Torino: Ventura vuole il massimo, sforzi raddoppiati in vista del Milan

Torino: Ventura vuole il massimo, sforzi raddoppiati in vista del Milan

Il punto di giornata / Ventura vuole far dimenticare in fretta la sconfitta di Modena

1 Commento
ventura

Se il Milan vuole uscire dal triste buco nero in cui sembra essere stato risucchiato, il Torino di Giampiero Ventura non è da meno: lasciarsi indietro la sconfitta di Carpi per continuare a guardare dall’alto verso il basso 4/5 di classifica, battendo l’undici rossonero.

Per arrivare al meglio alla sfida del 17 ottobre, il tecnico ligure ha deciso di spremere fin da subito i suoi: niente riposo dopo la sconfitta di sabato, e tutti al lavoro già da ieri, con oggi una doppia razione di allenamento in Sisport, divisa tra mattino e pomeriggio, tra atletica e tattica. Come riportato nel report odierno, oggi è stata anche la giornata del rientro sotto la Mole di Jansson: lo svedese è stato affidato alle cure riabilitative del caso, e non sarà certamente disponibile per la sfida contro il Milan.

Chi potrebbe, tornare, invece, come approfondito precedentemente su queste colonne, è Danilo Avelar: il brasiliano sta cercando di lavorare al meglio per esserci contro la formazione di Mihajlovic, riprendendosi la fascia di competenza. Difficile, invece – salvo clamorose novità – l’impiego di Baselli, mentre sicuramente non saranno del match Bruno Peres e Maksimovic, oltre il lungo-degente Farnerud. Sabato, però, ritornerà tra i convocati Obi dopo il turno di squalifica.

Anche domani, il Toro non si ferma e continua a lavorare a pieno regime: i ragazzi granata, infatti, si alleneranno nel pomeriggio in Sisport, con l’intenzione di non mollare il colpo per cancellare velocemente da mente e gambe la sconfitta di Modena.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. robert - 2 anni fa

    Caro Ventura è inutile che chiedi sforzi ai giocatori che hai voluto tu.Gli sforzi li devi fare tu e cambiare quel cazzo di modulo 3-5-2 che nel campionato italiano non è adatto e serve solo per fare figure meschine come col Carpi.Non ti sei ancora accorto che becchi gol in tutte le partite anche in quelle vinte?Con i giocatori non fulmini di guerra che hai voluto devi fare il 4-4-2 in trasferta e il 4-3-3 in casa.La vuoi capire o no ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy