Torino, la pausa è finita. Domani la ripresa

Torino, la pausa è finita. Domani la ripresa

Si riparte / Raduno previsto da oggi, dal giorno successivo si ricomincia con gli allenamenti alla Sisport

Il campionato è alle porte, ricomincia la giostra. È terminato il tempo delle feste per i giocatori del Toro, che si sono concessi una settimana di pausa dopo l’ultima sfida e si preparano a riunirsi prima di tornare sul campo, in vista di una seconda parte di stagione che si preannuncia importantissima e più continua della prima, che è stata spesso interrotta da varie pause. Oggi è previsto il raduno, per reincontrarsi e riprendere le fila di quella complicata dinamica di gruppo che è lo spogliatoio. Domani, il primo allenamento alla Sisport.

La nebbia ha impedito lo svolgersi di Sassuolo-Torino
La nebbia che ha impedito lo svolgersi di Sassuolo-Torino

DA DOVE VENIAMO – Il Torino ha staccato la spina dopo un finale di anno decisamente sottotono rispetto alle aspettative: dopo il pareggio contro la Roma, che aveva chiuso un buon filotto di 7 punti in 3 partite, i granata avevano dovuto subire il rinvio della partita contro il Sassuolo per nebbia (tra l’altro il recupero, decretato il 20 gennaio alle 20.45, non è esente dallo stesso rischio). Pochi giorni dopo, la batosta in Coppa Italia contro la Juve ha gettato una pesante coltre di scontento attorno all’operato granata, soprattutto a causa dell’atteggiamento remissivo messo in campo dagli uomini di Ventura. Passo falso anche nell’ultima giornata di campionato, dove Glik e compagni, invece di rialzarsi, hanno ceduto il passo all’Udinese di Colantuono, con un’altra prestazione al di sotto degli standard.

Il Torino festeggia nella partita contro il Frosinone, che aprì il campionato.
Il Torino festeggia nella partita contro il Frosinone, match che aprì il campionato.

DOVE ANDIAMO – Dopo il ritrovo di questo pomeriggio, i granata metteranno immediatamente nel mirino il match dell’Epifania contro il Napoli, che verrà giocato al San Paolo nel posticipo delle 20.45. L’impegno è ostico (azzurri ancora imbattuti a Fuorigrotta), ma le fiches di ripresa del Torino andranno puntate anche su match come questo. La squadra di Sarri sta lottando per lo scudetto, ma se i granata sapranno tornare in campo come hanno dimostrato di saper fare nel corso della stagione, anche Hamsik e compagni potrebbero andare in difficoltà. I granata affronteranno immediatamente dopo il sorprendente Empoli di Giampaolo, chiudendo il girone di andata con il già citato recupero contro il Sassuolo e preparandosi a ripartire ospitando il Frosinone. Sfide più o meno abbordabili ma sicuramente tutte delicate, che porteranno, a fine gennaio, a dare una dimensione probabilmente definitiva al Torino 2015/2016.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy