Torino, l’allenamento prima di Natale. Dall’infermeria: trauma per Lyanco

Torino, l’allenamento prima di Natale. Dall’infermeria: trauma per Lyanco

Report / La squadra di Mihajlovic tornerà in campo a Santo Stefano per un allenamento a porte aperte

di Redazione Toro News

Ultimo allenamento prima di Natale per il Torino di Mihajlovic, a porte chiuse al Filadelfia, dopo il pareggio di Ferrara con la Spal. Dopo la seduta di questa mattina un rompete le righe temporaneo per un brindisi veloce insieme alle proprie famiglie, ma solo per un giorno: l’appuntamento è per il 26 dicembre, quando i granata torneranno al lavoro pensando all’inedito turno del 30 dicembre. Al Grande Torino arriverà il Genoa.

LEGGI: Le pagelle di Spal-Torino 2-2: Niang tradisce, Belotti: niente da fare

Come sempre nelle sedute post partita, i granata sono stati divisi in due gruppi: allenamento defaticante per i titolari di ieri, normale seduta tecnico-tattica per gli altri. Le ultime dall’infermeria, stando al bollettino diramato dal Torino: Lyanco, come già segnalato ieri, ha un trauma contusivo/distorsivo mesopiede sinistro: nei prossimi giorni saranno eseguiti esami per definire i tempi di recupero. Terapie per Ansaldi e Ljajic, che torneranno a gennaio inoltrato: sono entrambi reduci da problemi muscolari rilevanti. Infine, ancora personalizzato per Kevin Bonifazi, la cui stagione è stata certamente ostacolata da problemi fisici.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy