Torino-Inter 2-2: Moretti, altra prestazione di spessore. Con il rinnovo sullo sfondo…

Torino-Inter 2-2: Moretti, altra prestazione di spessore. Con il rinnovo sullo sfondo…

Il difensore granata ha firmato il terzo assist nelle ultime sei partite

2 commenti

Sempre in campo nelle ultime in questo 2017, Emiliano Moretti – è stato ripetuto in diverse occasioni – si sta riscoprendo un usato garantito di lusso per questo Toro: pur con le dovute difficoltà date dalle primavere, il centrale è quasi sempre tra i migliori in campo, e oltre a svolgere con la solita professionalità il suo lavoro in fase difensiva, si è distinto anche in quella offensiva offrendo 3 assist importanti nelle ultime 6 partite giocate dal Toro, di cui l’ultimo contro l’Inter.

Moretti è in scadenza a giugno, e per sua stessa ammissione il Toro è l’ultima squadra con la quale giocherà: entro l’estate, dunque, le parti s’incontreranno e parleranno del futuro del difensore, che si sta dimostrando più che all’altezza di questo Toro, ma la cui permanenza è legata a doppio filo con altre valutazioni di mercato, non ultima quella riguardanta Castan (leggi qui). Ad ogni modo, come detto, Moretti sta dando tutto a questa squadra, sostituendo da dicembre – con la giusta dose di esperienza e qualità – l’infortunato Castan, dimostrandosi – anzi – sul lungo più affidabile del brasiliano di proprietà della Roma. Inoltre, anche in attacco sta dando il suo contribuito e contro il Pescara il suo tocco ha facilitato il gol a Ljajic, nel 5-3 dell’Olimpico,mentre  contro Fiorentina e Inter gli assist di Moretti sono risultati decisivi ai fini del risultato.

TURIN, ITALY - MARCH 18: Daniele Baselli (R) of FC Torino celebrates a goal with team matye Emiliano Moretti during the Serie A match between FC Torino and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on March 18, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – MARCH 18: Daniele Baselli (R) of FC Torino celebrates a goal with team matye Emiliano Moretti during the Serie A match between FC Torino and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on March 18, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Contro la viola, il suo colpo di testa in area ha permesso a Belotti di siglare il provvisorio 2-1 che ha poi aperto la rimonta (parziale) granata, mentre nella gara di sabato contro i nerazzurri di Stefano Pioli la sua spizzata in area ha liberato Baselli, che in torsione ha fulminato Handanovic. Due punti guadagnati anche grazie alle assistenze di Moretti, contro per altro due squadre forti e che precedono i graduatoria i granata: decisivo, e in questo momento insostituibile, a giugno occorrerà fare tutte le valutazione del caso riguardo ad un eventuale prolungamento del contratto del classe ’81. E non chiamatelo “vecchio”…

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. DADO - 9 mesi fa

    il migliore!!
    esempio di professionalità serietà e umiltà.
    resta con nio EMILIANO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. co_riv_637 - 9 mesi fa

    Magari avessimo giocatori di questo stampo in numero superiore;il caro Liajic dovrebbe prendere esempio e copiare il modo con cui gioca e si rende partecipe il trentasettenne EMILIANO MORETTI,validissimo sostituto dei titolari assenti per problemi fisici.Si faccia un bell’esame di coscienza e cerchi di fare un copia-incolla di come si deve essere seri professionisti del pallone (lautamente pagati).

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy