Torino-Lazio, l’album dei ricordi: Invincibili sovrani e l’urlo di Jonathas sotto la neve

Torino-Lazio, l’album dei ricordi: Invincibili sovrani e l’urlo di Jonathas sotto la neve

Un occhio indietro / Ecco cinque tra le partite che hanno scolpito la storia di questo confronto

LA PRIMA ASSOLUTA

 

La prima assoluta giocata da Lazio e Torino in Piemonte coincide con l’annata del primo scudetto granata, quello del ’28, e si concluse con un netto 3-0 a favore dei granata, che si imposero per 3-0 grazie alle reti di Colombari, Libonatti e Baloncieri sul terreno amico del Filadelfia. Era un incontro del girone eliminatorio, girone che il Torino vinse, classificandosi per la poule scudetto che consegnò ai granata il primo titolo nazionale riconosciuto – tenendo dunque fuori quello revocato dell’anno prima.

TORINO – LAZIO 3-0 (0-0) (tabellini da archiviotoro.it)
Torino
: Bacigalupo M., Vincenzi, Martin II, Colombari, Janni, Martin III, Baloncieri, Vezzani, Libonatti, Rossetti II, Franzoni.
Lazio: Sclavi, Canestri, Bottaccini, Paganini, Pardini, Berti, Ottier, Bodrato, Sanero, Lamon I, Fenili.
Arbitro: Rovida di Milano.
Reti: Colombari 78′, Libonatti 81′, Baloncieri 82′
Note: Giornata grigia, pubblico numerosissimo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy