Torino-Juventus 0-2: Pogba-goal e i granata crollano

Torino-Juventus 0-2: Pogba-goal e i granata crollano

Prima frazione / L’asso francese a segno su punizione, poi la difesa granata è clamorosamente impreparata su un coast-to-coast di Khedira. Doppio vantaggio bianconero all’intervallo

Torino

Bel sole, stadio Olimpico esaurito, coreografia accattivante della Maratona: parte il 191° Derby della Mole, con Ventura che sceglie Acquah e Benassi, con Baselli in panchina, e Gaston Silva a sinistra (qui le formazioni del match)Allegri invece alla fine schiera la coppia d’attacco titolare, quella formata da Mandzukic e Dybala, con Lemina e Rugani a sostituire Marchisio e Chiellini. 

La prima notizia si ha al quarto minuto: Gianluigi Buffon entra nella storia grazie alla striscia di imbattibilità più lunga della storia: superati i 929 minuti senza raccogliere il pallone in fondo al sacco.

La Juventus parte subito all’attacco, creando un paio di situazioni pericolose in area granata. Dybala prova la conclusione ma è murato da Glik, poi Padelli esegue un rinvio difficoltoso. Il Torino conclude per la prima volta all’ottavo: cross di Peres, conclusione fuori misura di Benassi che non impatta bene di testa. Il primo diverbio invece è al 12′, con Lichtsteiner che si lamenta in modo inadeguato dopo un contatto con Glik. Ancora il capitano dell’Under 21 ci prova di destro, dopo una ripartenza lanciata da Immobile: pallone però facilmente controllato da Buffon. Attacca il Torino: Maksimovic imbecca Belotti, che mette in mezzo di prima intenzione, ma nessun compagno attacca l’area piccola. Gli animi si scaldano quando Acquah, inseguendo una palla in area bianconera, entra male su Rugani, beccandosi il giallo: è il secondo della gara, dopo quello ad Alex Sandro.

La fase centrale del primo tempo si mantiene su toni agonistici alti, anche se non ci sono occasioni da rete. Ci prova Dybala su punizione: palla deviata dalla barriera, ma l’asso argentino della Juventus si accascia, dopo che aveva già avuto un problema in precedenza. L’attaccante ci prova, ma poi è costretto a uscire: entra al suo posto Morata, che tutti davano per probabile titolare alla vigilia.

Intanto Glik al 32′ si fa ammonire: fallo su Pogba intorno ai 25 metri, per fermare il centrocampista dopo che, per un errore di Peres, aveva riconquistato il pallone. Ammonizione pesante perchè gli farà saltare la prossima partita, ma ancor di più perchè Pogba calcia la punizione in modo perfetto, con una parabola arcuata che scavalca la barriera e si infila nel sette. Padelli appare in ritardo: fatto che sta che i Bianconeri in vantaggio, proprio come l’anno scorso, grazie a un calcio di punizione.

Proprio Pogba ci riprova di nuovo su punizione (fallo di Moretti) tre minuti dopo: posizione spostata verso destra, esecuzione non meno importante, perchè chiama Padelli alla respinta. Il Torino fatica a rimettersi in piedi dopo la sberla subita: Belotti e Immobile devono fare la guerra spesso da soli contro la difesa bianconera schierata. I granata accompagnano l’azione con troppi pochi uomini e Bonucci e soci hanno buon gioco.

Al 41′ il raddoppio Juventus. Difficile da accettare per i granata, perchè Khedira percorre indisturbato o quasi trenta metri di campo palla al piede, si infila centralmente e buca Padelli senza problemi di destro. Benassi, Vives, Glik: tutti assenti, e il Torino crolla per il secondo goal siglato dal centrocampista tedesco. Davvero assurdo prendere goal in questo modo, perdipiù in un derby.

La reazione granata è in un altro destro di Benassi da fuori, che non crea il minimo problema a Buffon. Si va così all’intervallo sullo 0-2: punteggio che premia una Juventus che non ha dovuto dannarsi per trovare il doppio vantaggio.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabrizio - 1 anno fa

    la punizione’ stata calciata da 3/4 campo!!!!!! non dal limite dell’area!!! anche un vecchio di 80 l’avrebbe presa!!!!!. Glick e’ ora che torni in polonia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Achille - 1 anno fa

    Film già visto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. angelboy79 - 1 anno fa

    Punizione al sette??…ma che droghe usa questo giornalista??…speriamo di salvarci cazzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy