Torino-Lazio 0-1, la moviola: manca un fallo su Rincon nell’azione decisiva

Torino-Lazio 0-1, la moviola: manca un fallo su Rincon nell’azione decisiva

La moviola / Direzione senza particolari sbavature da parte dell’arbitro Irrati. Mazzarri, però, recrimina giustamente sull’azione che ha portato al calcio d’angolo del goal laziale

di Redazione Toro News

Il Torino ha perso meritatamente ieri sera all’Olimpico contro la Lazio e la gestione della gara di Massimiliano Irrati è stata pressoché perfetta. Per sua sfortuna – e anche del Torino – l’unica sbavatura si è rivelata decisiva a conti fatti. Walter Mazzarri nel post-partita, interpellato su questo presunto fallo di Milinkovic-Savic su Rincon, è stato molto chiaro: “Non è presunto, è fallo e basta. Quell’angolo non ci doveva essere.”

La cronaca parte, però, dal 21′ minuto: Milinkovic parte in posizione regolare, tenuto in gioco da Burdisso, controlla il pallone e Nkoulou lo travolge da dietro. Irrati non ha dubbi e indica immediatamente il dischetto, rigore netto: corretto il fischio dell’arbitro della sezione di Pistoia. Giusti anche i cartellini nei confronti dei granata Moretti, che salterà per squalifica Napoli-Torino, e Baselli, che entra in ritardo su Lucas Leiva e per i biancocelesti Milinkovic-Savic (proteste), Marusic (fallo tattico) e Strakosha (perdita di tempo).

Poi l’episodio controverso: rimessa laterale di Lulic, Rincon è in vantaggio e Milinkovic-Savic lo spinge vistosamente. Irrati non fischia e Sirigu manda in angolo il tiro di Leiva. Sul tiro dalla bandierina il gol dello stesso trequartista serbo. Mazzarri ha ragione su questo episodio, il fallo c’era.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Conta7 - 3 settimane fa

    Ma lo avete sentito quel corrotto e prezzolato di Graziano Cesari a Mediaset?? Semplicemente scandaloso.. Prima fa le sceneggiate napoletane sui rigori della Juventus, poi nega l’evidenza sul fallo di Rincon..
    Dì che l’arbitro non ha visto o ha visto male, ma come si fa a dire che non eta fallo?? Senza parole..D’altronde lo sanno tutti che è uno dei personaggi più inqualificabili e corrotti del calcio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy