Torino-Larissa 3-0

Torino-Larissa 3-0

Buona prova dei granata a Malles contro i greci del Larissa, squadra che giocherà in Coppa Uefa il prossimo anno. Inizio fulmineo dei granata che sono andati in vantaggio dopo pochi minuti con Di Michele. Il Toro è andato vicino al raddoppio al 15′ con Natali, grazie ad un cross perfetto di Corini, ma la palla è uscita d’un soffio. Nel finale Bjelanovic ha preso anche un palo, ottimo Toro nei primi 45′.

di Redazione Toro News

Buona prova dei granata a Malles contro i greci del Larissa, squadra che giocherà in Coppa Uefa il prossimo anno. Inizio fulmineo dei granata che sono andati in vantaggio dopo pochi minuti con Di Michele. Il Toro è andato vicino al raddoppio al 15′ con Natali, grazie ad un cross perfetto di Corini, ma la palla è uscita d’un soffio. Nel finale Bjelanovic ha preso anche un palo, ottimo Toro nei primi 45′.

Nella ripresa Novellino ha cominciato a disporre di qualche cambio, è uscito Bjelanovic per Stellone, Ogbonna ha sostituito Di Loreto mentre Malonga ha preso il posto di Lazetic. Proprio l’attaccante francese è stato l’autore del passaggio per Di Michele in occasione del raddoppio, il cui tiro finale è stato deviato da un avversario. Nel finale ha triplicato Stellone, che è andato a segno anche lui in questa partita dove si è messo in mostra un buon Torino. Tra gli attaccanti è mancato Ventola a causa di un risentimento muscolare.

E’ stata una buona prova corale della squadra, dove non si può parlare dei singoli, al di là del fatto che Di Michele è apparso già in buona forma ed è stato il mattatore sotto rete. Bene anche Rubin in difesa, coadiuvato dall’ottimo Natali, così si è ancora messo in mostra Malonga, anche se il suo apporto è stato leggermente inferiore rispetto all’amichevole precedente. Il Larissa ovviamente non è stato un avversario tra i più tosti, sono andati al tiro appena un paio di volte, occasioni nelle quali si sono distinti sia Sereni che Fontana, subentrato nel corso della ripresa. Ottime le chiusure della difesa, apparsa ben coordinata e attenta. Nel finale è entrato anche il nuovo acquisto Masiero, che si è aggiunto ai nuovi compagni di squadra nella mattinata, dove ha svolto una decina di minuti di allenamento. Il gruppo ha già messo in mostra un buon equilibrio e soprattutto di essersi già amalgamata a dovere, proprio secondo i desideri di mister Novellino.

Formazioni:

Torino: Sereni (Fontana); Comotto (Masiero), Natali (Franceschini), Di Loreto (Ogbonna), Rubin (Cioffi); Lazetic (Malonga), P. Zanetti, Corini, Barone; Di Michele (Oguro), Bjelanovic (Stellone). In panchina: Fontana, Franceschini, Oguro, Ogbonna, Vailatti, Bottone, Cioffi, Stellone, Malonga.

Larissa: Kotsolis, Kotsios, Venetidis S., Kiriakidis, Galitsios, Cleyton, Sarmiento, Fotakis, Kalatzis, Venetidis I. Kozley. In panchina ci sono: Christopoulos, Gikas, Munz, Alexandrou, Iglesias, Foerster, Vergonis, Chatziliontas e Katziaros.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy