 45′ importanti, ha mostrato davvero grande sicurezza, soprattutto giocando con la sua potenza fisica e mandando molto spesso fuori posizione gli avversari e coprendo il pallone quasi da veterano.
    Ovvio che l’avversario era quel che era, ma i primi segnali sono stati importanti. Se il ragazzo avrà continuità di prestazione e saprà anche gestire bene il gioco aereo, che è un nostro punto dolente, sarà di sicuro un gran rinforzo per il futuro.
    Domani sarebbe molto bello poterlo vedere, anche perchè il Crotone è un altro avversario abbordabile e gestibile anche dalle giovani riserve.
    Dai Bonifazi, dacci dentro e continua così! FVCG!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 6 mesi fa

    Da qui a fine campionato Bonifazi deve giocare spesso. Domani al posto di N’Koulou ma in futuro al suo fianco.
    Dobbiamo capire se è pronto per la serie A o no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy