Torino-Inter 1-0: grinta, orgoglio e il tabù è sfatato

Torino-Inter 1-0: grinta, orgoglio e il tabù è sfatato

Il commento / I granata tornano al successo contro i nerazzurri tra le mura amiche dopo quasi 25 anni: prestazione matura dei ragazzi di Mazzarri

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

Tre punti importantissimi, forse insperati, ma meritati dal Toro. I granata vincono 1-0 contro l’Inter al termine di una partita di cuore, cinismo e sofferenza – tornando ad un successo casalingo contro i nerazzurri che mancava dal 1994. Granata ordinati, bravi a colpir nel miglior momento nerazzurro con Ljajic e a difendersi con i denti (strepitosa prova di Nkoulou e De Silvestri) quando c’è stato da soffrire. Prestazione matura dei granata, che piazzano la terza vittoria consecutiva al termine di una prova di assoluto spessore.

PRIMO TEMPO – Il Toro – schierato ancora con il 3-4-1-2 da Mazzarri – parte ordinato, e nei primi 10′ riesce a far girare molto bene il pallone. Baselli si abbassa su Brozovic e Ljajic è bravo a non dare punti di riferimento alla difesa nerazzurra. Il primo squillo arriva proprio dai piedi del serbo, ma sul suo bel lancio Iago parte leggermente in ritardo. L’Inter, però, ci mette poco ad uscire – e al quarto d’ora ci vuole un super Sirigu a salvare sul tentativo di Icardi. I nerazzurri sono pericolosi soprattutto sui calci piazzati, il Toro si chiude ma ha difficoltà sui saltatori avversari, e solo la traversa nega a Perisic il gol dopo un corner battuto sul secondo palo. Nel momento di maggiore difficoltà, al 35′, il Toro va in vantaggio: Belotti porta palla in transizione, tarda il passaggio e si fa rimonta da Perisic, il quale però serve involontariamente De Silvestri – il cui traversone è preciso e permette a Ljajic di segnare davanti alla porta l’1-0 granata. Un buon Toro, ordinato e cinico, chiude in vantaggio il primo tempo contro l’Inter.

TURIN, ITALY - APRIL 08: Andrea Belotti (R) of Torino FC competes with Ivan Perisic of FC Internazionale during the Serie A match between Torino FC and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on April 8, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – APRIL 08: Andrea Belotti (R) of Torino FC competes with Ivan Perisic of FC Internazionale during the Serie A match between Torino FC and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on April 8, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

RIPRESA – L’Inter entra carica nella ripresa, ma la prima enorme occasione è del Toro – dopo 10′: punizione perfetta di Ljajic dal lato corto e girata spettacolare di De Silvestri, con Handanovic costretto al miracolo in angolo. Chance pazzesca per il raddoppio granata. Neanche il tempo di riprendersi, che il Toro accarezza di nuovo il 2-0: grandissima transizione di Ansaldi, che fa 70 metri palla al piede e serve Ljajic in area, ma il serbo da posizione defilata non riesce ad inquadrare la porta. L’Inter reagisce come da canovaccio cercando di sfruttare le palle inattive, e al 20′ Nkoulou si traveste da supereroe, andando a salvare in voleè il colpo di testa di Miranda sul quale stava per arrivare Gagliardini. Il Toro soffre in questa fase, sempre sui calci piazzati, ma per fortuna dei granata quando non ci arriva Sirigu ci pensa il palo a dire no a Rafinha.  Il Toro si difende a riccio, De Silvestri non sbaglia una diagonale e Nkoulou è insuperabile. Mazzarri mette dentro Edera e Acquah per gli ottimi Iago e Baselli, e alla fine anche Valdifiori per Obi. Il Toro regge, l’Inter non punge: il tabù nerazzurro è sfatato.

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mauro69 - 3 mesi fa

    È vero, abbiamo un calendario difficile. Ma intanto oggi siamo riusciti a battere una squadra ancora in corsa per il terzo posto con una prestazione FINALMENTE DA TORO.
    Quindi andiamo avanti, senza guardare la classifica ma sempre e comunque mai mollare.
    Il vento è cambiato, chissà che proprio nel rettilineo finale non si riesca a raggiungere qualcosa di importante, a cui più nessuno di noi ormai credeva.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13746076 - 3 mesi fa

    Ho rivisto il mio Toro degli anni ottanta… Cuore e garra, anche un po di fortuna che non guasta mai. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro71 - 3 mesi fa

    Ma come si fa a pretendere la fase difensiva da Ljajic…Lui ci deve dare fantasia nel gioco è deve quindi avere maggior lucidità in fase offensiva….anzi oggi ha pure segnato…Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      …nessuno ha mai chiesto a Ljaic di fare il terzino… gli si chiedeva solo di fare i movimenti assieme alla squadra, di recuperare le posizioni, di tornare di 30mt e di andare a prendere il portatore di palla avversario, di andare a fare il pressing nella trequarti, esattamente come fà Belotti. Le squadre moderne oggi giocano tutte cosi… quando vedi una partita di coppa non riesci nemmeno a capire chi fà il difensore e chi è il trequartista… e stiamo parlando di giocatori di livello europeo. Questo è ciò che stà cercando di inculcare Mazzarri, ma non solo a Ljaic… a tutti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 3 mesi fa

        …solo che per riuscire a fare queste cose, occorre allenarsi tanto e crescere anche dal punto di vista atletico… un bello “sbattone” eh! speriamo che il principino lo abbia capito… fosse mai che rischia di diventare un giocatore fatto e finito! cmq forza Ljaic e forza Toro!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

    Io ribadisco ciò che più volte ho detto: Secondo me questa squadra non è affatto scadente, lo dimostrò in alcune partite anche con Mihailovic, ha solo evidenti limiti caratteriali e se Mazzarri è riuscito davvero a limare questa lacuna tanto di cappello. Mi rode da morire aver buttato una stagione,Speriamo di no, solamente a causa di deficit psicologici…Dispiace davvero tanto, potevamo essere in posizione più idonea..vabbe FORZA TORO SEMPRE E COMUNQUE..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13780119 - 3 mesi fa

    Se si ha voglia di vincere non è detto che non andiamo in Europa, forza ragazzi solo voi potete fare la differenza in campo fate gli ultimi sforzi per dare gioia al vostro pubblico, i soldi già vi arrivano ma noi aspettiamo solo di essere felici… A testa bassa fino alla fine e speriamo che adem sia con noi fino all’ultimo fa la differenza e si vede

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Dijon - 3 mesi fa

    Oggi abbiamo trovato davanti l inter nel miglior periodo di forma.. quella di oggi nn e’ la squadra di un mese fa e il derby lo ha confermato.. quindi ancora piu’ valore a questa vittoria.. certo dovessimo battere il milan alla quarta vittoria di fila.. anche io comincerei a farci un pensierino..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13758358 - 3 mesi fa

    Grazie MONDO del regalo che ci hai fatto da lassù
    mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13849013 - 3 mesi fa

    Hai perfettamente ragione!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Leo - 3 mesi fa

    Il TORO è ancora VIVO e lotta per noi! SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13780119 - 3 mesi fa

    Non è solo Mazzarri, è la squadra che ha avuto voglia di correre per vincere e non dormire in campo, se si ha voglia di correre si vince

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. masren - 3 mesi fa

    Se i giocatori mettono sempre in campo questa voglia e se continuano a seguire le idee di un grande allenatore come Mazzarri, ci possiamo divertire! Avanti Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Questo volevamo!
    Non una vittoria ma una partita da cuore e testa. E’ invece arrivato tutto.
    Bravi!
    Ora crediamoci. Sarà difficile con i Viola che vincono sempre e partite dure con Milan, Lazio Napoli e Atalanta. Ma almeno siamo in corsa e non in vacanza.
    Bravi bravi bravi e avanti così!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

      Concordo pienamente. Non avrei scommesso nulla 3 settimane fa e sono contento di aver sbagliato…Siamo li a tre punti e se abbiamo battuto l inter possiamo fare altri buoni risultati per tutto il resto avremo modo e tempo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 3 mesi fa

        siamo a 5 punti… fai anche 6! forse ti sei dimenticato lo schifo di partita che abbiamo perso contro la Fiorentina, che ha compromesso definitivamente un possibile obiettivo… per il resto, concordo con te, almeno cerchiamo di costruire basi solide per il prossimo anno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. claudestor_673 - 3 mesi fa

    …se hai un giocatore come Ljajic ste partite le vinci…se non hai un giocatore come Ljajic..ste partite, in genere le perdi…
    Sto slavo sarà pure una testa di……….ma il talento è talento…prendere o lasciare…è così…bisogna prendersi tutto il pacco regalo…
    Signor Cairo, per favore non lo venda…!..Le partite si vincono se hai questi giocatori…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Nino - 3 mesi fa

    Avete visto che Ljajic fa anche la fase difensiva adesso? Grandi meriti a Mazzarri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. gfmarti - 3 mesi fa

    Bisogna dire bravo a mister Mazzarri: che carattere questo Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. lau_g - 3 mesi fa

    Tre vittorie consecutive che hanno un chiaro timbro di Mazzarri: complimenti a lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. biziog - 3 mesi fa

    oggi niente da dire grande partita di cuore, grande Mazarri (che non amo, ma oggi grande), difesa ottimo, Gallo ritornato tale e il giocatore col tasso tecnico più alto in squadra che ha fatto una partita straordinaria (ha corso tutta la partita come un matto), se Adem avesse giocato anche le altre partite saremmo in piena zona europa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. buzzigranata - 3 mesi fa

    Chapeau a Walter Mazzarri, un gran lavoratore: è riuscito a fare in modo che i suoi giocatori mettessero in campo il cuore Toro! Avanti così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Partita emozionante che abbiamo vinto mettendo cuore e grinta ed anche ..un pizzico di fortuna che non guasta mai contro una squadra di livello superiore.Monumentali Sirigu e NK, bene gli altri. Il risultato,a mio parere, è utile solo per l’Almanacco ma consentirà al “Grande Imbonitore” di fare le solite vacue promesse.Da Cairo non acquisterei un’auto usata e voi? FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Forvecuor87 - 3 mesi fa

    Vi siete dimenticati di ringraziare una persona!!!!!!!
    MORETTI E UN PECCATO CHE GLI ANNI PASSINO! SEI SEMPLICEMENTE IMMENSO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Forvecuor87 - 3 mesi fa

    Aldilà della classifica questa vittoria serviva come il pane!
    Per noi tifosi dev’essere un po’ come un piccolo regalo dato che ci siamo assorbiti una stagione davvero deludente.
    Detto questo ci sono ancora 8 partite da giocarci spero che i ragazzi diano il massimo per chiudere in maniera dignitosa il campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. byfolko - 3 mesi fa

    Sono contento soprattutto per Adem, che meritava questa soddisfazione. Sirigu e Nkoulou straordinari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. FVCGallo9 - 3 mesi fa

    Non potete capire quanto sto godendo in questo momento. 24 anni dopo il Mondo si torna a vincere contro l’Inter in casa. Loro molto sfortunati ma noi abbiamo difeso alla grande. Adem sei un mito! Sirigu un mostro! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. wally - 3 mesi fa

    Bravo Toro..Bravi tutti e con un po di fortuna abbiamo vinto..
    e meno male che è andata così se no qualcuno avrebbe detto che Ventura in tribuna portava sfiga..ahaha..Alè!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. taurus - 3 mesi fa

    Miglior partita dell’anno per noi senza dubbi, giocata da Toro anni 70-80-90,oggi abbiamo veramente onorato Mondonico.Bravi tutti oggi, anche chi non e’ buon giocatore , ci ha messo il cuore, da tifoso del toro da 50 anni voglio vedere queste partite,frega un cazzo dell’europa, con ste vittorie sofferte da Toro mi conformo.
    Sirigu enorme , dategli 10 in pagella e vi critichero’ lo stesso.fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. torracofabi_937 - 3 mesi fa

    Finalmente! Il cuore toro, la fortuna, una formazione azzeccata, San Sirigu, grande Nkoulou, grandissimo cuore di De Silvestri e bene tutti. Abbiamo battuto una formazione più forte della nostra e ciò a dimostrazione che quando una squadra ci mette il collettivo tutto si può….. Forza TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Sempregranata - 3 mesi fa

    Grazie Sirigu!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. prawn - 3 mesi fa

    Tra l’altro non se avete notato, ma prendevamo goals ad ogni palla inattiva, da quando e’ arrivato Walter ne prendiamo sempre di meno, oggi zero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-13780119 - 3 mesi fa

    Grande adem sei l’unico e se venivi capito prima… Eravamo più avanti grazie a tutti ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy