Torino-Juventus, Immobile sfida Buffon: un duello per oggi e per domani

Torino-Juventus, Immobile sfida Buffon: un duello per oggi e per domani

Il testa a testa / Del possibile record del portiere si è parlato a lungo. La punta cerca di rovinare la festa, “ma anche al 90′ va bene”

1 Commento
Calciomercato

Da una parte, la rocciosa sicurezza. Dall’altra, l’estremo appiglio per venire fuori dal momento più difficile nella maniera più sognata: il duello Buffon-Immobile caratterizzerà questo 191esimo derby della Mole, e i due hanno valide motivazioni per tornare a casa con l’obiettivo nel sacco.

Juventus FC v Torino FC - Serie A
Buffon e Acquah

Della prossimità di Buffon al record di imbattibilità di Sebastiano Rossi si è parlato tanto, forse anche troppo. Se entro in primi 4′ il Torino non troverà la via del gol, l’ex Parma diventerà il nuovo primatista nella storia della Serie A, dopo aver già completato 10 partite consecutive senza subire reti – record anch’esso. Quattro minuti per riscrivere un’altra pagina di una carriera memorabile, un tentativo ad altissima probabilità di successo che sta catalizzando attorno a sé fin troppa attenzione, al punto che l’importanza di una partita come il derby sembra quasi passare in secondo piano. A tentare di rovinare la festa, dall’altra parte ci sarà Ciro Immobile (sebbene abbia dichiarato che “anche un gol decisivo al 90’andrebbe benissimo“). La punta granata è stata l’unica nota lieta nella sconfitta subita dal Torino contro il Genoa: una doppietta dell’attaccante aveva portato avanti i granata poi rimontati. Sintomo di una condizione in ripresa, alla ricerca di una maglia azzurra per gli Europei di Francia 2016, che solo 9 partite ad altissimo livello possono permettergli di accarezzare. Ironia della sorte, il suo avversario nella prima di queste 9 finali sarà colui che della porta dell’Italia è padrone assoluto, con tanto di record di presenze.

Immobile

Tuttavia, una cosa accomuna Immobile e Buffon: nessuno dei due può vincere questo duello senza l’apporto dei propri compagni. Qualora, infatti, la punta di Torre Annunziata non ricevesse palle giocabili, o l’estremo difensore di Carrara fosse sorpreso da una disattenzione della sua difesa, ecco che il duello potrebbe estinguersi ancora prima di prendere forma. Viceversa, si assisterà a un grande testa a testa: che sia per il record o per la Nazionale, questo è un derby che varrà molto, per entrambi.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Scott - 1 anno fa

    Vai Ciro, impallina il gobbo scommettitore

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy