Torino-Juventus, imporre il proprio ritmo senza paura

Torino-Juventus, imporre il proprio ritmo senza paura

Verso Torino-Juventus / Alcune tra le possibili chiavi tattiche del derby di domenica: il Toro non dovrà avere paura a giocarsi le sue carte, intervenendo con tempismo tra le linee bianconere, ma senza forzare la giocata

 

Il derby di Torino si giocherà in casa dei granata, e questo già potrebbe fare la differenza. A livello tattico, però, sarà davvero fondamentale giocarsi tutte le proprie carte. 

INTERVENIRE TRA LE LINEE – Il gioco della Juve – si sa – è molto efficace, e il Toro dovrà essere molto preciso e puntuale negli appoggi tra le linee se non vuole essere punito. In fase di non possesso, invece, i granata dovranno leggere le situazioni con estrema lucidità, cercando d’intervenire in anticipo sui palloni, senza forzare, ma convinti del ritmo che si ha intenzione d’imporre. Intervenire, dunque, soprattutto tra le linee del centrocampo bianconero, in particolare se Allegri sceglierà il modulo con trequartista, prestando molta attenzione agli uomini di qualità lì davanti.

RIPARTIRE CON LUCIDITA’ – Il Toro, se vuole fare male ad una difesa molto preparata come quella bianconera, dovrà essere estremamente lucido nelle ripartenze. I granata non devono dare il tempo ai difensori avversari di leggere la giocata, distendendosi in fase di contropiede, e giocando il pallone in maniera molto rapida, per arrivare il più presto possibile in porta. Certo, è molto più facile parlarne, però il Toro ha le potenzialità per diventare letale in contropiede, soprattutto grazie alle sue due “freccie”. 

IMPORRE RITMO – Ovviamente, il ritmo in una partita è quanto di più importante ci sia. Senza di esso, i passaggi sono fuori tempo, si rischia di essere anticipati, di perdere palla, e quindi di prendere gol. Certamente dettare i tempi di gioco contro la prima in classifica non sarà un gioco da ragazzi, ma organizzando intelligentemente il gioco da dietro – come è nel credo di Ventura – si può davvero pensare di fare la partita contro la Juventus. Ci saranno momenti di sofferenza, questo è quasi impossibile evitarlo, ma il Toro ha davvero carte in regola per affrontare a viso aperto e senza fronzoli questo derby.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy