Torino, in Austria Bruno Peres parte ancora dalla panchina

Torino, in Austria Bruno Peres parte ancora dalla panchina

Focus on / Contro l’Ingolstadt parte ancora titolare Zappacosta. E per il brasiliano il calciomercato resta sullo sfondo…

1 Commento

Non è una telenovela, e non vuole diventarla: Bruno Peres è ad oggi un giocatore del Torino, e da qui non si esce. Poi, chiaramente, ci sono i però. Però che nascono dalle continue voci di mercato (l’ultima che parlava di un’offerta dell’Arsenal, che fa il paio con quella del City) e dal fatto, insindacabile questo, che ad oggi il titolare sulla fascia destra sia Davide Zappacosta.

Il brasiliano, infatti, anche nell’amichevole giocata ieri dal Torino contro l’Ingolstadt (vinta 1-0 dai granata, qui i dettagli) è partito dalla panchina, con il numero 7 schierato un’altra volta dal 1′ da Mihajlovic, che pare aver disegnato così un abbozzo di gerarchia per quanto riguarda la corsia. Bruno Peres, comunque, sta continuando ad allenarsi con grande impegno e assoluta abnegazione, nonostante il mercato intorno a lui si faccia sempre più incalzante. Il suo futuro, di fatto, non è per niente certo, anche se i granata non hanno nessuna voglia di lasciarsi scappare un giocatore di tale livello: ad oggi Bruno Peres con i suoi mezzi tecnici è in grado di saltare l’uomo sempre, anche partendo da lontano e se è in giornata diventa un valore e proprio valore aggiunto per tutta la compagine.

Domani, a Kufstein, il Torino si troverà davanti un’altro avversario “estivo”, il Lipsia, e Zappacosta parte un’altra volta in vantaggio su Peres per solcare l’out destro, con il brasiliano che resta un’importante freccia all’arco di Mihajlovic, anche se i dubbi su quale sarà la sua maglia per la prossima stagione permangono. Inalterati, per ora.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. 15101967 - 6 mesi fa

    Cairo aumenta l’ingaggio e teniamocelo!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy