Torino, il punto sui portieri: Ichazo verso la permanenza, ed il terzo slot…

Torino, il punto sui portieri: Ichazo verso la permanenza, ed il terzo slot…

La situazione alle spalle di Sirigu, con Milinkovic-Savic in partenza: favorite le soluzioni interne, da valutare le posizioni di Zaccagno e Cucchietti

di Federico Bosio, @fedebosio19

Il calciomercato del Torino non ha ancora regalato i primi colpi ufficiali in entrata, ma il club sta lavorando per plasmare la rosa da mettere a disposizione del tecnico Mazzarri il prima possibile: un reparto da non sottovalutare è quello composto dai portieri. Andiamo a vedere quali sembrano essere le intenzioni della società granata in merito al trittico di ‘numeri uno’ con il quale affrontare la prossima stagione. Il titolare sarà Salvatore Sirigu: allontanate le voci di mercato, il Torino ha tutte le intenzioni di blindare l’estremo difensore sardo ed in questi giorni – come vi abbiamo riportato – sono in corso le trattative per un rinnovo del contratto sino al 2020, con adeguamento. Resta da definire di chi saranno le due coppie di mani che infileranno i guantoni alle sue spalle.

Calciomercato Torino, Sirigu verso il rinnovo: avanzano le trattative

Sembra ormai sempre più probabile che non siederà nella panchina granata anche il prossimo anno Vanja Milinkovic-Savic: il Torino punta molto sul gigante serbo e l’intenzione comune è quella di giocare il più possibile per prendere sempre più confidenza con il campionato italiano e mettere in mostra tutto il proprio valore. Come anticipato su queste colonne, sono giorni caldissimi per la definizione del suo passaggio in prestito secco tra le fila della SPAL. Quale soluzione dunque per la rosa granata? La soluzione ‘interna’ sembra quella favorita: uno dei due slot sarà dunque molto probabilmente occupato da Salvador Ichazo, che ha ancora un anno di contratto con il club di via Arcivescovado, mentre a completare il terzetto ci sarebbe un giovane portiere di scuola Toro.

Calciomercato Torino, Milinkovic alla SPAL: intesa vicina, passi avanti per il prestito

I candidati in questo senso sono Andrea Zaccagno e Tommaso Cucchietti, due prodotti estremamente interessanti del settore giovanile granata negli ultimi anni: rispettivamente classe ’97 e ’98, nell’ultima stagione in prestito a Pistoiese e Reggina, ad entrambi sarebbe stato proposto il ruolo di secondo/terzo in granata per la prossima stagione. La comune volontà sembrerebbe però comprensibilmente quella di essere più propensi ad una nuova esperienza in prestito, attraverso la quale accumulare esperienza e minutaggio maggiori. Tutti e due potrebbero comunque essere presenti al ritiro del Torino per essere almeno inizialmente aggregati al gruppo – e valutati da Mazzarri – in attesa di conoscere con maggiore certezza il proprio futuro. Le linee guida per il terzetto dei portieri sembrano ad ogni modo favorire al momento le soluzioni interne, in casa granata: alle spalle di Sirigu, Ichazo ed un giovane scuola Toro.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 3 settimane fa

    Sarebbe troppo azzardato vendere Ichazo e avere Zaccagno e Cucchietti come secondo e terzo portiere alle spalle di Sirigu?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Immer - 3 settimane fa

    E basta con questo portiere allunghi mogli il contratto a vita ma quando se ne va. Grande fari spenti sei il migliore per gli altri non per noi. Mah che fatica a mandare un messaggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 3 settimane fa

      …veramente l’articolo parlerebbe soprattutTo del terzo portiere…e qui non c’è nulla da dire.
      il rinnovo di Sirigu, che vogliamo tutti fortissimamente, passa anche attraverso la sua volontà e le sue richieste economiche. mancano info sulle sue richieste, che aspetterei prima di sparare a chicchessia gratuitamente…o no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ribaldo - 3 settimane fa

        figurati, quì si spara a vista comunque.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy