Atalanta-Torino: nerazzurri vittime preferite di Quagliarella

Atalanta-Torino: nerazzurri vittime preferite di Quagliarella

Verso Atalanta-Torino / Il numero 27 granata ha segnato 8 volte in carriera ai nerazzurri, in 15 partite ufficiali totali. E’ la squadra più colpita dalla punta

 

Nella carriera di un attaccante ci sono sempre quelle squadre “preferite”, quelle che per cabala o predisposizione, si è abituati a colpire. Nel caso di Fabio Quagliarella, quella squadra è l’Atalanta.

BEN 8 CENTRI – In 15 partite nelle quali la punta napoletana ha incrociato  gli orobici, i gol andati segno dell’attuale numero 27 del Toro sono ben 8. Di queste 15 partite, ben 10 sono state vittoriose, 3 i pareggi, solamente due le sconfitte.

UN BOTTINO DA INCREMENTARE – Considerando che Quagliarella è fermo a quota 10 gol in campionato oramai da diverse giornate, quale occasione migliore per sbloccarsi che contro la sua “vittima preferita”?Il bomber granata dovrebbe partire titolare contro gli orobici, dato anche il grande minutaggio che il CT Sanvicente ha concesso al compagno di reparto Martinez in nazionale.

RICOMINCIARE A SEGNARE – Per Quagliarella, quindi sarebbe un vero e proprio ritorno al gol, dopo praticamente un mese dall’ultimo centro in campionato contro l’Udinese (per altro vano). L’apporto del numero 27 del Toro è fondamentale per gli equilibri della squadra, e da qui a fine anno serviranno soprattutto i suoi gol per continuare a rincorrere la zona Europa League.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy