Torino-Lazio, il pubblico granata ora deve fare la sua parte

Torino-Lazio, il pubblico granata ora deve fare la sua parte

Verso il match / Dopo tre successi in altrettante partite occorrerà una coreografia di tifosi delle grandi occasioni per spingere gli uomini di Mihajlovic

Il Torino ha vinto tre degli altrettanti match di campionato, e sta vivendo un periodo molto positivo, che ha portato non solo serenità nello spogliatoio, ma anche felicità nei tifosi, che apprezzano un Toro votato all’attacco e al bel gioco, che fa divertire e, soprattutto, vince. Questi buonissimi risultati del Toro, che non perde in campionato dall’11 settembre scorso, si sono riflessi nell’affluenza allo stadio Grande Torino, che ha visto un pubblico sempre maggiore, di partita in partita: la voglia dei tifosi di tornare allo stadio granata è dovuta anche ad un altro importantissimo dato, ovvero quello che riguarda i match casalinghi. Ebbene, i granata, in questa stagione, non hanno mai perso tra le mura amiche.

ABBONATI – Ma è giusto partire dal principio: quest’anno il numero degli abbonati allo stadio granata è diminuito, assestandosi a 11452 persone. Questa flessione è stata probabilmente causata dal finale della scorsa stagione e dal cambiamento in panchina che avrebbe sconvolto la squadra in sé. Ma il Toro ha dimostrato molta solidità in casa, quest’anno, e perciò il pubblico non ha voluto perdersi delle grandi prestazioni, come contro la Roma e la Fiorentina, in cui i tifosi hanno potuto ammirare una squadra messa bene in campo e soprattutto con le idee chiare in campo.

FC Torino v AS Roma - Serie A

ORA LA LAZIO – Adesso arriva un altro avversario alquanto ostico allo stadio Grande Torino, la Lazio di Simone Inzaghi. Dopo aver conquistato temporaneamente un posto nella zona europea, il Torino deve dimostrare di averlo meritato e di poter rimanere in quelle alte posizioni di classifica: per riuscirci i granata dovranno avere anche dalla loro parte un pubblico delle grandi occasioni, che sostenga la squadra in situazioni complicate del match. Dopo aver effettuato un’escalation di tifosi, dai 16403 contro l’Empoli ai 21641 contro la Fiorentina, adesso sarà necessario fare quello step ulteriore per avere uno stadio brulicante di volti granata, pronti ad accompagnare la squadra verso l’obiettivo principale, la vittoria.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. torino0405 - 2 mesi fa

    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robertofo - 2 mesi fa

    Dispiace dirlo, ma siamo diventati un branco di tifosi quaquaraqua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. osvaldo - 2 mesi fa

    Sì,questa volta lo stadio deve essere pieno, la squadra,il tecnico,la società meritano 25/26 spettatori,il 12° uomo in campo che dovrà spingere i ragazzi come doppia locomotiva, verso la 4° vittoria consecutiva.
    Io e mio figlio volevamo salire a Torino per questo fine settimana ma, impegni di lavoro ce lo hanno impedito all’ultimo momento!
    Ci saremo sicuramente per il derby dell’11 Dec.
    Forza ragazi,fateci sognare!
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. The Mtrxx - 2 mesi fa

    Eh si, non ci dovrebbero essere problemi, se la gente non va allo stadio con il toro quarto e con questo gioco, questo attacco, beh, meglio chiudere bottega.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy