Torino, Jansson si carica verso l’Inter: occasione da sfruttare al meglio

Torino, Jansson si carica verso l’Inter: occasione da sfruttare al meglio

Focus on / Lo svedese sostituirà Glik a San Siro e punta a riconquistare il mondo granata dopo una stagione ricca di sfortuna

ventura jansson

La pausa osservata dai campionati europei in favore degli impegni delle rappresentative Nazionali riguarda ovviamente anche la Serie A: le venti del massimo campionato della penisola torneranno in campo a partire da sabato 2 aprile per lo sprint finale di questo entusiasmante campionato. Domenica 3, alle ore 20.45, il Torino di Ventura sarà ospite dell’Inter di Mancini: un trasferta insidiosa per i granata che puntano a tornare a collezionare risultati positivi e che a San Siro dovranno anche fare a meno del proprio capitano; il cartellino giallo rimediato da Kamil Glik contro la Juventus lo costringerà infatti a saltare la trasferta al Meazza per squalifica.

Jansson
Pontus Jansson stacca su Luca Toni: grandi doti fisiche per lo svedese

Con tutta probabilità l’assenza del polacco giocherà a favore di Pontus Jansson: la colonna svedese è infatti pronta a rimpiazzare il capitano granata tornando in campo a due mesi dalla sua ultima apparizione stagionale, Torino-Verona. In quest’ottica, è chiaro come Jansson voglia sfruttare al meglio l’occasione e ben figurare contro un avversario di livello decisamente elevato per dimostrare di poter essere una pedina sicura al servizio della causa granata senza far rimpiangere la personalità di Glik. Solamente tre le presenze in questa stagione finora per il difensore svedese, che proprio per questo motivo non vede l’ora di farsi trovare pronto e dimostrarsi utile alla causa, ogni qualvolta Ventura decida di dargli fiducia in questo spezzone finale di campionato.

Torino FC v FC Internazionale Milano - Serie A
Al rientro il Torino sfiderà l’Inter: Jansson sarà chiamato a sostituire Glik

In quest’ottica, l’amichevole disputata dal Torino venerdì scorso contro il Bsr Gugliasco, formazione locale militante in Promozione (terminata 4-0 in favore dei granata), avrebbe rappresentato un’ottima occasione di tornare a calcare il terreno di gioco con la maglia da titolare, per il centrale. L’attacco febbrile che ha costretto lo svedese a saltare l’impegno amichevole ha giocato contro a Ventura ed allo stesso Jansson, che avrebbe potuto approfittarne per mettere minuti nelle gambe e mantenere una buona condizione fisica, dopo aver tanto faticato nel corso dell’annata per ritrovarla. Senza contare la possibilità di gestire il possesso palla e dettare i tempi dell’azione ritrovando al feeling con i compagni di reparto. Nonostante questo inconveniente, Jansson punta l’Inter per riconquistare definitivamente il mondo granata, dopo una stagiona sfortunata: sarebbe un ottimo punto di ri-partenza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy